BB-NET È RESPONSABILE

CLIMA NEUTRO
RISTRUTTURATORE

Dal 1850 la concentrazione di CO2 è aumentata del 40%. I prodotti climatici positivi e un'azienda climaticamente neutra dimostrano che questo può anche essere economicamente compatibile.

All'inizio del 2020 bb-net è stata fondata da Concentrati sul futuro come prima azienda tedesca a impatto zero sul clima ad essere certificata nel campo del riciclaggio IT.

Siamo consapevoli della particolare responsabilità di un'azienda nei confronti delle generazioni future e agiamo di conseguenza. Da molti anni prepariamo dispositivi IT con il marchio tecXL per essere climaticamente positivi. Controlliamo e convalidiamo le nostre opzioni per ridurre al minimo le emissioni di CO2 e ottimizzare costantemente i nostri prodotti e le nostre azioni. Riusciamo a farlo attraverso un concetto di sostenibilità globale, un gran numero di progetti ambientali e l'impronta di CO2 inevitabile attraverso i certificati climatici.

Focus futuro logo

STRATEGIA CLIMATICA IN 3 PASSAGGI

Con l'aiuto di misure mirate vermeiden abbiamo l'impatto di CO2 e ridurre l'inquinamento ambientale continua a crescere. Solo nell'ultimo passaggio compensare abbiamo emissioni inevitabili attraverso certificati affidabili per la protezione del clima.

EVITARE
RIDURRE
COMPENSARE

“In qualità di politico ambientale e climatico, sono impressionato dalla gestione sostenibile di bb-net. Elaborando l'IT utilizzato, come i laptop, l'azienda fornisce un importante contributo all'uso attento delle nostre risorse naturali ".

Logo di Anja Weisgerber
Anja Weisgerber

EMISSIONI
COMPENSAZIONE

La relazione è un elemento fondamentale del nostro impegno per la protezione del clima. Sulla base dei valori determinati e con l'acquisto di una corrispondente quantità di certificati climatici, la nostra azienda è stata resa climaticamente neutra. Per il calcolo della stampa alimentare della nostra azienda abbiamo la società di consulenza di sostenibilità esterna "Concentrati sul futuro"istruito. Il bilancio delle emissioni è stato calcolato utilizzando le linee guida ufficiali del Greenhouse Gas Protocol. Rispetto ad altre aziende della nostra dimensione e settore, il valore di emissione per dipendente è di 5,65 tonnellate di CO2e nella fascia bassa.

La maggior parte delle emissioni rimanenti può essere fatta risalire ai servizi di trasporto. Questi includono la raccolta di beni IT usati dai nostri partner e la consegna dei prodotti tecXL lavorati. A causa della possibile compensazione di CO2 di DHL con il loro programma GOGREEN i dati sulle emissioni mostrano solo il trasporto merci. La posizione del dipendente è una figura molto incoraggiante. Questi dati nascondono gli spostamenti dei dipendenti, i loro viaggi di lavoro, nonché i materiali di consumo necessari in produzione e in ufficio. Matematicamente, questo è solo 97 chilogrammi per dipendente all'anno! L'energia combina calore, acqua e carburante. I rifiuti corrispondono ai rifiuti effettivamente smaltiti, come i rifiuti dei dipendenti, il materiale di imballaggio e simili.

Il progetto Karcham Wangtoo sul fiume Sutlej in India

Il governo dell'India e il governo dell'Himachal Pradesh (GOHP) hanno identificato il fiume Sutlej come un'importante fonte di energia idroelettrica e hanno avviato progetti di energia idroelettrica lungo il fiume e i suoi affluenti. Il progetto idroelettrico Karcham Wangtoo fa parte di un piano di sviluppo complessivo proposto dal GOHP per il potenziale del bacino idrografico di Sutlej. Il progetto è stato sviluppato e implementato da Jaypee Karcham Hydro Corporation Limited per aiutare ad alleviare la grave carenza di energia. Per compensare le nostre emissioni, per questo progetto sono stati acquisiti 350 certificati climatici.

progetto idroelettrico_compensation_photo

CLIMA POSITIVO.
ARANCIA.

“Attraverso la nostra missione di elaborare l'IT usato e dargli una seconda vita 19 milioni di chilogrammi di CO2 equivalente nel 2019 risparmiati, cosa che sarebbe sorta con l'intera nuova produzione di 81.000 dispositivi IT ".

Michael Bleicher
CEO, fondatore e mente innovativa

“Dobbiamo essere più efficienti non solo nel settore energetico, ma anche nel settore IT. L'azienda bb-net di Schweinfurt dimostra che questo è possibile. "

Ludwig Hartmann
Presidente del gruppo Bündnis 90 / Die Grünen

Youtube

Scaricando il video accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
saperne di più

Carica video

NUOVI OBIETTIVI

Riduzione del materiale pubblicitario e introduzione di mezzi pubblicitari sostenibili, realizzati con materiali rinnovabili o riciclati.

Riduzione e riduzione grazie al minor numero di pagine stampate. Passaggio a carta esclusivamente naturale nel processo di stampa a impatto zero.

Ridimensionamento dei nostri imballaggi e alternative a schiuma e PVC. Sostituzione della stampa lucida con metodi di stampa ecocompatibili.

Ulteriore risparmio di pagine stampate non necessarie nell'area personale grazie all'introduzione della firma digitale.

Realizzazione di colonnine di ricarica elettrica per auto e biciclette all'interno dello stabilimento.

Utilizzo di nastro da imballo biodegradabile al 100% per la chiusura delle scatole di cartone.

OBIETTIVI RAGGIUNTI

Tutte le aree dall'ufficio alla produzione sono completamente attrezzate con i più recenti sistemi di illuminazione a LED.

Con il nuovo edificio e il trasloco nel 2018, siamo stati in grado di avere una forte influenza sulle attrezzature e sulla compatibilità ambientale. Inoltre, i rilevatori di movimento sono installati in molti punti per evitare un'illuminazione non necessaria.

Dal 2019 utilizziamo solo chicchi di caffè certificati UTZ nelle macchine da caffè nelle lounge dei dipendenti.

Dal primo anno di certificazione, gli agricoltori devono soddisfare i requisiti economici, sociali e ambientali di base. Negli anni successivi vengono aggiunti criteri più esigenti e di vasta portata per ottenere un miglioramento continuo.

Dall'aprile 2013 alla nostra azienda viene fornita elettricità verde al 100%. Questo è prodotto dall'energia idroelettrica nel patto della centrale elettrica della locanda tedesca di VERBUND.

Il processo di generazione di elettricità dalle centrali idroelettriche VERBUND soddisfa i severi criteri "CMS Standard Generation EE" di TÜV SÜD per le energie rinnovabili.

La forma verde della logistica. Un motivo per portare avanti la nostra logistica dei pacchi con DHL e il programma GOGREEN dal 2010.

L'invio di lettere e pacchi produce emissioni di gas serra. Con GOGREEN queste emissioni vengono neutralizzate. La compensazione avviene attraverso progetti di protezione del clima riconosciuti a livello internazionale.

Da maggio 2013 bb-net utilizza carta riciclata al 100% in tutti i sistemi di stampa e partecipa all'iniziativa "CEOs pro recycled paper".

Nell'iniziativa Pro Recycling Paper (IPR), aziende di vari settori si impegnano per l'accettazione e l'ampio utilizzo di carta riciclata. Tutti i membri sono impegnati nei principi e negli obiettivi dell'iniziativa e contribuiscono alla realizzazione dei progetti.

Per tutte le bombolette spray utilizziamo speciali recipienti a pressione riutilizzabili che ci riempiamo di aria compressa naturale.

Gli agenti di pulizia utilizzati per il ritrattamento dei prodotti IT sono stati costantemente testati per un'elevata compatibilità ambientale.

Acqua significa vita ed energia. Acquistando distributori di acqua potabile e bottiglie riutilizzabili, abbiamo dato a tutti i dipendenti accesso ad acqua fresca, gassata o liscia.

Le bottiglie in PET o vetro contribuiscono anche alle emissioni di CO2 a causa dei complessi processi di smaltimento o pulizia.

Uccidiamo due piccioni con una fava:
Buono per i dipendenti e per l'ambiente.

TUTELA ED EDUCAZIONE AMBIENTALE

L'azienda è molto consapevole che la protezione del clima è strettamente correlata all'istruzione. Bb-net sostiene l'associazione dal 2019 "Labdoo". Per quasi un decennio, "Labdoo" è stata impegnata nella diffusione globale dell'istruzione e della tecnologia dell'informazione. Il progetto di aiuto raccoglie laptop e tablet disattivati ​​e vuole utilizzare l'IT donato per ridurre il "digital divide" in modo responsabile. Ciò offre ai bambini di tutto il mondo l'accesso all'IT e all'istruzione.

Logo del progetto di aiuto IT Labdoo

ALTRE ATTIVITÀ

L'azienda Schweinfurt partecipa a un gran numero di iniziative. Facciamo la nostra parte fissando obiettivi, cooperazione attiva o sostegno finanziario.

Logo di albero

Con l'abbreviazione BAUM, il gruppo di lavoro federale tedesco per la gestione consapevole dell'ambiente eV è stato con successo e orientato al futuro collegando le questioni economiche, ecologiche e sociali, ovvero i principi di sostenibilità, tra loro dal 1984. Essendo un membro del codice BAUM, bb-net si impegna a pratiche commerciali sostenibili.

https://www.baumev.de/Home.html

umwpkt_rgb_mkr

bb-net si è impegnata per una prestazione ambientale qualificata e volontaria dal 2011 ed è quindi un partecipante al Patto ambientale bavarese per una crescita sostenibile con protezione dell'ambiente e del clima.

https://www.umweltpakt.bayern.de/

dihag

L'obiettivo dell'accordo è sostenere l'avvio e l'implementazione di circa 500 nuove reti di imprese di efficienza energetica entro la fine del 2020 e promuoverle il più possibile. Siamo membri della rete dal 2014.

https://www.effizienznetzwerke.org/

Alleanza per lo sviluppo e il clima - Logo PNG

Dal 2020 sosteniamo l'Alleanza per lo sviluppo e il clima del Ministero federale per la cooperazione e lo sviluppo economico. Allianz fa affidamento sul potenziale del volontariato e sull'effetto leva della CO2-Progetti di compensazione nei paesi in via di sviluppo ed emergenti.

https://allianz-entwicklung-klima.de/

iniziativa riciclaggio della carta

Nell'iniziativa Pro Recycling Paper (IPR), aziende di vari settori si impegnano per l'accettazione e l'ampio utilizzo di carta riciclata. Tutti i membri sono impegnati nei principi e negli obiettivi dell'iniziativa e contribuiscono alla realizzazione dei progetti.

https://www.papiernetz.de/

mellifera_logo_reduziert

La rete “Blooming Landscape” si è posta l'obiettivo di creare un migliore approvvigionamento alimentare per api, bombi & Co. Abbiamo aderito all'iniziativa nel 2019 e stiamo sponsorizzando attivamente prati e fiori.

https://bluehende-landschaft.de

logo_entrepreneursforfuture

"Siamo imprenditori che stanno già promuovendo la protezione del clima o che si impegnano a garantire che l'economia avanzi più rapidamente la protezione del clima con prodotti, tecnologie, servizi e modelli di business innovativi".

https://www.entrepreneurs4future.de/

UFFICIO E AMBIENTE

Il comportamento di risparmio delle risorse nella vita quotidiana dell'ufficio e la considerazione degli aspetti ambientali durante l'acquisto di forniture per ufficio sono di grande importanza. Con la concorrenza "Ufficio e ambiente“Distingue i pionieri di BAUM.
In qualità di pioniere nella categoria "aziende con un massimo di 500 dipendenti", bb-net è stata in grado di raggiungere il primo posto nel 2020.
Bottone primo premio 2020

il FRAG

Perché la nostra azienda è impegnata nella protezione del clima globale?

La comunità globale ha convenuto che il riscaldamento globale deve essere limitato a meno di 2 gradi Celsius per evitare conseguenze catastrofiche. Ma gli attuali impegni dei singoli Stati sono sufficienti solo a limitare il riscaldamento a un massimo di 4 gradi. Per colmare questo divario di ambizioni è necessario un impegno aggiuntivo e considerevole da parte delle imprese e dei cittadini. Abbiamo riconosciuto che la riduzione volontaria delle emissioni da parte delle aziende è essenziale per poter contrastare efficacemente il cambiamento climatico. Ecco perché abbiamo deciso di aumentare la nostra CO2 Per neutralizzare le emissioni e voler dare un contributo a un futuro in cui vale la pena vivere. Perché non solo analizzeremo i problemi, ma li affronteremo e risolverà.

Cos'è un'impronta di CO2 o un'impronta di carbonio?

Il CO2-Impronta è la misura della quantità di gas a effetto serra (misurata in equivalenti di CO₂) che vengono creati direttamente e indirettamente attraverso un'attività di un individuo, un'azienda, un'organizzazione o un prodotto. Include le emissioni da materie prime, produzione, trasporto, commercio, utilizzo, riciclaggio e smaltimento. L'idea di base del CO2-Impronte o impronte di carbonio devono quindi creare una base su cui misurare, valutare e confrontare le influenze sul clima. In questo modo si individuano i necessari potenziali di riduzione, si sviluppano misure e si valuta la loro efficacia.

In qualità di impronta di carbonio aziendale, il CO2 L'impronta di un'azienda e l'impronta di carbonio del prodotto è la CO2 Chiamato l'impronta di un prodotto.

Cosa significa neutralità climatica?

Secondo il principio della compensazione di CO2 descritto nel Protocollo di Kyoto, i gas serra che si generano in un luogo della terra e non possono essere evitati devono essere salvati in un altro luogo attraverso progetti di protezione del clima. Per finanziarlo, le aziende acquistano certificati per i corrispondenti progetti di protezione del clima dai sei settori di progetto disponibili (biomasse, fornelli, energia solare, protezione delle foreste, energia idroelettrica ed energia eolica). Ogni certificato rappresenta 1 tonnellata di CO2 che viene risparmiata dal rispettivo progetto. Esistono numerosi progetti di protezione del clima in tutto il mondo, la maggior parte dei quali supporta progetti di energia rinnovabile. I promotori di questi progetti ricevono crediti di emissione per il loro impegno, che possono essere scambiati sotto forma di certificati di protezione del clima. L'importo viene misurato, ad esempio, confrontandolo con le emissioni che sarebbero risultate dalla costruzione di una centrale elettrica a carbone.

Come è stata calcolata la quantità di emissioni di CO2 dalla nostra azienda?

Abbiamo incaricato Focus Future, società di consulenza esterna per la sostenibilità, di calcolare l'impronta della nostra azienda. Il bilancio delle emissioni è stato calcolato utilizzando le linee guida ufficiali del Greenhouse Gas Protocol.

Cosa viene segnalato nell'ambito del Greenhouse Gas Protocol?

All'interno del Greenhouse Gas Protocol, le emissioni sono suddivise in Scope 1, 2 e 3, ciascuna delle quali include diversi tipi di emissioni di gas serra. Lo Scope 1 include le emissioni dirette dei nostri sistemi energetici. Lo Scope 2 registra le emissioni che si verificano indirettamente quando all'azienda viene fornita energia. Le emissioni di Scope 3 sono emissioni indirette aggiuntive che si verificano lungo l'intera catena del valore.

Quali gas serra sono inclusi nel calcolo?

Nel calcolo delle emissioni di gas serra, i sette principali gas serra definiti dall'IPCC e dal Protocollo di Kyoto, l'anidride carbonica (CO2), Metano (CH4), Protossido di azoto (N.2O), fluorocarburi (HFC), perfluorocarburi (PFC), trifluoruro di azoto (NF3) ed esafluoruro di zolfo (SF6) incluso.

Cosa sono gli equivalenti di CO2?

Non tutti i sette principali gas serra sono ugualmente efficaci. Il metano è z. B. 21 volte più dannoso per il clima della COXNUMX2, Protossido di azoto 310 volte e esafluoruro di zolfo anche 14.000 volte. Per poter confrontare tra loro le emissioni, tutti i gas serra sono quindi basati sulla CO2 convertito. Si parla quindi di CO2-Equivalents.

Come vengono convertiti i dati di consumo raccolti in emissioni di gas serra?

I dati di consumo raccolti (come il consumo di elettricità o il consumo di carburante) vengono convertiti utilizzando fattori di emissione che specificano le emissioni per unità (ad esempio per chilowattora di elettricità o litro di benzina). I fattori di emissione provengono principalmente dal DEFRA (Department for Environment, Food and Rural Affairs), ma anche dal database GEMIS (Global Emissions Model of Integrated Systems, IINAS) e dal database Ecoinvent e vengono aggiornati regolarmente.

Come vengono generati i certificati di emissione?

I promotori dei progetti di protezione del clima - prevalentemente progetti di energia rinnovabile - ricevono crediti di emissione per il loro impegno, che possono essere scambiati sotto forma di certificati di protezione del clima. La quantità di compensazione delle emissioni viene misurata ad es. B. rispetto alle emissioni che sarebbero risultate dalla costruzione di una centrale elettrica a carbone invece di generare elettricità rinnovabile.

Quali criteri di qualità soddisfano i progetti di protezione del clima?

I progetti di protezione del clima che acquistiamo sono accreditati, approvati e controllati secondo uno dei tre standard di certificazione riconosciuti a livello internazionale: VCS (Verified Carbon Standard), UN CER (Certified Emission Reduction of the United Nations) o il Gold Standard sviluppato dal WWF. La validazione dei risultati del progetto in termini di CO raggiunto2- Risparmio, è certificato da enti di controllo indipendenti, come il TÜV.

Cosa succede ai certificati di CO2 dopo l'acquisto?

Il numero di CO2-I certificati sono stati ritirati. Questo è importante perché questo arresto è un prerequisito per la progettazione e la commercializzazione di CO2- è un'azienda e / o prodotti neutri. Senza spegnimento, un CO2Il certificato può continuare a essere commercializzato nel mercato volontario, il che non comporterebbe alcuna ulteriore riduzione delle emissioni.

Perché i progetti internazionali sono supportati?

Il cambiamento climatico è globale, quindi non importa dove CO2 Le emissioni vengono emesse o risparmiate. Alla fine, la somma dei gas serra è decisiva. In Germania, la riduzione o la compensazione di CO2 molto costoso, ma nei paesi emergenti e in via di sviluppo la compensazione è più economica. Il Protocollo di Kyoto, vincolante ai sensi del diritto internazionale, stabilisce quindi che i cosiddetti progetti di protezione del clima che evitano o risparmiano le emissioni di gas serra dovrebbero aver luogo dove sono più economici. Di conseguenza, ci sono molti progetti nei paesi emergenti e in via di sviluppo, poiché il potenziale di risparmio attraverso le nuove tecnologie è ancora molto alto e queste possono essere utilizzate in modo molto più economico. Inoltre, le condizioni per i sistemi di energia rinnovabile (sole, vento, acqua e biomasse) sono spesso molto più favorevoli lì. Inoltre, i progetti nei paesi emergenti e in via di sviluppo aiutano a migliorare la situazione economica, sociale ed ecologica e supportano l'attuazione degli obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite. Per i paesi emergenti e in via di sviluppo, lo scambio di quote di emissioni è un motore fondamentale per il trasferimento di tecnologie pulite e lo sviluppo economico sostenibile.

Viktor Rath

Viktor Rath, che ha studiato ingegneria meccanica, è appassionato di sicurezza sul lavoro, ambiente ed energia nella nostra azienda dal 2018.

In qualità di specialista per la sicurezza sul lavoro, responsabile ambientale e specialista per l'azienda di smaltimento dei rifiuti, è stato in gran parte responsabile dell'attuazione del nostro concetto di sostenibilità e ha aperto la strada alla neutralità climatica. È felice di porsi ulteriori domande ma anche suggerimenti su come possiamo diventare ancora migliori.

Scorrere fino a Top