Migrazione intelligente di Windows 7

rip-windows-sette-in primo piano
Migrazione a Windows 7

30 agosto 2013 | Schweinfurt

Il problema sta bruciando sulle unghie di molte aziende e istituzioni: un numero significativo dei loro PC aziendali è ancora in esecuzione con il sistema operativo Windows XP. Ma ora la fine è vicina: i computer con XP Service Pack 3 saranno supportati solo fino all'8 aprile 2014 come parte del "Supporto esteso". Da questo momento in poi, non ci saranno più aggiornamenti per il sistema operativo, nemmeno correzioni software, le cosiddette patch, che chiudono i buchi di sicurezza.

L'ordine del giorno è "Migrazione a Windows7". Tuttavia, molti utenti di XP evitano di passare al sistema operativo più moderno. Quanto è laborioso e dispendioso in termini di tempo l'intero processo, come posso essere sicuro che tutti i miei programmi saranno ancora in esecuzione in seguito e dovrò acquistare molto nuovo e costoso hardware per questo - queste sono le domande che muovono molti.

BB-net media, società del ciclo di vita IT, risponde a questo con la sua offerta di "aggiornamento IT". "Il nostro obiettivo è che i clienti continuino semplicemente a utilizzare i propri dispositivi, se possibile, solo con Windows7 invece di Windows XP", afferma Michael Bleicher, amministratore delegato dell'azienda della Bassa Franconia. A tal fine, lui ei suoi 40 dipendenti offrono un servizio completo. Su richiesta, i computer XP possono essere ritirati dal cliente da un partner logistico o trasportati dal cliente alla sede centrale di bb-net media a Schweinfurt. Lì, i professionisti della ristrutturazione puliscono i dispositivi dentro e fuori, testano i loro componenti tecnici per la compatibilità con Windows 7 e quindi sostituiscono Windows XP con Windows 7. "Noi e quindi i nostri clienti siamo al sicuro in termini di legge sulle licenze, poiché bb-net media è un partner Microsoft ufficiale", sottolinea Michael Bleicher.

Il pacchetto base composto da pulizia, test, licenza Windows7 Professional e installazione del nuovo sistema operativo costa poco meno di 40 euro per computer. Non vi è alcun costo minimo: l'offerta di aggiornamento IT si applica ai clienti aziendali da un PC o notebook.

"In consultazione con il cliente e con un relativo supplemento, possiamo anche espandere l'aggiornamento per includere l'aggiornamento dei computer con hardware più potente, come dischi rigidi più grandi e memorie principali", aggiunge Michael Bleicher. È possibile prenotare servizi aggiuntivi, come un'analisi dell'infrastruttura IT, una preconfigurazione dell'hardware adattato alla rete del cliente e dispositivi di noleggio a breve termine per il momento in cui i dispositivi del cliente sono a bb-net media per la revisione.

Naturalmente, non tutti i vecchi PC possono essere convertiti in modo ragionevole a Windows7. L'azienda del ciclo di vita IT di Schweinfurt offre soluzioni miste per questi casi: i dispositivi applicabili ricevono un rinfresco, gli altri vengono sostituiti con beni nuovi o usati completamente ricondizionati da altre fonti.

Il risultato finale per il cliente è che il problema di XP viene risolto in modo flessibile, si risparmia molto rispetto all'acquisto di un nuovo dispositivo, si allunga la vita del prodotto e si evita un ulteriore consumo di risorse non necessario e dannoso per l'ambiente.

Oltre agli utenti finali commerciali, bb-net media offre anche questo modello di prestazioni e servizio, unico sul mercato, a system house e partner specializzati.

I dettagli sull'offerta di aggiornamento IT di bb-net-media sono disponibili su www.windows7-migration.de

DOWNLOAD COMUNICATO STAMPA


fileAzione
Comunicato stampa_bbnet_30082013.pdfScaricare
Comunicato stampa_bbnet_30082013.docxScaricare
BJW_7472.jpgScaricare

COMUNICATI STAMPA


fileAzione
Case Study, ESET, IT-Freshmaker aggiorna i computer con sicurezza (LINK)Scaricare
Case Study, ESET, IT-Freshmaker aggiorna i computer con la sicurezza (PDF)Scaricare
Casi di studio, ESET (LINK)Scaricare
Scorrere fino a Top