Hardware di marca ricondizionato

mb_produktionsbank_bbnet
100.000a installazione della suite per ufficio LibreOffice senza licenza

23 luglio 2014 | Schweinfurt

L'azienda informatica bb-net di Schweinfurt ha recentemente eseguito la 100.000a installazione della suite per ufficio LibreOffice senza licenza sul suo hardware completamente rinnovato. "Per quanto ne sappiamo, siamo l'unico processore IT professionale che ha questa combinazione altamente adatta nella nostra gamma", riferisce l'amministratore delegato di bb-net Michael Bleicher.

La sua azienda acquista grandi lotti di apparecchiature IT aziendali usate da società, autorità e società di leasing, esclusivamente da produttori di marchi come Dell, Fujitsu, HP e Lenovo. In un processo di qualità garantita, vengono preparati per la rivendita presso la sede dell'azienda a Schweinfurt. In questo modo, bb-net riporta più di 4.000 PC, notebook, tablet e display nel ciclo del prodotto con un'alta qualità standardizzata. Il nome del marchio associato riflette l'affermazione di bb-net: tecXL - tecnologia come nuova. Il concetto di business, che è stato provato e testato per quasi 20 anni, ripaga per i clienti a un prezzo di acquisto fino al 70% più economico rispetto ai nuovi prodotti. Inoltre, vengono conservate risorse preziose, in linea con la protezione ambientale.

Bleicher collabora con "The Document Foundation" da quasi tre anni. L'organizzazione, fondata nel 2010, sviluppa e mantiene la suite per ufficio open source gratuita LibreOffice. Offre sei applicazioni per la creazione di documenti e l'elaborazione dei dati: dall'elaborazione di testi ai fogli di calcolo, dai programmi di disegno al modulo database. Il pacchetto software gratuito è gratuito sotto tutti gli aspetti: gratuito da scaricare, gratuito da usare e gratuito da distribuire. LibreOffice è completamente compatibile con i programmi dei principali fornitori di uffici commerciali.

"Al momento della consegna del nostro hardware completamente revisionato, oltre alle versioni con licenza di Windows e Microsoft Essentials e di tutti i driver comuni, viene installato anche LibreOffice", spiega Michael Bleicher. "Un pacchetto di programmi che non solo gli utenti finali ma anche i clienti aziendali apprezzano." Come esempio, cita la sua stessa azienda: bb-net, con oltre 40 dipendenti, utilizza LibreOffice su metà delle sue postazioni di lavoro.

"Che si tratti di privati ​​o uomini d'affari, molti degli utenti che desiderano ottenere un vantaggio di prezzo acquistando computer usati ricondizionati amano anche risparmiare sui costi delle licenze software", afferma Michael Bleicher, descrivendo la motivazione che rende il "doppio economico" un modello di successo.

DOWNLOAD COMUNICATO STAMPA


fileAzione
BJW_7472.jpgScaricare
Comunicato stampa_bbnet_23072014.pdfScaricare
Comunicato stampa_bbnet_23072014.docxScaricare
Scorrere fino a Top