Seconda vita al posto dei rifiuti elettronici

Rapporto del centro tecnologico
Reprocessing IT presso bb-net a Schweinfurt: più di 100.000 dispositivi all'anno vengono revisionati e riportati sul mercato - e la tendenza è in aumento.

Seconda vita al posto dei rifiuti elettronici

C'è molto di più nell'hardware usato di quanto pensi. Anche l'editor IT bb-net media lo sa. L'azienda fondata da Michael Bleicher è stata fondata quasi 25 anni fa come rivenditore online ed è ora uno dei maggiori fornitori tedeschi di hardware IT nel secondo ciclo di vita. Oltre all'effetto di generare preziose entrate aggiuntive, ogni azienda può anche fare qualcosa di buono per l'ambiente. Perché se si smaltisce un dispositivo usato aumenta la quantità di rifiuti elettronici, che sta crescendo in tutto il mondo ed è ora stimata in 51 milioni di tonnellate. Con la crescente istituzione di notebook, computer e display preparati professionalmente, la domanda da parte di ricondizionatori come bb-net è in crescita da anni. Con una crescita continua, l'azienda ha costruito e trasferito in una nuova sede aziendale a Schweinfurt secondo i più recenti standard tecnici. Nel frattempo, più di 2018 dipendenti assicurano che circa 65 dispositivi vengano sottoposti a una revisione generale a settimana e riportati sul mercato con il marchio "tecXL". Ma inizia in anticipo con l'acquisto di attrezzature aziendali usate. Poiché molte aziende rinnovano le proprie apparecchiature IT in cicli di circa tre anni, si tratta principalmente di rendimenti da leasing. Per molte aziende, tuttavia, lo smaltimento dei vecchi dispositivi è inizialmente un argomento opaco e dispendioso in termini di tempo. Le aziende si occupano principalmente di domande quali: "Quanto vale ancora il mio vecchio hardware?", "Chi si occupa della logistica?" O "Cosa succede ai miei dati?" ".

Cancellazione dei dati in tre fasi

Dopo tutto, l'eliminazione dei dati non è sempre l'eliminazione dei dati. Ciò include anche un concetto completo di sicurezza e software, sottolinea bb-net. Con partner certificati, il ricondizionatore IT può garantire una gestione sicura sin dal primo minuto. Tutti i dispositivi che arrivano al centro tecnologico interno, video-monitorato, vengono controllati per difetti ottici e tecnici e inventariati da dipendenti formati. Il processo di cancellazione inizia quindi - con un "approccio unico a livello di settore", come sottolinea bb-net: una combinazione di un sistema a tre fasi e la soluzione software appositamente sviluppata "SAM", che esegue automaticamente tutte le fasi di elaborazione parziali e guida il dipendente. Tutti i dati e i media vengono riconosciuti e registrati. Se sono stati cancellati professionalmente, l'audit continua. Ogni dispositivo viene esaminato attentamente qui. Il cliente riceve quindi un rapporto dettagliato in cui vengono annotati lo stato, le apparecchiature e le parti mancanti di ogni singolo dispositivo. È qui che il percorso di "rollback" dell'IT utilizzato finisce per il cliente. bb-net rilascia quindi un certificato di CO2, quindi l'azione rispettosa dell'ambiente è misurabile anche per i clienti. La nuova vita dell'IT usato inizia con il processo di lavorazione nel centro tecnologico di 2600 metri quadrati. Ben oltre 100.000 dispositivi all'anno passano attraverso il processo appositamente sviluppato da Refurbisher. "Questo è soggetto a requisiti rigorosi e non tutti i dispositivi lo rendono in una scatola arancione 'tecXL'", riferisce il responsabile delle vendite di bb-net Marco Kuhn. Ci sono livelli di qualità 1 ° e 2 ° scelta quando si sceglie un dispositivo. Anche la 2a scelta si qualifica ancora come "Ricondizionato Premium", mentre la 1a scelta è quasi impossibile da differenziare dai nuovi prodotti. "Utilizzando i prodotti nel secondo ciclo di vita, contribuiamo tutti attivamente alla protezione del nostro ambiente e all'utilizzo delle risorse in modo più sostenibile", spiega il fondatore dell'azienda Michael Bleicher. Puoi fare qualcosa per l'ambiente vendendo IT scartato e aggiungendolo a un secondo ciclo di vita, e utilizzando l'IT che hai preparato da esperti.

Ampio portafoglio di servizi

Tuttavia, i clienti si aspettano qualcosa di più della semplice qualità del prodotto testata: il portafoglio di servizi viene quindi costantemente ampliato. Da maggio, il ricondizionatore IT offre anche attrezzature a noleggio dal mercato secondario - questo offre ai clienti flessibilità e modelli di noleggio adattabili individualmente. È possibile noleggiare notebook, PC client e display fino a server. Tutti i dispositivi vengono forniti con installazioni software individuali a seconda dei requisiti. Non ci sono costi né per la consegna né per il ritiro. Per fornire informazioni dirette e trasparenti sui prezzi, nel negozio online è stato integrato un barometro dei prezzi di noleggio. Gli acquirenti possono richiedere direttamente il prezzo di affitto mensile individuale senza attendere la creazione di un'offerta. Secondo il motto "Lo fa ancora!", The Refurbisher ha recentemente iniziato a offrire ai clienti un aggiornamento del loro IT con "bb-net IT-Refresh". Le aziende possono aggiornare l'hardware esistente in base alle proprie esigenze, creare una condizione visiva migliorata, modificare le licenze ed estendere il periodo di garanzia ("Re-Base", "Re-Install" e "Re-License"). I pacchetti di servizi sono completati dall'opzione di garanzia, in cui l'hardware può essere coperto con una garanzia fino a 36 mesi. www.bb-net.de

COMUNICATI STAMPA


fileAzione
PBS_Agosto2020_Seconda vita al posto dei rifiuti elettronici.pdfScaricare
Scorrere fino a Top