TUTTI I DOCUMENTI IN BREVE

INFORMATIVA LEGALE E PRIVACY

Abbiamo preparato per te un riepilogo delle nostre condizioni legali e della base contrattuale. La tua privacy e i tuoi dati sono importanti per noi: scopri di più sull'elaborazione.

TERMINI LEGALI

§ 1 APPLICAZIONE

1) Tutte le consegne, i servizi e le offerte di bb-net media GmbH - di seguito denominato "venditore" - sulla base di ordini di partner contrattuali - di seguito denominato "cliente" - si basano esclusivamente su questi termini e condizioni generali. I presenti termini e condizioni generali fanno parte di tutti i contratti che il venditore conclude con i propri clienti per le consegne e i servizi che offre. Le presenti condizioni generali si applicano anche a tutte le future consegne, servizi o offerte al cliente, anche se non vengono nuovamente concordate separatamente.

(2) Salvo diversa indicazione, la gamma di prodotti del venditore è merce usata, ma non un articolo di nuova fabbricazione ai sensi del BGB. Le condizioni e l'ambito di fornitura sono indicati nelle descrizioni dei prodotti. Salvo diverso accordo, tutti i prodotti offerti vengono forniti senza software e accessori.

(3) La gamma di prodotti del venditore è rivolta esclusivamente agli imprenditori ai sensi del § 14 BGB. Di conseguenza, un imprenditore è una persona fisica o giuridica o una società di persone giuridiche che, al momento della conclusione del contratto, esercita la propria attività professionale commerciale o autonoma.

(4) I termini e le condizioni del cliente o di terzi non si applicano, anche se il venditore non si oppone separatamente alla loro validità nei singoli casi. Anche se il venditore fa riferimento a lettere, e-mail, fax che contengono o fanno riferimento a termini e condizioni del cliente o di terzi, ciò non costituisce consenso alla validità di tali termini e condizioni. Termini e condizioni in conflitto si applicano solo se la loro validità è espressamente concordata per iscritto dal venditore.

§ 2 OFFERTA E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

(1) Tutte le offerte del venditore sono soggette a modifiche e non vincolanti.

(2) Quando si effettua un ordine con il venditore, il cliente fa un'offerta vincolante per l'acquisto del prodotto (desiderato) al venditore. Il cliente è vincolato dall'offerta al venditore fino alla fine del settimo giorno lavorativo successivo al giorno in cui l'offerta è stata ricevuta dal venditore.

(3) L'offerta del cliente è considerata accettata dal venditore solo se il venditore dichiara l'accettazione al cliente o invia la merce ordinata.

(4) Il cliente riceve una notifica automatica dell'ordine effettuato. Ciò non costituisce ancora un'accettazione vincolante dell'ordine, a meno che l'accettazione non sia dichiarata in aggiunta alla conferma di ricezione.

§ 3 PREZZI E PAGAMENTO

(1) Tutti i prezzi indicati dal venditore sono in EURO più l'imposta sul valore aggiunto legale applicabile, i costi assicurativi, le spese di transazione, i costi di imballaggio e spedizione al momento dell'ordine. Gli oneri doganali e simili, nonché altri oneri pubblici, privati ​​e diritti di licenza sono a carico del cliente.

(2) A seconda dell'accordo tra il cliente e il venditore, i pagamenti vengono effettuati tramite pagamento anticipato, addebito diretto Sepa, fattura o PayPal.

(3) Se è stata concordata la consegna tramite fattura, questo è dovuto per il pagamento al venditore immediatamente dopo aver ricevuto la merce e la fattura da parte del cliente.

(4) Il cliente non ha diritto di compensazione o ritenzione a meno che la domanda riconvenzionale non sia contestata o sia stata legalmente stabilita.

(5) Gli importi delle fatture, sempre che la fattura sia stata ricevuta dal cliente prima della consegna della merce, devono essere pagati entro 30 giorni senza alcuna detrazione, salvo diverso accordo scritto (anche via fax ed e-mail). La ricevuta da parte del venditore è determinante per la data di pagamento. Se il cliente non paga entro la data di scadenza, le somme dovute saranno soggette ad interessi dalla data di scadenza di 8 punti percentuali all'anno al di sopra del rispettivo tasso di base; restano inalterate l'affermazione di tassi di interesse più elevati e ulteriori danni in caso di inadempienza.

(6) Il venditore ha il diritto di eseguire o fornire consegne o servizi in sospeso solo contro pagamento anticipato o garanzia se viene a conoscenza di circostanze successive all'ordine del contratto che potrebbero ridurre in modo significativo l'affidabilità creditizia del cliente e attraverso le quali il pagamento del i reclami aperti del venditore sono messi in pericolo dal cliente dal rispettivo rapporto (precontrattuale).

§ 4 CONDIZIONI DI CONSEGNA

(1) Le consegne vengono effettuate dal magazzino del venditore a Schweinfurt o dal magazzino di un subfornitore.

(2) La disponibilità della merce e il loro tempo di consegna risultano dalle rispettive informazioni fornite dal venditore. Le scadenze e le date ivi annunciate dal venditore per consegne e servizi sono sempre solo approssimative, a meno che non sia stato espressamente promesso o concordato un periodo fisso o una data fissa. Se è stata concordata una spedizione, i tempi e le date di consegna si riferiscono ai tempi di consegna allo spedizioniere, vettore o altro soggetto terzo incaricato del trasporto.

(3) Il venditore può - fatti salvi i suoi diritti di inadempienza - richiedere al cliente una proroga dei termini di consegna e di servizio o un posticipo delle date di consegna e di servizio entro il periodo in cui il cliente non adempie ai suoi obblighi contrattuali nei confronti del venditore.

(4) Il venditore non è responsabile per l'impossibilità di consegna o per ritardi nella consegna, nella misura in cui questi non sono dovuti a forza maggiore o altri eventi che non erano prevedibili al momento della conclusione del contratto, in particolare interruzioni operative di ogni tipo, difficoltà nell'approvvigionamento di materiale o energia, ritardi nel trasporto, scioperi La consegna tempestiva o errata è stata causata dal fornitore per il quale il venditore non è responsabile. Se tali eventi rendono la consegna o il servizio notevolmente più difficile o impossibile per il venditore e l'ostacolo non è solo di durata temporanea, il venditore ha il diritto di recedere dal contratto. In caso di ostacoli temporanei, i termini di consegna e di servizio vengono estesi o le date di consegna o di servizio vengono posticipate dal periodo di impedimento più un ragionevole periodo di avvio. Nella misura in cui non si può pretendere che il cliente accetti la consegna o il servizio a causa del ritardo, può recedere dal contratto mediante immediata dichiarazione scritta (anche a mezzo fax ed e-mail) al venditore.

(5) Se il venditore è inadempiente con una consegna o un servizio o se una consegna o un servizio diventa impossibile, per qualsiasi motivo, la responsabilità del venditore è limitata al risarcimento ai sensi della Sezione 8 dei presenti Termini e condizioni generali.

§ 5 LUOGO DI ESECUZIONE, SPEDIZIONE, TRASFERIMENTO DEL RISCHIO

(1) Il luogo di adempimento per tutti gli obblighi derivanti dal rapporto contrattuale è Schweinfurt, se non diversamente specificato.

(2) Il metodo di spedizione e l'imballaggio sono soggetti alla doverosa discrezione del venditore.

(3) Il rischio viene trasferito al cliente al più tardi quando la merce consegnata viene consegnata allo spedizioniere, al vettore o ad altra terza parte incaricata di effettuare la spedizione. Se la spedizione o la consegna è ritardata a causa di una circostanza causata dal cliente, il rischio viene trasferito al cliente dal giorno in cui la merce consegnata è pronta per la spedizione e il venditore ne ha informato il cliente. Il cliente sostiene i costi di immagazzinamento. Nella misura in cui è stata concordata la spedizione della merce ordinata, il cliente si assume il rischio di distruzione o deterioramento anche se la merce ordinata viene spedita direttamente al cliente dal magazzino di un subfornitore secondo le istruzioni. 

§ 6 RISERVA DI PROPRIETÀ

(1) Il venditore conserva la proprietà dei beni che ha consegnato fino al completo pagamento del prezzo di acquisto (comprensivo di IVA e spese di spedizione) per i beni in questione.

(2) Se la merce consegnata viene lavorata o rimodellata dal cliente, si conviene che la lavorazione, la rimodellazione della merce consegnata avvenga in nome e per conto del venditore e che il venditore sia direttamente proprietario della proprietà o - se la lavorazione avviene con materiali di più proprietari oppure il valore dell'articolo trasformato è superiore al valore della merce consegnata - acquisisce una quota di comproprietà corrispondente nell'articolo appena creato.

(3) In caso di rivendita della merce consegnata, il cliente cede i crediti nei confronti di terzi al venditore a titolo cautelativo.

(4) Se terzi accedono alla merce consegnata, in particolare tramite sequestro, il cliente li informerà immediatamente della proprietà del venditore e ne informerà il venditore per consentirle di far valere i suoi diritti di proprietà. Se il terzo non è in grado di rimborsare al venditore i costi risultanti, il cliente del venditore ne è responsabile.

§ 7 GARANZIA

(1) La garanzia per i prodotti di nuova fabbricazione è di 12 mesi. Il periodo di garanzia inizia con la consegna o, se è richiesta l'accettazione, con l'accettazione. La garanzia non si applica ai beni usati, cosiddetti IT usati e beni usati lavorati con il sigillo tecXL, si applicano i nostri separati Termini di garanzia.

(2) La garanzia non si applica se il cliente modifica la merce consegnata o la fa cambiare da terzi senza il consenso del venditore e ciò rende impossibile o irragionevolmente difficile rimediare al difetto. In ogni caso, il cliente dovrà sostenere i costi aggiuntivi per rimediare al difetto derivante dalla modifica.

(3) La garanzia non si applica a merci non testate, non testate o difettose.

§ 8 RESPONSABILITÀ

(1) La responsabilità del venditore per danni, indipendentemente dal motivo legale, in particolare per impossibilità, ritardo, consegna difettosa o errata, violazione del contratto, violazione degli obblighi nelle trattative contrattuali e atti illeciti, nella misura in cui la colpa è rilevante, è conforme a questo Paragrafi limitati.

(2) Il venditore non è responsabile in caso di semplice negligenza da parte dei suoi organi, rappresentanti legali, dipendenti o altri ausiliari, salvo in caso di violazione degli obblighi contrattuali essenziali. Essenziali per il contratto sono l'obbligo di consegna tempestiva della merce priva di vizi significativi nonché gli obblighi di consulenza, protezione e custodia, che hanno lo scopo di consentire al cliente di utilizzare la merce consegnata in conformità con il contratto e la protezione della vita e dell'incolumità del personale del cliente o la protezione della sua proprietà servire contro danni significativi.

(3) Nella misura in cui il venditore è fondamentalmente responsabile per i danni ai sensi del § 8 (2), questa responsabilità è limitata ai danni che il venditore prevedeva come possibile conseguenza di una violazione del contratto al momento della conclusione del contratto o che avrebbe dovuto prevedere se avesse esercitato la dovuta diligenza. Il danno indiretto e il danno consequenziale derivante da difetti della merce consegnata hanno diritto al risarcimento solo se tale danno è tipicamente prevedibile quando la merce consegnata viene utilizzata come previsto.

(4) Le limitazioni del § 8 non si applicano alla responsabilità del venditore per comportamento intenzionale, per caratteristiche garantite, per lesioni alla vita, agli arti o alla salute o secondo la legge sulla responsabilità del prodotto

§ 9 DIRITTI DI RECESSO

(1) Se il cliente rifiuta di accettare la merce, il venditore ha il diritto di recedere dal contratto di acquisto e di richiedere il risarcimento dei danni.

(2) Se il venditore richiede un risarcimento danni, ciò equivale a un importo forfettario del 15% del prezzo di vendita. Il risarcimento deve essere inferiore se il cliente dimostra un danno inferiore. Il cliente ha la possibilità di dimostrare che il venditore non ha subito alcun danno. Se il venditore può dimostrare un danno maggiore, può anche richiedere un danno maggiore.

§ 10 DISPOSIZIONI FINALI

(1) Il foro competente per eventuali controversie derivanti dal rapporto d'affari tra il venditore e il cliente è, a scelta del venditore, Schweinfurt o la sede legale del cliente. Schweinfurt è il foro competente esclusivo per le azioni legali contro il venditore. Le disposizioni di legge obbligatorie sui luoghi di giurisdizione esclusivi rimangono inalterate da questa disposizione.

(2) I rapporti tra il venditore e il cliente sono soggetti esclusivamente alla legge della Repubblica Federale Tedesca. La Convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale di merci dell'11 aprile 1980 (CISG) non si applica.

(3) Il contratto resta vincolante nelle sue parti rimanenti anche se singoli punti sono giuridicamente inefficaci. In luogo dei punti inefficaci, si applicano le disposizioni di legge, se esistenti. Nella misura in cui ciò rappresenterebbe un disagio irragionevole per una delle parti contraenti, il contratto nel suo complesso diventa inefficace.

Puoi scaricare i nostri termini e condizioni generali a partire dal 26.03.2020 marzo XNUMX in formato PDF qui:

§ 1 AMBITO DI APPLICAZIONE; FORMA

(1) I presenti Termini e condizioni generali di acquisto (GPC) si applicano a tutti i rapporti commerciali con i nostri partner commerciali e fornitori ("Appaltatori"). Il GPC si applica solo se il contraente è un imprenditore (sezione 14 BGB), una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico.

(2) Le GPC si applicano in particolare ai contratti per la vendita e / o la consegna di oggetti mobili ("merci"), indipendentemente dal fatto che l'appaltatore produca i beni personalmente o li acquisti dai fornitori (§§ 433, 650 BGB). Salvo diverso accordo, le GPC nella versione valida al momento dell'ordine del contraente o almeno nell'ultima versione a lui comunicata in forma testuale valgono come accordo quadro anche per contratti futuri simili, senza che noi dobbiamo fare nuovamente riferimento ad esse in ogni singolo caso.

(3) Queste GPC si applicano esclusivamente. Termini e condizioni generali divergenti, contrastanti o integrativi del contraente diventeranno parte del contratto solo se e nella misura in cui abbiamo espressamente accettato la loro validità per iscritto. Questo requisito di consenso si applica in ogni caso, ad esempio anche se accettiamo le consegne del contraente senza riserve, conoscendo i termini e le condizioni generali del contraente.

(4) Gli accordi individuali stipulati caso per caso con il contraente (inclusi accordi collaterali, aggiunte e modifiche) hanno sempre la precedenza su questi GPC. Un contratto scritto o una nostra conferma scritta è determinante per il contenuto di tali accordi, salvo prova contraria.

(5) Le dichiarazioni e le notifiche giuridicamente pertinenti del contraente in relazione al contratto (ad es. Fissazione di una scadenza, sollecito, recesso) devono essere effettuate per iscritto, ovvero in forma scritta o di testo (ad es. Lettera, e-mail, fax). I requisiti formali statutari e altre prove, soprattutto in caso di dubbi sulla legittimità del dichiarante, rimangono inalterati.

(6) I riferimenti alla validità delle disposizioni di legge hanno solo un significato chiarificatore. Le disposizioni di legge si applicano quindi anche senza tale chiarimento, a meno che non siano direttamente modificate o espressamente escluse nelle presenti CGC.

§ 2 CONCLUSIONE DEL CONTRATTO E CONDIZIONI DI CONTRATTO

(1) Il nostro ordine è considerato vincolante al più presto quando viene inviato o confermato per iscritto. Il contraente deve informarci di errori evidenti (ad esempio errori di battitura e di calcolo) e incompletezza dell'ordine, inclusi i documenti dell'ordine ai fini della correzione o del completamento prima dell'accettazione; in caso contrario il contratto si considera non concluso.

(2) Le offerte e le stime dei costi da parte del contraente sono gratuite e non creano alcun obbligo per bb-net, a meno che non sia stabilito dalla legge.

(3) Il contraente è tenuto a confermare il nostro ordine per iscritto entro un periodo di 2 giorni o, in particolare, a eseguirlo senza riserve inviando la merce (accettazione).

Un'accettazione tardiva conta come una nuova offerta e richiede l'accettazione da parte nostra.

(4) In caso di modifiche al contenuto del contratto, come l'ambito della fornitura e dei servizi, che si rivelassero assolutamente necessarie dal punto di vista del contraente, quest'ultimo informerà bb-net immediatamente, per iscritto e prima della loro esecuzione del lavoro aggiuntivo previsto. Tutte le modifiche e la loro implementazione richiedono il previo consenso scritto di bb-net.

(5) Tutti i beni, arredi e sistemi consegnati al cliente devono essere conformi ai requisiti legali. Su richiesta, l'appaltatore deve fornire a bb-net le opportune certificazioni e / o dichiarazioni di conformità immediatamente e gratuitamente. Ciò si applica in particolare, ma non esclusivamente, ai prodotti con marcatura CE, RoHS o EAR.

(6) I diritti di risoluzione del contratto sono determinati dalle disposizioni di legge.

(7) Il cliente può recedere dal contratto senza preavviso per un motivo importante.

(8) In caso di risoluzione, indipendentemente dagli altri diritti del cliente, il cliente ha diritto solo al compenso per i servizi forniti fino al momento della risoluzione che può essere utilizzato dal cliente.

§ 3 TEMPI DI CONSEGNA E RITARDO NELLA CONSEGNA

(1) Il tempo di consegna specificato dal cliente nell'ordine è vincolante. Se il tempo di consegna non è specificato nell'ordine o diversamente concordato, è di 3 giorni dalla conclusione del contratto. Il contraente è tenuto a informarci immediatamente per iscritto se è improbabile che sia in grado di rispettare i tempi di consegna concordati, per qualsiasi motivo.

(2) I servizi o le consegne anticipate nonché qualsiasi servizio parziale o consegna parziale richiedono l'espresso consenso scritto del cliente.

(3) Se il contraente non fornisce il suo servizio o non fornisce il suo servizio entro il termine di consegna concordato o se è in mora, i nostri diritti - in particolare al recesso e al risarcimento - si basano sulle disposizioni di legge. Le norme di cui al paragrafo 4 rimangono inalterate.

(4) Se il contraente è inadempiente, possiamo - oltre ad ulteriori rivendicazioni legali - un risarcimento forfettario per il nostro danno inadempiente i. H. v. Richiedere lo 0,5% del prezzo netto per giorno lavorativo, ma non più del 5% del prezzo netto della consegna in ritardo. bb-net si riserva il diritto di dimostrare che si è verificato un danno maggiore. L'appaltatore si riserva il diritto di fornire la prova che si sono verificati danni non o solo significativamente inferiori.

§ 4 PRESTAZIONI E CONSEGNA

(1) Senza il nostro previo consenso scritto, il contraente non ha il diritto di far eseguire i servizi da lui dovuti da terzi (ad es. Subappaltatori). L'appaltatore si assume il rischio di approvvigionamento per i suoi servizi, salvo diverso accordo nei singoli casi (ad esempio limitazione delle scorte).

(2) La consegna all'interno della Germania è "domicilio franco" nel luogo specificato nell'ordine. Se la destinazione non è specificata e non è stato concordato nient'altro, la consegna deve essere effettuata presso la nostra sede legale a Schweinfurt. La rispettiva destinazione è anche il luogo di adempimento per la consegna e ogni successiva prestazione (obbligo di fornire).

(3) La consegna da paesi terzi ha sempre CIF acc. Incoterms 2010 da fare.

(4) La consegna deve essere accompagnata da una bolla di consegna che indichi la data (emissione e spedizione), il contenuto della consegna (numero e numero articolo) e il nostro codice d'ordine (data e numero). Se la bolla di consegna è mancante o incompleta, non siamo responsabili per eventuali ritardi nell'elaborazione e nel pagamento. Una bolla di spedizione corrispondente con lo stesso contenuto deve esserci inviata separatamente dalla bolla di consegna.

§ 5 PREZZI E TERMINI DI PAGAMENTO

(1) Il prezzo indicato nell'ordine è vincolante. Tutti i prezzi includono l'imposta legale sulle vendite, se questa non è indicata separatamente.

(2) Se non diversamente concordato nei singoli casi, il prezzo include tutti i servizi e servizi accessori dell'appaltatore (ad es. Montaggio, installazione) nonché tutti i costi accessori (ad es. Imballaggio adeguato, costi di trasporto inclusi eventuali trasporti e assicurazione di responsabilità) .

(3) Il prezzo concordato deve essere pagato entro 30 giorni di calendario dalla consegna completa e dal servizio (inclusa qualsiasi accettazione concordata) e dal ricevimento di una fattura corretta. Se effettuiamo il pagamento entro 14 giorni di calendario, il contraente ci concede uno sconto del 3% sull'importo netto della fattura. In caso di bonifico bancario, il pagamento viene effettuato in tempo se il nostro ordine di bonifico viene ricevuto dalla nostra banca prima della scadenza del termine di pagamento; Non siamo responsabili per ritardi causati dalle banche coinvolte nel processo di pagamento.

(4) Non abbiamo alcun interesse sulla scadenza. In caso di mora nel pagamento si applicano le disposizioni di legge.

(5) Abbiamo diritto alla compensazione e ai diritti di conservazione, nonché all'obiezione del contratto non adempiuto nella misura consentita dalla legge. In particolare, abbiamo il diritto di trattenere i pagamenti dovuti fintanto che abbiamo ancora diritto a reclami nei confronti del contraente per servizi incompleti o difettosi.

(6) L'appaltatore ha il diritto di compensazione o ritenzione solo per le domande riconvenzionali legalmente stabilite o non contestate.

§ 6 TRASFERIMENTO DEL RISCHIO, INADEMPIMENTO DELL'ACCETTAZIONE

(1) La consegna di oggetti mobili da produrre o fabbricare, nonché i servizi di assemblaggio, richiedono l'accettazione scritta da parte di bb-net. Il trasferimento del rischio avviene con l'accettazione del servizio da parte di bb-net. È esclusa un'accettazione implicita, in particolare attraverso l'uso degli oggetti di prestazione da parte di bb-net.

(2) Il rischio di perdita accidentale e deterioramento accidentale dell'articolo passa a noi al momento della consegna nel luogo di esecuzione. Se l'accettazione è stata concordata, ciò è decisivo per il trasferimento del rischio. Per l'accettazione si applicano anche le disposizioni di legge sui contratti di lavoro e di servizi. La consegna o l'accettazione è la stessa se siamo in difetto di accettazione.

(3) Le disposizioni di legge si applicano al verificarsi della nostra inadempienza nell'accettazione. Tuttavia, l'appaltatore deve anche offrirci espressamente il suo servizio se è stato concordato un tempo di calendario specifico o definibile per un'azione o collaborazione da parte nostra (ad es. Fornitura di materiale). Se siamo in mora di accettazione, il contraente può richiedere il rimborso delle sue spese aggiuntive in conformità con le disposizioni di legge (Sezione 304 BGB). Se il contratto riguarda un articolo ingiustificabile che deve essere prodotto dall'appaltatore (prodotto su misura), l'appaltatore ha diritto ad ulteriori diritti solo se siamo obbligati a collaborare e siamo responsabili della mancata collaborazione.

§ 7 OBBLIGHI DI INFORMAZIONE DELL'APPALTATORE

(1) In caso di deviazione dal servizio concordato, l'appaltatore ne informerà immediatamente ed espressamente bb-net.

(2) Qualora esistano soluzioni divergenti per l'adempimento del servizio concordato, economicamente o tecnicamente più adeguate, il contraente si impegna a informare bb-net in modo immediato e completo per iscritto.

(3) Se il contraente si rende conto di non poter adempiere ai suoi obblighi contrattuali in tutto o in parte o non in tempo, deve informare immediatamente bb-net e indicarne i motivi.

§ 8 IMBALLAGGIO

(1) L'appaltatore è tenuto a ritirare gratuitamente e smaltire adeguatamente e completamente il materiale di imballaggio. Su richiesta dell'appaltatore, devono essere fornite, se necessario, idonee prove di smaltimento a norma di legge anche da parte di terzi. Se l'appaltatore non adempie a tale obbligo, il cliente ha il diritto di fatturare al contraente i costi per la raccolta e lo smaltimento professionale e le spese associate per intero

(2) Il contraente si impegna a rispettare gli obblighi previsti dall'ordinanza sugli imballaggi, in particolare per quanto riguarda la corretta licenza, a fornire prova di ciò al cliente su richiesta e ad adempiere agli obblighi derivanti per il cliente dall'ordinanza sugli imballaggi. Se questi non sono trasferibili, l'appaltatore supporterà il cliente nell'adempimento gratuito.

§ 9 RISERVATEZZA

(1) Il cliente si riserva i diritti di proprietà e copyright su illustrazioni, piante, disegni, calcoli, istruzioni di esecuzione, descrizioni dei prodotti e altri documenti. Tali documenti devono essere utilizzati esclusivamente per il servizio contrattuale e restituiti a noi dopo la conclusione del contratto. I documenti devono essere tenuti segreti a terzi, anche dopo la scadenza del contratto. L'obbligo di riservatezza scade solo quando e nella misura in cui la conoscenza contenuta nei documenti forniti è divenuta generalmente nota.

(2) La disposizione di cui sopra si applica di conseguenza a sostanze e materiali (ad es. Software, prodotti finiti e semilavorati) nonché a strumenti, modelli, campioni e altri articoli che forniamo all'appaltatore per la produzione. Tali oggetti, purché non elaborati, devono essere conservati separatamente a spese del contraente e assicurati contro la distruzione e la perdita in misura adeguata.

§ 10 RISERVA DI PROPRIETÀ

(1) Una riserva di proprietà estesa, inoltrata, ampliata o successiva da parte del contraente sulla merce ordinata non è riconosciuta dal cliente.

(2) Se il cliente accetta un'offerta del contraente per il trasferimento della proprietà subordinato al pagamento del prezzo di acquisto (semplice riserva di proprietà), la riserva di proprietà scade al più tardi con il pagamento del prezzo di acquisto della merce.

§ 11 CONSEGNA DIFETTOSA

(1) Le disposizioni di legge si applicano ai nostri diritti in caso di difetti materiali e vizi di proprietà della merce (comprese consegne errate e brevi, nonché montaggio improprio, montaggio difettoso, istruzioni per l'uso o per l'uso) e in caso di altre violazioni dei doveri da parte del contraente, se non diversamente specificato di seguito .

(2) Secondo le disposizioni di legge, il contraente è particolarmente responsabile di garantire che le merci abbiano la qualità concordata quando il rischio passa a noi. In ogni caso, le descrizioni dei prodotti che - in particolare per designazione o riferimento nel nostro ordine - sono oggetto del rispettivo contratto o sono incluse nel contratto allo stesso modo delle presenti CGV, si applicano come accordo sulla qualità. Non fa differenza se la descrizione del prodotto proviene da noi, dall'appaltatore o dal produttore.

(3) Nonostante l'articolo 442, paragrafo 1, frase 2 del codice civile tedesco (BGB), il cliente ha diritto a reclami illimitati per difetti anche se il cliente non era a conoscenza del difetto quando il contratto è stato concluso per negligenza grave.

(4) Le disposizioni di legge (§§ 377, 381 HGB) si applicano all'ispezione commerciale e all'obbligo di reclamo con la seguente clausola: Il nostro obbligo di ispezione è limitato ai difetti che vengono alla luce durante la nostra ispezione delle merci in entrata sotto valutazione esterna, inclusi i documenti di consegna (ad es. B. danni da trasporto, consegna errata e breve) o sono riconoscibili nel nostro controllo di qualità nella procedura di campionamento casuale. Nella misura in cui l'accettazione è stata concordata, non vi è alcun obbligo di esame. Inoltre, dipende dalla misura in cui un'indagine è fattibile nel normale corso degli affari, tenendo conto delle circostanze del singolo caso. Il nostro obbligo di informarci per i difetti scoperti in seguito rimane inalterato. Fermo restando il nostro dovere di ispezione, il nostro reclamo (denuncia dei vizi) si considera tempestivo e tempestivo se inviato entro 5 giorni lavorativi dalla scoperta o, in caso di vizi evidenti, dalla consegna.

(5) La prestazione successiva include anche la rimozione delle merci difettose e la loro reinstallazione, a condizione che le merci siano state incorporate in un altro articolo o attaccate a un altro articolo in base al tipo e all'uso previsto; il nostro diritto legale al rimborso delle spese corrispondenti rimane inalterato. L'appaltatore sostiene le spese necessarie ai fini del collaudo e della successiva esecuzione anche se risulta che in realtà non vi era alcun difetto. La nostra responsabilità per danni in caso di una richiesta ingiustificata di riparazione di vizi rimane inalterata; A questo proposito, tuttavia, siamo responsabili solo se abbiamo riconosciuto o non abbiamo riconosciuto per negligenza grave che non vi era alcun difetto.

(6) Indipendentemente dai nostri diritti legali e dalle disposizioni di cui al paragrafo 5, si applica quanto segue: Se il contraente adempie il suo obbligo di prestazione supplementare - a nostra discrezione eliminando il difetto (miglioramento successivo) o consegnando un articolo privo di difetti (consegna sostitutiva) - all'interno di un set, Se non dopo un ragionevole periodo di tempo, possiamo eliminare noi stessi il difetto e chiedere il rimborso delle spese necessarie o un corrispondente pagamento anticipato al contraente. Se la prestazione successiva da parte del contraente è fallita o è irragionevole per noi (ad esempio a causa di particolare urgenza, minaccia alla sicurezza operativa o minaccia di danno sproporzionato), non è richiesta alcuna scadenza; informeremo immediatamente il contraente, se possibile in anticipo, di tali circostanze.

(7) Inoltre, in caso di difetto materiale o legale, abbiamo il diritto di ridurre il prezzo di acquisto o di recedere dal contratto secondo le disposizioni di legge. Inoltre, abbiamo diritto al risarcimento dei danni e delle spese secondo le disposizioni di legge.

§ 12 RICREAZIONE DEL FORNITORE

(1) Abbiamo diritto alle nostre rivendicazioni legali di regresso all'interno di una catena di fornitura (ricorso del fornitore ai sensi dei §§ 445a, 445b, 478 BGB) oltre alle rivendicazioni per difetti. In particolare, abbiamo il diritto di richiedere al contraente esattamente il tipo di prestazione supplementare (riparazione o consegna sostitutiva) che dobbiamo al nostro cliente nei singoli casi. Ciò non limita il nostro diritto legale di scelta (Sezione 439 Paragrafo 1 BGB).

(2) Prima di riconoscere o soddisfare un reclamo per vizio dichiarato dal nostro cliente (compreso il rimborso delle spese in conformità con §§ 445a Paragrafo 1, 439 Paragrafo 2 e 3 BGB), informeremo l'appaltatore e chiederemo una dichiarazione scritta, spiegando brevemente i fatti . Se una dichiarazione motivata non viene rilasciata entro un periodo di tempo ragionevole e se non viene trovata una soluzione amichevole, il reclamo per i difetti effettivamente concessi da noi sarà considerato dovuto al nostro cliente. In questo caso, è responsabilità del contraente fornire la prova contraria.

(3) Le nostre richieste di ricorso al fornitore si applicano anche se le merci difettose vengono ricevute da noi o da un altro imprenditore, ad es. B. incorporandolo in un altro prodotto.

§ 13 RESPONSABILITÀ DEL PRODUTTORE

(1) Se l'appaltatore è responsabile per danni al prodotto, deve indennizzarci da pretese di terzi nella misura in cui la causa rientra nella sua sfera di controllo e organizzazione ed è lui stesso responsabile nel rapporto esterno.

(2) Come parte del suo obbligo di indennizzo, il contraente ha le spese in conformità con Per rimborsare §§ 683, 670 BGB, che derivano da o in connessione con un reclamo da parte di terzi, comprese le campagne di richiamo effettuate da noi. Informeremo il contraente del contenuto e della portata delle misure di richiamo - per quanto possibile e ragionevole - e gli daremo l'opportunità di commentare. Ulteriori rivendicazioni legali rimangono inalterate.

(3) L'appaltatore deve stipulare e mantenere un'assicurazione di responsabilità del prodotto con una copertura forfettaria di almeno 10 milioni di EUR per lesioni personali / danni alla proprietà.

§ 14 DIRITTI DI PROPRIETÀ

(1) Su prima richiesta scritta e fatte salve le rivendicazioni legali, il contraente indennizza il cliente da presunte violazioni del diritto dei brevetti, del diritto d'autore o di altri diritti di proprietà. L'obbligo di risarcimento comprende tutte le spese che il cliente sostiene in relazione a pretese di terzi.

(2) Il termine di prescrizione per la richiesta di risarcimento è di tre anni dalla conoscenza del cliente o dall'ignoranza per colpa grave delle circostanze che hanno dato origine alla richiesta di risarcimento. Per inciso, indipendentemente dalla conoscenza o ignoranza gravemente negligente, il diritto all'indennizzo scade dieci anni dalla sua creazione.

§ 15 LIMITAZIONE DELLE LIMITAZIONI

(1) I crediti reciproci delle parti contrattuali scadono secondo le disposizioni di legge, se non diversamente specificato di seguito.

(2) Nonostante l'articolo 438 paragrafo 1 n. 3 BGB, il termine di prescrizione generale per i reclami per vizi è di 3 anni dal trasferimento del rischio. Se è stata concordata un'accettazione, il periodo di prescrizione inizia con l'accettazione. Il periodo di prescrizione di 3 anni si applica di conseguenza anche ai reclami derivanti da vizi di proprietà, per cui resta inalterato il periodo di prescrizione legale per rivendicazioni reali di resa da parte di terzi (Sezione 438 (1) n. 1 BGB); Inoltre, i reclami basati su vizi di proprietà non vengono prescritti finché il terzo può ancora far valere il diritto nei nostri confronti, in particolare in assenza di un termine di prescrizione.

(3) I termini di prescrizione della legge sulla vendita, inclusa l'estensione di cui sopra, si applicano - nella misura legale - per tutte le rivendicazioni contrattuali per vizi. Nella misura in cui abbiamo anche diritto a richieste di risarcimento danni extracontrattuali a causa di un difetto, si applica la normale limitazione legale (§§ 195, 199 BGB), a meno che l'applicazione dei termini di prescrizione della legge sulla vendita in singoli casi non comporti un termine di prescrizione più lungo.

§ 16 DIRITTI DI UTILIZZO E SFRUTTAMENTO

(1) Se non sono stati stipulati accordi divergenti, l'appaltatore concede irrevocabilmente all'appaltatore diritti illimitati di utilizzo e sfruttamento di tutti i calcoli, grafici, piante, prodotti, modelli, disegni, in termini di contenuto, spazio e tempo, a condizione che egli stesso sia il titolare di tutti i diritti. Strumenti grafici o altri documenti in forma scritta, elettronica o in altra forma.

§ 17 REVISIONE

(1) Il cliente ha il diritto di rivedere l'esecuzione del contratto da parte del contraente. Il cliente si riserva il diritto di ispezionare i documenti di prova e di esecuzione e di controllare i sistemi e le strutture necessarie per l'esecuzione del contratto. Se il cliente ritiene necessaria una visita presso la sede dell'appaltatore, il cliente si registrerà in anticipo per un appuntamento entro l'orario di apertura.

(2) Il cliente ha anche il diritto di verificare il rispetto delle normative in conformità con la Sezione 19.

§ 18 RIFERIMENTO

(1) L'uso del nome dell'azienda, del marchio o del logo del cliente da parte del contraente in relazione a scopi pubblicitari o riferimenti richiede il consenso espresso e scritto del cliente in anticipo.

§ 19 REGOLAMENTO BB-NET, DIRITTI DI ACCESSO

(1) Al momento dell'ingresso nei locali dello stabilimento di bb-net, l'appaltatore si impegna a prendere atto e seguire le normative aziendali esterne. I regolamenti possono essere trovati su Internet all'indirizzo www.bb-net.de/fremdfirmenordnung essere chiamato.

§ 20 SCELTA DELLA LEGGE E GIURISDIZIONE

(1) Per questi GPC e il rapporto contrattuale tra noi e il contraente, si applica la legge della Repubblica Federale di Germania ad esclusione del diritto internazionale uniforme, in particolare il diritto di vendita delle Nazioni Unite.

(2) Se il contraente è un commerciante i. S. d. Codice commerciale, persona giuridica di diritto pubblico o fondo speciale di diritto pubblico, foro competente esclusivo - anche internazionale - per tutte le controversie derivanti dal rapporto contrattuale La nostra sede di attività a Schweinfurt si applica di conseguenza se il contraente è un imprenditore i. S. v. § 14 BGB è. In tutti i casi, tuttavia, abbiamo anche il diritto di intraprendere un'azione legale nel luogo di adempimento dell'obbligo di consegna in conformità con queste CG o un accordo individuale prioritario o presso il foro competente generale del contraente. Le disposizioni di legge prevalenti, in particolare quelle relative alle responsabilità esclusive, rimangono inalterate.

Puoi scaricare i nostri Termini e condizioni generali di acquisto da febbraio 2020 in formato PDF qui:

Einleitung:

Questa istruzione si applica a tutti i partner commerciali, fornitori, clienti, autorità e altre terze parti inclusi i loro dipendenti e terze parti da loro coinvolte (di seguito denominate "società esterne") che lavorano nei locali della fabbrica di bb-net Media GmbH (di seguito denominata "bb-net") Atto. Questi regolamenti della società esterna si applicano a Lisbon Street 4.

Lo scopo di queste istruzioni inizia quando si entra e termina quando si lascia la sede della fabbrica. Lo scopo di queste istruzioni è quello di evitare o ridurre i rischi per la sicurezza, la salute, l'ambiente e la proprietà quando aziende esterne lavorano nei locali della fabbrica.

Inoltre, tali istruzioni servono a supportare le società esterne nella predisposizione della propria valutazione dei rischi e nel contempo a richiedere il rispetto dei requisiti di seguito elencati.

§ 1 NORME PER LA TUTELA DEL LAVORO E DELL'AMBIENTE

Durante lo svolgimento dell'attività, le società esterne devono osservare tutte le normative pertinenti sulla protezione del lavoro e dell'ambiente, le norme statali e di associazione di categoria sulla sicurezza sul lavoro e le norme di sicurezza e salute sul lavoro generalmente riconosciute, comprese le norme antinfortunistiche applicabili allo scopo del lavoro, nonché le leggi sull'orario di lavoro applicabili. Qualora le società esterne non venissero a conoscenza di tale normativa, sono obbligate ad acquisire le necessarie informazioni. Le società esterne assicurano che né loro né i loro subappaltatori impiegano dipendenti sprovvisti di documenti di lavoro validi e adeguati e che le rispettive norme legali sul pagamento della remunerazione sono rispettate.

§ 2 COORDINATORE

Il coordinatore è sempre un impiegato bb-net. Il coordinatore è il referente diretto della società esterna per tutte le questioni relative alla permanenza nei locali dello stabilimento bb-net. La società esterna sarà informata del nome e del numero di telefono del coordinatore quando entrerà per la prima volta nei locali dello stabilimento.

§ 3 ORDINE, ISTRUZIONI E VIOLAZIONI

La società esterna è obbligata a obbedire agli ordini e alle istruzioni del coordinatore, del suo agente, dello specialista della sicurezza bb-net (di seguito denominato congiuntamente "ordinatore"). Se la società esterna ha dubbi sull'autorizzazione della persona autorizzata a impartire ordini e istruzioni, è obbligata a far confermare l'autorizzazione dal coordinatore. Il monitoraggio e l'emissione di ordini e istruzioni da parte di funzionari autorizzati non solleva la società esterna dalla propria responsabilità nei confronti dei propri dipendenti e di bb-net.

In caso di violazioni delle norme di tutela del lavoro e dell'ambiente, nonché di altre violazioni dei doveri, bb-net ha il diritto di ordinare la cessazione del lavoro fino a quando la violazione non sia stata sanata e di escludere i dipendenti che non agiscono da ulteriori attività.

§ 4 COSA FARE IN CASO DI INCIDENTI

In caso di incidenti di qualsiasi natura, il responsabile dell'impianto, il coordinatore e lo specialista della sicurezza devono essere immediatamente avvisati. Inoltre, la società esterna è tenuta a rispettare gli obblighi di rendicontazione previsti dalla legge applicabili a tutti gli infortuni sul lavoro. Anche eventuali danni o malfunzionamenti alle strutture e ai sistemi di bb-net devono essere segnalati immediatamente al coordinatore.

§ 5 CONSULENZA SULLA SICUREZZA

Lo specialista della sicurezza bb-net fornisce consulenza alla società esterna su tutte le questioni relative alla sicurezza sul lavoro. È a disposizione della società esterna per informazioni e la consiglierà, ad esempio, sui pericoli derivanti dai singoli sistemi, processi e misure per prevenirli. L'azienda esterna deve trovare i dettagli di contatto del responsabile della sicurezza responsabile tramite il coordinatore.

§ 6 CONSULENZA AMBIENTALE

Lo specialista della sicurezza bb-net consiglia la società esterna su tutte le questioni di protezione ambientale. È a disposizione della società esterna per informazioni su tutte le tematiche relative allo smaltimento dei rifiuti, protezione del suolo e delle acque, controllo dell'inquinamento e movimentazione di merci pericolose. L'azienda esterna deve trovare i dettagli di contatto del responsabile della sicurezza responsabile tramite il coordinatore.

§ 7 OBBLIGHI SPECIALI DELLA SOCIETÀ ESTERNA

La società esterna si impegna a rispettare i seguenti punti:

  1. La società esterna informa il coordinatore prima dell'inizio, dopo la fine e ogniqualvolta le attività svolte nei locali dello stabilimento vengono interrotte.
  2. L'appaltatore garantisce di lasciare sempre l'ambiente di lavoro in uno stato sicuro.
  3. La società esterna informa il coordinatore di possibili interruzioni del processo operativo. Segnala al coordinatore tutti i malfunzionamenti e le irregolarità che si verificano durante lo svolgimento dell'attività.
  4. L'azienda esterna definisce il lavoro quotidiano con il coordinatore responsabile.
  5. Gli strumenti e le attrezzature utilizzate, in particolare scale e ponteggi, devono essere in condizioni di lavoro sicure. Quando lasciano il posto di lavoro, devono essere rinchiusi o altrimenti messi in sicurezza in modo che non rappresentino alcun pericolo per persone o cose o possano essere utilizzati senza autorizzazione.
  6. I punti di alimentazione elettrica quando si lavora su edifici e servizi di costruzione o sistemi di produzione devono avere un dispositivo a corrente residua (RCD).
  7. I veicoli utilizzati dalla società esterna devono essere conformi alle normative vigenti nel luogo.

§ 8 NORME DI SICUREZZA INTERNA

La società esterna osserva le seguenti norme di sicurezza interne:

  1. Strumenti, dispositivi, apparecchiature e sistemi di bb-net non possono essere utilizzati senza autorizzazione, senza la prova delle qualifiche e dell'idoneità richieste e senza istruzioni da bb-net.
  2. I depositi di materiale e le cataste di materiali devono essere disposti in modo tale da non mettere a rischio la sicurezza sul lavoro, il processo di produzione, il trasporto o il flusso del traffico.
  3. Scavi, trincee, canali aperti, aperture nel pavimento, ecc. Devono essere adeguatamente fissati ovunque e illuminati al buio. I luoghi di lavoro pericolosi devono essere isolati.
  4. Non è consentito portare e consumare bevande alcoliche e altre sostanze inebrianti (droghe) nei locali dello stabilimento bb-net. I membri della società esterna che hanno ragionevoli motivi per sospettare di essere sotto l'influenza di sostanze o bevande inebrianti possono essere espulsi dai locali dell'azienda.
  5. L'azienda esterna osserva il divieto di fumo.
  6. L'azienda esterna garantisce che i propri dipendenti indossino i necessari dispositivi di protezione individuale (occhiali protettivi, scarpe protettive, elmetti, ecc.).
  7. Presso lo stabilimento bb-net si applicano le disposizioni di legge pertinenti per la circolazione stradale pubblica. Tuttavia, è necessario dare sempre priorità al traffico aziendale e rispettare le regole di comportamento e traffico interno dell'azienda. La velocità massima per veicoli di ogni tipo all'interno dell'azienda è di 20 km / h.
  8. I veicoli di ditte esterne sono ammessi nei locali dell'azienda solo per il carico e lo scarico.
  9. I dipendenti di ditte esterne che gestiscono carrelli industriali, gru e piattaforme aeree devono essere in possesso di corrispondente certificato di formazione.
  10. Ai dipendenti della società esterna è vietato l'ingresso in parti dell'azienda, ad eccezione delle aree di sosta e dei servizi igienici, che non rientrano nel perimetro di attività della società esterna. Eccezionalmente, altre parti dell'azienda possono essere inserite previa consultazione con il coordinatore responsabile, nella misura in cui ciò è necessario per svolgere l'attività.
  11. Devono essere osservati segnali e contrassegni obbligatori, di divieto e di avvertimento. Non devono essere rimossi o resi illeggibili.
  12. Le vie di fuga e le porte di fuga sono contrassegnate. Devono essere sempre tenute chiare.
  13. Gli estintori, gli idranti e la relativa segnaletica non devono essere coperti, bloccati o altrimenti resi inutilizzabili. Devono essere sempre accessibili. Eventuali danni devono essere segnalati immediatamente al coordinatore.
  14. I pedoni devono utilizzare i marciapiedi segnalati e fare attenzione al traffico dei camion industriali.

§ 9 LAVORI PERICOLOSI

Permessi di lavoro o permessi sono richiesti per lavori pericolosi. L'azienda esterna riceve questo dal coordinatore responsabile, se necessario. L'azienda esterna utilizza solo personale qualificato per lavori pericolosi. La società esterna garantisce che tutte le attività nei locali dello stabilimento bb-net siano approvate dal coordinatore. Il lavoro pericoloso comprende in particolare:

  1. la manipolazione di sostanze pericolose,
  2. Lavori su o nelle vicinanze di impianti e apparecchiature elettriche,
  3. Lavorare con rischio di incendio (saldatura, combustione, riscaldamento, taglio) e liquidi infiammabili,
  4. Lavorare su linee di vapore o pressione,
  5. Lavorando con il rischio di cadere,
  6. Lavoro che richiede particolari precauzioni perché ci sono pericoli immediati per i dipendenti della società esterna e di bb-net.

§ 10 RISCHIO RECIPROCO

Si parla di “pericolo reciproco” quando bb-net e / o la società esterna vedono un potenziale di rischio proprio e / o esterno nello svolgimento delle attività. In caso di possibile pericolo reciproco, l'azienda esterna discute con il coordinatore se e quali misure di sicurezza sono necessarie prima di iniziare il lavoro. L'accordo con il coordinatore non esonera la società esterna dall'obbligo di vigilanza sui propri dipendenti.

Quanto segue si applica in dettaglio:

  1. Quando si lavora su o in prossimità di impianti o apparecchiature sotto tensione, deve essere attivata anche la tecnologia edile bb-net responsabile di quest'area. L'azienda esterna deve trovare i dettagli di contatto del dipartimento specializzato interessato tramite il coordinatore.
  2. L'energia elettrica può essere prelevata solo dalla società esterna nei punti di alimentazione assegnati. L'azienda esterna deve individuare i punti di alimentazione tramite il coordinatore.
  3. Altri collegamenti elettrici alla rete aziendale possono essere effettuati solo dall'ufficio servizi dell'edificio con il coinvolgimento del coordinatore.
  4. L'esecuzione dei lavori di sterro deve essere preventivamente discussa con la direzione dell'impianto a causa dei possibili danni alle linee di alimentazione. L'azienda esterna deve conoscere i recapiti della direzione dell'impianto tramite il coordinatore.

§ 11 LINEE GUIDA PER L'AMBIENTE, L'ENERGIA E LA SICUREZZA SUL LAVORO

L'azienda esterna è tenuta al rispetto delle linee guida per l'ambiente, l'energia e la sicurezza sul lavoro.

In particolare, vale quanto segue:

  1. La fornitura e lo stoccaggio di sostanze inquinanti per l'acqua e pericolose per l'ambiente devono avvenire in vaschette di raccolta.
  2. Il trattamento di sostanze pericolose per l'acqua non deve comportare alcuna contaminazione dannosa del suolo, delle acque sotterranee, della superficie o delle acque reflue. I contenitori di lavoro e stoccaggio devono essere idonei, in buono stato e a doppia parete da 100 litri. Nell'area di lavoro devono essere mantenute adeguate quantità di legante.
  3. Il sistema di alimentazione e il sistema di lubrificazione di veicoli e macchine non devono presentare perdite.
  4. È vietata la fuoriuscita di liquami e altri liquidi. Lo stesso vale per l'introduzione nella rete fognaria, a meno che lo specialista della protezione ambientale non abbia approvato.
  5. L'azienda esterna è obbligata a riciclare, smaltire e rimuovere adeguatamente dai locali dello stabilimento bb-net tutti i rifiuti che sorgono durante lo svolgimento dell'attività nel rispetto delle normative vigenti. Una copia di tutte le prove e documenti risultanti da questo obbligo deve essere consegnata immediatamente al coordinatore. La società esterna ha il diritto, in singoli casi, di smaltire i rifiuti nei locali dello stabilimento in conformità con il sistema di separazione dei rifiuti applicabile con il consenso del responsabile dello smaltimento bb-net. L'azienda esterna deve trovare i dati di contatto del responsabile dello smaltimento dei rifiuti tramite il coordinatore.
  6. È vietato bruciare rifiuti di qualsiasi tipo nei locali della fabbrica.
  7. Le emissioni di polvere, odori e rumore devono essere ridotte a quanto tecnicamente possibile.
  8. Deve essere esclusa l'esposizione dannosa a dipendenti e residenti. Le macchine edili utilizzate devono soddisfare i requisiti dell'ordinanza sui macchinari e sui rumori.
  9. Non devono essere utilizzati materiali da costruzione, ausiliari e operativi che contengono amianto, idrocarburi alogenati, piombo e materiali in fibra cancerogeni.
  10. Le risorse (ad es. Acqua, energia, materiali ausiliari e operativi) devono essere utilizzate con parsimonia.
  11. L'azienda esterna utilizza solo dipendenti qualificati attraverso istruzione, formazione o esperienza per attività con impatti ambientali significativi. Le prove associate devono essere mostrate a bb-net in qualsiasi momento su richiesta

§ 12 PROTEZIONE ANTINCENDIO

L'azienda esterna, nello svolgimento delle attività a rischio incendio, ha l'obbligo di avvalersi della procedura di autorizzazione per lavori a caldo e di provvedere allo smantellamento degli impianti antincendio tramite il coordinatore, con il coinvolgimento del responsabile della sicurezza / protezione antincendio. L'azienda esterna è obbligata a fornire agenti estinguenti e, a lavori ultimati, a rimuovere sostanze e gas infiammabili dall'edificio o dalle aree di lavoro come le superfici del tetto e, se necessario, a prevedere un posto di protezione antincendio. Le vie di fuga, le porte e le attrezzature antincendio devono essere mantenute sgombre. Gli sfondamenti attraverso i muri tagliafuoco sono consentiti solo previa consultazione con il coordinatore e possono essere chiusi di nuovo utilizzando la procedura specificata dal coordinatore.

§ 13 ULTERIORI INFORMAZIONI NORMATIVE

  1. Il sito di costruzione e montaggio deve essere sempre mantenuto pulito e riordinato alla fine dei lavori.
  2. Non è consentito fotografare o filmare nei locali dell'azienda, a meno che non ci sia un permesso speciale di bb-net.
  3. La domenica e i giorni festivi, i dipendenti di società esterne possono entrare nei nostri locali solo con l'approvazione scritta di bb-net.
  4. L'estrazione dell'acqua di costruzione dagli idranti è consentita solo con l'approvazione del coordinatore.

§ 14 SISTEMA DI GESTIONE DELL'ENERGIA

bb-net si impegna a un uso attento dell'energia e al miglioramento continuo della sua efficienza energetica. L'azienda esterna garantisce quindi un uso economico e attento dell'energia!

§ 15 NORME SPECIFICHE

Se esistono normative specifiche, la società esterna è obbligata a rispettarle. Il regolamento specifico viene comunicato dal coordinatore durante il briefing.

§ 16 FORMAZIONE DEI DIPENDENTI

La società esterna è tenuta a istruire i propri dipendenti sul contenuto di queste "istruzioni bb-net per società esterne" prima di iniziare il lavoro ea fornirne prova in una forma appropriata su richiesta di bb-net. Inoltre, la società esterna deve garantire che i propri dipendenti si attengano alle disposizioni delle "istruzioni bb-net per le società esterne". Le istruzioni relative alle condizioni di lavoro, ai rischi e alle misure di protezione devono essere ripetute in modo dimostrabile almeno una volta all'anno.

§ 17 RESPONSABILITÀ PER LE VERSIONI IN LINGUA

Esiste solo una versione tedesca, questa è vincolante.

Le condizioni di garanzia di bb-net media GmbH (di seguito bb-net) si rivolgono esclusivamente ai clienti commerciali. Se hai acquistato un prodotto tecXL come privato, contatta il rivenditore pertinente per l'elaborazione della garanzia. I diritti oltre la garanzia non sono limitati dalla concessione di una garanzia.

§ 1 CONTENUTO DELLA GARANZIA

(1) bb-net garantisce ai propri clienti che l'hardware venduto è esente da difetti di fabbricazione, materiale e lavorazione. Le regole della tecnologia generalmente riconosciute al momento della produzione sono decisive.

(2) bb-net riparerà i prodotti difettosi o li sostituirà con un prodotto almeno equivalente o comparabile. In ogni caso le spese saranno a carico di bb-net.

(3) Se non è possibile né una riparazione né una sostituzione del dispositivo difettoso, bb-net ti rimborserà il valore corrente del dispositivo. Il fair value è determinato sulla base del prezzo calcolato da bb-net. Se il difetto si manifesta entro i primi 12 mesi, bb-net rimborserà all'acquirente l'intero prezzo di acquisto.

(4) Le parti sostituite diventano di proprietà di bb-net. Non ci sono ulteriori reclami. In particolare, bb-net non fornisce dispositivi in ​​prestito per riparazioni durante il periodo di garanzia e non si assume i costi per questo.

(5) Se si utilizza una batteria ricaricabile per le merci usate lavorate con il sigillo tecXL, bb-net garantisce un tempo di funzionamento minimo di 30 minuti in funzionamento regolare.

§ 2 ESCLUSIONE DI GARANZIA

(1) Le parti soggette ad usura sono escluse dalla garanzia. Questi includono in particolare, ma non esclusivamente: batterie, condensatori, ventilatori, agenti termoconduttori, scolorimento, cerniere, leve, alette o segni di usura nella zona di ingresso. La garanzia per gli accumulatori è limitata a un massimo di 6 mesi.

(2) La garanzia non copre i danni causati da forza maggiore o calamità naturali, in particolare, ma non esclusivamente: incendi, radiazioni, gelo, sole / caldo, inondazioni, guerre, virus informatici, errori di programmazione e software, forze esterne o impatti.

(3) Anche l'uso improprio o la modifica dei dispositivi è escluso da una richiesta di garanzia. Esempi di uso improprio sono in particolare, ma non esclusivamente: danni causati dall'acqua, danni da corrosione, difetti dovuti ad accessori non approvati dal produttore e l'installazione di software non approvati dal produttore.

(4) Errori seriali del produttore, errori del software e / o errori in relazione al sistema operativo sono esclusi dalla garanzia.

(5) Inoltre, la validità della garanzia termina se l'installazione, le istruzioni per la cura e la riparazione del dispositivo non vengono osservate da persone / società diverse da bb-net. Oltre a bb-net, una riparazione da parte di terzi è stata espressamente concordata per iscritto.

(6) I display indipendenti, ma anche quelli integrati, sono classificati in quattro classi di errore dei pixel secondo ISO 13406-2. Questi prodotti sono testati e venduti secondo la classe di errore pixel II della categoria ISO. Il numero massimo consentito di difetti per milione di pixel è di due pixel accesi in modo continuo (tipo di difetto 1), due pixel neri in modo continuo (tipo di difetto 2) o cinque pixel secondari difettosi, entrambi accesi in modo continuo nei colori rosso, verde, blu e nero in modo continuo ( Tipo di errore 3). I pixel difettosi non rappresentano un caso di garanzia all'interno delle specifiche applicabili.

(7) Il montaggio o lo smontaggio della parte difettosa o del prodotto non sono coperti dalla garanzia.

§ 3 PERIODO DI GARANZIA

(1) Il periodo di garanzia per i prodotti tecXL è di 24 mesi, per altro hardware usato, il cosiddetto IT usato, di 3 mesi e decorre dalla data della fattura.

(2) Se il cliente rivende per la prima volta prodotti con il sigillo tecXl, il periodo di garanzia ricomincia, ma l'estensione è limitata a un massimo di 6 mesi. Su richiesta, deve essere consegnata a bb-net la ricevuta di acquisto in originale, che identifica chiaramente il dispositivo. Gli accumulatori sono esclusi da questo.

(3) Se i componenti vengono sostituiti nell'ambito dell'adempimento della garanzia, ciò non innesca un nuovo inizio del periodo di garanzia.

§ 4 PROCEDURA IN CASO DI GARANZIA (GARANZIA DI BRING-IN)

(1) Se scopri un difetto nel tuo prodotto tecXL, contatta immediatamente il nostro servizio clienti utilizzando il modulo online nel tuo account cliente.

(2) Se il nostro servizio clienti determina che il prodotto lamentato è eventualmente difettoso e la richiesta di garanzia è giustificata, riceverai un numero di elaborazione (RMA) e le istruzioni per la spedizione del prodotto a bb-net.

(3) I resi a bb-net da noi autorizzati in imballaggi di trasporto adeguati sono pagati in anticipo e assicurati di conseguenza. La spedizione avviene all'indirizzo indicato sul reso.

(4) Dopo che la garanzia è stata fornita, riceverai indietro il tuo prodotto tecXL con la stessa configurazione che aveva originariamente al momento dell'acquisto, soggetto a possibili aggiornamenti.

(5) Non è possibile restituire un prodotto incompleto a bb-net senza contattare in anticipo il nostro servizio clienti. bb-net si riserva il diritto di restituire invii senza preavviso e di fatturare al mittente i costi di spedizione e di elaborazione.

§ 5 ACCETTAZIONE DEI COSTI

(1) Le spese di spedizione e le spese accessorie sono a carico dell'acquirente. In caso di reclami entro i primi 60 giorni dalla data di consegna, bb-net concede la facoltà di sostenere anche le spese di restituzione.

(2) Dopo il completamento della riparazione, bb-net rispedirà i dispositivi al cliente a spese di bb-net senza ulteriore preavviso.

§ 6 ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ

(1) bb-net non si assume alcuna responsabilità per i dati e il software installato. bb-net si riserva il diritto di cancellare i supporti dati nell'ambito della conformità alla garanzia e di reinstallare il sistema operativo. È responsabilità del cliente reinstallare il sistema operativo e altro software.

(2) bb-net non si assume alcuna responsabilità per i dati persi durante il transito da o verso bb-net. L'assicurazione sul trasporto copre solo il valore della spedizione.

(3) bb-net non si assume alcuna responsabilità per le riparazioni effettuate come gesto di buona volontà.

§ 7 PROTEZIONE DEI DATI

(1) I dati necessari per l'attuazione e l'elaborazione della garanzia sono registrati, trasferiti ed elaborati. Utilizzando la procedura di reso attualmente valida, il cliente accetta che questi dati possano essere raccolti ed elaborati. bb-net agisce sempre in conformità con la stipula dell'economia dei dati.

§ 8 LUOGO DI ADEMPIMENTO, GIURISDIZIONE E LEGGE APPLICABILE

(1) Il luogo di adempimento degli obblighi derivanti dalla presente garanzia è Schweinfurt. Per quanto consentito, il foro competente è il distretto del tribunale regionale di Schweinfurt. La legge tedesca si applica a questa garanzia ad esclusione della legge sulle vendite delle Nazioni Unite, a meno che ciò non sia contrario al diritto internazionale obbligatorio sulla protezione dei consumatori.

Il noleggio avviene esclusivamente alle presenti condizioni, che sono riconosciute dall'affittuario e locatore per tutti i futuri affitti nell'ambito del loro rapporto d'affari. Le presenti condizioni di noleggio si applicano a tutti i prodotti a noleggio del locatore.

§ 1 APPLICAZIONE E INFORMAZIONI GENERALI

(1) Fatti salvi accordi scritti individuali che prevalgono sulle presenti condizioni di noleggio, le seguenti condizioni di noleggio nella versione valida al momento dell'ordine si applicano al rapporto d'affari tra il locatore e il locatario.

(2) Termini e condizioni in conflitto del locatario non si applicano espressamente a meno che il proprietario non acconsenta espressamente alla loro validità. Gli imprenditori sono considerati inquilini ai sensi delle presenti condizioni di locazione.

(3) Un imprenditore è una persona fisica o giuridica o una società di persone con capacità giuridica che, al momento della conclusione del contratto, agisce nella propria attività professionale commerciale o indipendente.

§ 2 FORNITORE, PARTNER CONTRATTUALE E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

(1) Il vostro fornitore e partner contrattuale è bb-net media GmbH, Lisbonstrasse 4, 97424 Schweinfurt. La conferma dell'ordine del locatore è determinante per la conclusione del contratto e il contenuto del contratto.

(2) Le offerte non sono vincolanti. Al locatario viene richiesto, mediante richiesta di noleggio, indicando i propri dati di contatto, di selezionare un dispositivo, eventualmente ordinare accessori, determinare il periodo di noleggio e la modalità di spedizione. Può inviarlo per iscritto o via e-mail.

(3) L'inquilino riceve un'e-mail con un elenco della proprietà in affitto e l'affitto. Se l'inquilino accetta le condizioni, conferma l'ordine. Dopo la conclusione del contratto, il contratto verrà salvato dal fornitore.

(4) Se al momento dell'ordine non sono disponibili copie del prodotto selezionato dal locatario, il locatore ne informerà il locatario. Se il prodotto è permanentemente indisponibile, il locatore non farà una dichiarazione di accettazione. In questo caso non viene concluso un contratto.

(5) Se il prodotto specificato dall'affittuario nell'ordine è temporaneamente non disponibile, il fornitore ne informerà anche l'inquilino. In questo caso, il locatore e l'inquilino hanno il diritto di recedere dal contratto. È esclusa la responsabilità del locatore. Il locatore rimborserà immediatamente eventuali pagamenti già effettuati dall'affittuario.

§ 3 PERIODO DI NOLEGGIO

(1) Il periodo di noleggio (primo giorno di noleggio) inizia con il periodo di utilizzo concordato. L'ultimo giorno di noleggio è il giorno in cui il noleggiatore ha ancora il dispositivo in uso produttivo ed è quindi l'ultimo giorno del periodo di utilizzo.

(2) Se il locatario non consegna personalmente gli articoli noleggiati al locatore, deve scegliere un metodo di spedizione assicurato che garantisca che la proprietà locata arrivi al locatore cinque giorni dopo la fine del periodo di utilizzo. L'inquilino è responsabile per la restituzione o la consegna in ritardo.

(3) Viene sempre addebitato un intero mese di noleggio, anche se il periodo di utilizzo è inferiore a un mese. I prezzi di noleggio includono supporto tecnico e consegna.

§ 4 TARIFFA NOLEGGIO E MODALITÀ DI PAGAMENTO

(1) L'affitto a carico del conduttore risulta dalla conferma d'ordine.

(2) Se l'inquilino ha una solvibilità sufficiente, è responsabilità del locatore emettere la fattura solo dopo la consegna dell'oggetto locato. Inoltre, l'inquilino dichiara il suo consenso all'eventuale ottenimento di informazioni sulla solvibilità da parte di un assicuratore di crediti da parte del locatore.

(3) Se il periodo di noleggio commissionato dall'affittuario è superiore a 4 settimane o un mese, il locatore fatturerà il noleggio per le sezioni fino a 4 settimane o fino a un mese in anticipo con il primo giorno di noleggio.

(4) Un'estensione del periodo di noleggio commissionato è possibile solo con il consenso scritto del locatore.

(5) Il canone comprende la remunerazione per la fornitura dell'immobile locato nonché per la sua manutenzione e riparazione nelle condizioni contrattuali, che corrisponde al momento in cui è stata determinata la prontezza operativa. La consegna dei materiali di consumo deve essere pagata separatamente.

(6) L'affitto deve essere pagato mensilmente in anticipo, rigorosamente al netto, entro il decimo giorno lavorativo di ogni mese, a meno che non sia stato concordato per iscritto un altro metodo di pagamento. Il giorno della ricezione del pagamento è determinante.

(7) Se l'inquilino non risolve un reclamo in tutto o in parte entro la data di scadenza in conformità con il contratto, il proprietario ha il diritto di revocare gli accordi stipulati sui termini di pagamento per tutti i crediti in sospeso in questo momento e di renderli dovuti immediatamente.

(8) Il locatore ha inoltre il diritto di fornire ulteriori servizi solo contro pagamento anticipato o una garanzia sotto forma di garanzia di esecuzione da un istituto di credito o una società di assicurazioni del credito approvati nell'Unione europea. Se l'inquilino è in ritardo di pagamento dopo l'invio di un sollecito, il locatore ha il diritto di richiedere l'immediata restituzione del dispositivo o di recuperarlo a spese dell'inquilino.

(9) Il proprietario si riserva il diritto di addebitare interessi di mora a un tasso dell'8% superiore al tasso di base. Inoltre, il proprietario ha il diritto di incaricare un'organizzazione di raccolta per riscuotere il pagamento.

(10) Se l'inquilino annulla il contratto di locazione - per qualsiasi motivo - il proprietario si riserva il diritto di addebitare i costi di annullamento. In caso di cancellazione meno di 7 giorni lavorativi prima dell'inizio del periodo di noleggio, sarà dovuto il 100% del canone concordato.

§ 5 TRASPORTO

(1) L'attrezzatura viene trasportata dal locatore o da un agente ausiliario del locatore.

(2) Il locatore si assume generalmente il rischio di trasporto e le spese di trasporto. Al momento della restituzione dei dispositivi, il locatario deve assicurarsi che l'imballaggio sia sicuro per il trasporto, altrimenti il ​​rischio viene trasferito al locatario.

(3) Scatole di cartone o imballaggi danneggiati devono essere segnalati per iscritto al fornitore e al vettore prima dell'accettazione, documentati graficamente e controllati immediatamente per la completezza.

(4) Il locatario si impegna a controllare la funzionalità della merce immediatamente al momento del ricevimento ea notificare al locatore per iscritto eventuali difetti via e-mail immediatamente dopo la ricezione.

(5) Reclami successivi non possono essere fatti valere. Se l'ispezione degli oggetti in affitto non è possibile entro 3 ore dal ricevimento, l'inquilino deve spiegarlo in anticipo tramite e-mail.

(6) Il locatore non è responsabile per ritardi o ritardi o mancate consegne da parte del vettore. L'affittuario deve garantire la disponibilità tra le 9:16 e le XNUMX:XNUMX, a meno che non siano stati concordati altri tempi di consegna o consegna.

(7) Il locatario è responsabile della sicurezza degli articoli noleggiati dal momento in cui vengono consegnati al locatore fino al momento in cui vengono restituiti al locatore. In particolare per diversi indirizzi di consegna e / o ritiro o per consegna e ritiro a fiere o convegni. Possibilmente. misure di sicurezza speciali devono essere prese dal locatario.

(8) Consegne errate o ritiri errati, che comportano costi aggiuntivi, sono a carico del locatario. Gli indirizzi di consegna e ritiro devono essere indicati in modo tale che la consegna e / o il ritiro siano possibili senza problemi. Deve sempre essere specificato un referente con un numero di telefono accessibile e un indirizzo e-mail in loco. I tempi di attesa del vettore, che comportano costi aggiuntivi, sono a carico del locatario.

(9) Il locatore non si assume alcuna responsabilità per errori commessi dal vettore. Il proprietario non è responsabile per eventi imprevisti o eventi non per colpa del proprietario che portano a una consegna ritardata o impossibile.

(10) Prima di accettare la merce dal vettore, il locatario deve controllare tutti gli imballaggi per danni esterni. Se un difetto è riconoscibile, può solo confermarne la ricezione con riserva. Se l'inquilino conferma la ricezione nonostante il difetto, è responsabile delle possibili conseguenze. L'affittuario si impegna a pagare eventuali dazi all'importazione e all'esportazione o altri costi causati dal noleggio transfrontaliero.

§ 6 CARICO PERICOLOSO

(1) La restituzione del dispositivo da parte del locatario - compresi tutti gli accessori forniti - deve essere effettuata nell'imballaggio originale, a prova di rottura e sicuro per il trasporto al locatore (indirizzo di consegna: bb-net media GmbH, Lissabonstr.4, 97421 Schweinfurt). L'imballaggio originale è quello in cui l'articolo noleggiato è stato consegnato al locatario / utilizzatore.

(2) Fa eccezione il caso di danneggiamento della scatola originale, che mette in pericolo il trasporto sicuro. In questo caso, il locatario deve utilizzare un imballaggio sostitutivo equivalente per il trasporto di ritorno sicuro al fine di proteggere l'oggetto noleggiato da danni durante il trasporto.

(3) Nella misura in cui il proprietario è incaricato di restituire gli articoli in affitto, l'onere del rischio viene trasferito al proprietario. La sezione 6 (2) rimane inalterata e si applica nella misura massima.

§ 7 NORME GENERALI DI CONDOTTA

(1) Il locatario si impegna a trattare gli oggetti noleggiati con cura e competenza ea controllare immediatamente dopo il ricevimento degli articoli noleggiati se sono funzionali e corrispondono all'ordine. Inoltre, l'inquilino deve garantire che qualsiasi perdita (ad esempio dovuta a furto, appropriazione indebita) sia esclusa.

(2) Deviazioni riguardo al numero, tipo e qualità dell'ordine e la conferma d'ordine o la bolla di consegna devono essere segnalate al locatore per iscritto immediatamente, ma non oltre un giorno lavorativo dal ricevimento degli articoli noleggiati.

(3) L'accettazione degli articoli noleggiati senza alcun reclamo sarà considerata come una conferma che sono in perfette condizioni e idonei all'uso contrattuale. Il locatario è responsabile per i dispositivi elencati nella bolla di consegna o nel protocollo di consegna, anche se non corrispondono all'ordine / conferma d'ordine.

(4) Oltre al dispositivo, l'imballaggio, le istruzioni per l'uso e gli accessori fanno parte dell'oggetto del noleggio e sono quindi di proprietà del locatore. L'inquilino adempie ai suoi obblighi contrattuali solo se tutti i componenti dell'oggetto locato vengono restituiti per intero.

(5) Il locatario deve consentire l'uso dell'attrezzatura solo a persone che hanno le competenze necessarie. L'inquilino può spostare il dispositivo solo in un luogo al di fuori del paese in cui è stato concluso il contratto di noleggio previa autorizzazione scritta.

§ 8 DIFETTI

(1) Il locatore si impegna a mantenere l'immobile affittato per la durata del periodo di locazione in una condizione idonea all'uso conforme al contratto e ad eseguire i necessari lavori di manutenzione e riparazione. Tale obbligo si riferisce esclusivamente alla condizione contrattuale dell'immobile locato al momento in cui viene determinata la prontezza operativa.

(2) Se si riscontra solo una riduzione irrilevante dell'idoneità all'uso contrattuale, non sussistono pretese dovute a difetti dell'oggetto locato. I reclami dovuti a tali difetti sono esclusi anche se lo scostamento dalla qualità contrattuale è basato su un uso improprio o sull'uso dell'articolo noleggiato in condizioni d'uso non concordate o un ambiente di sistema non concordato.

(3) Il cliente deve notificare per iscritto eventuali difetti di noleggio in forma comprensibile e dettagliata, indicando le informazioni necessarie per il rilevamento e l'analisi dei difetti. In particolare devono essere specificate le fasi di lavoro che hanno portato al manifestarsi del difetto, la frequenza di comparsa e gli effetti del difetto. Inoltre, l'inquilino deve supportare il proprietario per quanto necessario nell'eliminazione dei difetti.

(4) I difetti vengono risolti durante l'orario lavorativo del locatore riparando o riparando gratuitamente l'articolo noleggiato. A tal fine, al locatore deve essere concesso un congruo periodo di almeno 5 giorni. Con il consenso del locatario, il locatore può scambiare l'oggetto locato o singoli componenti dell'oggetto locato allo scopo di rimediare ai difetti. Il cliente non negherà irragionevolmente il proprio consenso a questo.

(5) Una risoluzione da parte del locatario secondo La sezione 543, paragrafo 2, frase 1, n. 1 del codice civile tedesco (BGB) per il mancato utilizzo della proprietà in conformità con il contratto è consentita solo se al proprietario sono state date sufficienti opportunità per rimediare al difetto e questo è fallito. Il mancato rimedio al difetto può essere assunto solo se è impossibile, se viene rifiutato dal locatore o è ritardato in modo irragionevole, se ci sono ragionevoli dubbi sulle possibilità di successo o se per altri motivi è irragionevole per l'inquilino.

(6) I diritti del locatario alla garanzia per vizi sono esclusi se apporta modifiche alla proprietà affittata o le fa fare da terzi senza il preventivo consenso del locatore.

(7) Il termine di prescrizione per i difetti materiali è di un anno dall'inizio del periodo di prescrizione legale.

§ 9 RICONOSCIMENTO DEI DIRITTI DI LICENZA DEL SOFTWARE

(1) Il software fornito o installato può essere utilizzato solo in conformità con le condizioni note del titolare della licenza. Il locatario garantisce che è escluso l'uso del software contrario al contratto da parte sua o dei suoi ausiliari.

(2) Il locatario è consapevole che un uso improprio può comportare richieste illimitate di risarcimento danni da parte del titolare della licenza. L'inquilino solleva il proprietario da ogni pretesa.

§ 10 DIRITTI DI TERZE PARTI

(1) L'affermazione di presunti diritti sulla proprietà in affitto da parte di terzi (ad es. Sequestro imminente) deve essere comunicata immediatamente al locatore.

(2) In caso di sequestro, il protocollo di sequestro e qualsiasi altro documento richiesto per un'azione di opposizione di terzi deve essere inviato immediatamente al proprietario.

§ 11 DISPOSIZIONI FINALI

(1) La legge tedesca si applica a tutti i contratti conclusi sulla base delle presenti condizioni di noleggio.

(2) Se il cliente è un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o una parte contraente che non ha un foro competente generale in Germania, il foro competente è Schweinfurt. La lingua del contratto è il tedesco.

(3) Nella misura in cui il contratto e questi termini e condizioni di noleggio contengono lacune, si considera che quelle disposizioni giuridicamente efficaci siano state concordate per colmare queste lacune, che i partner contrattuali avrebbero concordato in base agli obiettivi economici del contratto e allo scopo delle presenti condizioni di noleggio se avessero riconosciuto le lacune.

I seguenti principi di condotta descrivono il comportamento eticamente corretto desiderato in tutte le occasioni aziendali in conformità con la legge applicabile e le linee guida interne pertinenti. Tutti i dipendenti di bb-net sono responsabili del rispetto del codice di condotta. Principalmente i principi si dividono in integrità, affidabilità e trasparenza.

§ 1. GENERALE

Questo codice di condotta è stato elaborato dalla direzione e descrive i valori che condividiamo e come vogliamo lavorare insieme, oggi e in futuro. Ci danno un obiettivo chiaro che dobbiamo raggiungere per garantire il successo a lungo termine della nostra azienda. Una cooperazione rispettosa e collaborativa, nonché la percezione consapevole della responsabilità sociale, costituiscono la base del nostro successo aziendale a lungo termine. Ci si aspetta un comportamento responsabile, eticamente corretto e onesto dalla direzione, dai dipendenti, ma anche dai partner commerciali, dai fornitori e, eventualmente, dalle future filiali o società di cooperazione.

Il codice di condotta rivendica noi stessi, allo stesso tempo è una promessa al mondo esterno di comportamenti responsabili nei confronti dei partner commerciali e del pubblico, ma anche nei rapporti reciproci all'interno dell'azienda. Dovrebbe servire come linea guida per il nostro comportamento quotidiano.

I nostri manager hanno una speciale funzione di modello di ruolo. Un prerequisito per l'attuazione a livello aziendale del Codice di condotta è che i nostri valori siano esemplificati dai manager. Sono il primo punto di contatto per domande sulla comprensione delle normative e garantiscono che tutti i dipendenti conoscano e comprendano il codice di condotta. Nell'ambito dei loro compiti di gestione, impediscono comportamenti inaccettabili o adottano misure adeguate per prevenire violazioni delle regole nella loro area di responsabilità.

§ 2 VALORI E PRINCIPI DI CONDOTTA

Per noi, il rispetto di leggi e regolamenti è un principio fondamentale fondamentale per un'azione economicamente responsabile. Osserviamo sempre i divieti e gli obblighi legali applicabili.

I nostri dipendenti sono la base per il successo della nostra azienda. Affinché i loro punti di forza possano svilupparsi, creiamo un ambiente di lavoro che vive questo apprezzamento e promuove l'integrità. Ci fidiamo l'uno dell'altro e manteniamo la nostra parola. Siamo per le pari opportunità, perché c'è un grande potenziale nella diversità dei nostri dipendenti. Trattiamo tutti i dipendenti allo stesso modo, indipendentemente da origine etnica o nazionale, sesso, religione, visione del mondo, posizione politica, disabilità, età o identità sessuale o qualsiasi altra caratteristica o stato protetto. Mostriamo a ciascun dipendente il rispetto necessario, ci trattiamo con decenza e se non siamo d'accordo sulle cose, allora non ci umiliamo a vicenda. Ci assumiamo la piena responsabilità delle nostre decisioni, azioni e risultati. La credibilità nasce quando ci assumiamo la responsabilità di ciò che diciamo e facciamo. Tutti dichiarano chiaramente le proprie intenzioni e obiettivi e si aspettano che gli altri condividano la loro opinione.

I nostri dipendenti vengono assunti e promossi esclusivamente sulla base delle loro qualifiche e delle loro capacità tecniche, ma anche sociali. Ogni singolo dipendente è obbligato ad astenersi da ogni forma di discriminazione ea vivere un rapporto rispettoso e collegiale.

Non tolleriamo molestie sessuali in alcuna forma e utilizziamo un linguaggio che non sia né discriminatorio, intimidatorio, molesto, minaccioso, offensivo, sessualmente discutibile o altrimenti offensivo o inappropriato.

Il diritto a un'adeguata remunerazione è riconosciuto a tutti i dipendenti. La remunerazione e gli altri servizi corrispondono almeno ai rispettivi standard legali nazionali e locali.

La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti sono importanti per noi quanto la qualità del nostro lavoro e il successo aziendale. La salute e la sicurezza sul lavoro sono parte integrante di tutti i processi operativi sin dall'inizio. La salute dei nostri dipendenti è la nostra più grande risorsa e un obbligo per tutti. La nostra azienda tiene conto delle norme di sicurezza sul lavoro, dello stato dell'arte, della medicina del lavoro, dell'igiene e di altri risultati ergonomici. Ciascuno dei nostri dipendenti promuove la sicurezza e la tutela della salute nel proprio ambiente di lavoro e si attiene alle normative in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il manager ha l'obbligo di istruire e supportare i propri dipendenti nell'adempimento di questa responsabilità.

Tutti i dipendenti sono obbligati a utilizzare le proprietà e le risorse dell'azienda in modo appropriato e attento e a proteggerle da perdita, furto o uso improprio. Utilizziamo i beni materiali e immateriali dell'azienda solo per scopi aziendali e non per uso personale se non espressamente consentito.

Importanti obiettivi aziendali per noi sono la protezione ambientale e climatica sostenibile, nonché l'efficienza delle risorse. Controlliamo e convalidiamo le nostre opzioni per CO2-Per ridurre al minimo le emissioni e ottimizzare continuamente i nostri prodotti e le nostre azioni. Raggiungiamo questo obiettivo attraverso un concetto di sostenibilità globale, un gran numero di progetti ambientali e l'inevitabile CO2-Compensare l'impronta con i certificati climatici. Ogni dipendente è responsabile del trattamento accurato delle risorse naturali e del contributo alla protezione dell'ambiente e del clima attraverso il proprio comportamento individuale.

La corruzione, le attività di riciclaggio di denaro e le violazioni della legge applicabile comportano sanzioni nei confronti della persona o delle persone interessate. Ciascun dipendente non può accettare, richiedere o ricevere doni o altri vantaggi da clienti, fornitori o altre persone in forma aperta o segreta per o nell'adempimento dei propri obblighi contrattuali senza il consenso del datore di lavoro. In caso di domande, dubbi legali o sospetti giustificati, è necessario consultare il proprio responsabile di linea. Nessuno dei nostri dipendenti è autorizzato a utilizzare i rapporti commerciali dell'azienda a proprio vantaggio o per altri a svantaggio.
La corruzione, le attività di riciclaggio di denaro e le violazioni della legge applicabile comportano sanzioni nei confronti della persona o delle persone interessate. 

La nostra azienda è consapevole della propria responsabilità per l'istruzione e la scienza, per la cultura e lo sport oltre che per le questioni sociali. La responsabilità sociale e l'impegno sociale sono da decenni parte integrante della cultura aziendale.

Facciamo donazioni e altre forme di impegno sociale esclusivamente nell'interesse dell'azienda. Non effettuiamo donazioni finanziarie a destinatari con i quali potrebbe sorgere un conflitto di interessi.

Le donazioni sono effettuate in modo trasparente, in quanto lo scopo, il destinatario della donazione e la conferma della donazione da parte del destinatario della donazione sono documentati e verificabili.

La percezione pubblica di bb-net media GmbH è in gran parte modellata dall'aspetto, dalle azioni e dal comportamento di ogni singolo dipendente. Siamo tutti responsabili di questo. Un comportamento inappropriato da parte di un individuo può causare danni considerevoli alla nostra azienda.

Pertanto, ogni dipendente è chiamato a mantenere la reputazione della nostra azienda attraverso il proprio comportamento e aspetto in pubblico o sui social media.

La nostra azienda rispetta i diritti umani riconosciuti a livello internazionale e si impegna a rispettarli e proteggerli. Rispettiamo la dignità e i diritti personali dei nostri dipendenti e di terzi. Rifiutiamo rigorosamente qualsiasi forma di lavoro forzato e minorile.

§ 3 RAPPORTI CON PARTNER COMMERCIALI / CONCORRENTI

Le relazioni commerciali si basano su criteri oggettivi, tra cui prezzo e qualità, ma anche l'esistenza di una cooperazione consolidata ed equa. Il nostro successo si basa anche su un rapporto di fiducia con i nostri clienti.

Le decisioni aziendali vengono prese solo nel migliore interesse dell'azienda. Per noi è importante che le nostre decisioni non siano guidate da interessi privati. I conflitti di interesse con questioni private, altre questioni economiche o di altro tipo devono essere evitati per tutti i dipendenti fin dall'inizio. La divulgazione trasparente del conflitto è un prerequisito per la risoluzione di eventuali conflitti di interesse che si verificano.

Possiamo raggiungere accordi commerciali di successo e sostenibili in concorrenza con la qualità e le prestazioni convincenti dei nostri prodotti e servizi. I principi di onestà e integrità devono essere osservati in tutte le attività aziendali e sociali.

Lo scambio di doni e inviti nelle attività quotidiane è del tutto legittimo purché non superi un valore e una frequenza ragionevoli.

Il comportamento morale e la concorrenza leale sono alla base del nostro successo. Ci atteniamo alle regole della concorrenza leale. Lo scambio di informazioni su prezzi, fattori di formazione del prezzo o componenti di prezzo, la divisione di gruppi territoriali e di clienti, accordi o informazioni sui rapporti di consegna e le loro condizioni sono vietati tra i concorrenti. Ci aspettiamo che i nostri dipendenti e i nostri partner commerciali si assumano pienamente la loro responsabilità per garantire una concorrenza leale.

§ 4 RISERVATEZZA E PROTEZIONE DEI DATI

I nostri sviluppi e le nostre conoscenze sono di eccezionale valore. Proteggiamo questi beni immateriali perché rivestono una notevole importanza economica per il futuro della nostra azienda.

Rispettiamo i diritti di proprietà intellettuale e aderiamo alle leggi e ai regolamenti sulla protezione dei dati. Quando si utilizzano tecnologie informatiche e software esterni, ci impegniamo a utilizzare solo versioni legalmente acquisite e concesse in licenza.

Il dipendente è tenuto a mantenere il segreto su tutti i processi aziendali e operativi di cui è venuto a conoscenza attraverso il proprio lavoro o in qualsiasi altro modo. Ciò si estende anche ai segreti aziendali o ai processi operativi di altre società con cui il datore di lavoro è legalmente, economicamente o organizzativamente collegato che sono venuti a conoscenza durante la durata del contratto.

I processi operativi comprendono in particolare processi di produzione, canali di distribuzione, elenchi di clienti, basi di calcolo, software aziendale e informazioni comparabili. Ciò include anche le osservazioni, le esperienze ei risultati del dipendente. Tutti i documenti aziendali e le registrazioni delle transazioni commerciali devono essere trattati come proprietà del datore di lavoro e consegnati al datore di lavoro al più tardi alla fine del rapporto di lavoro. Il dovere di riservatezza non si applica a processi e fatti accessibili a tutti e la cui divulgazione è ovviamente senza svantaggi per il datore di lavoro. In caso di dubbio, il dipendente è tenuto ad ottenere istruzioni dal proprio superiore o dalla direzione.

Anche dopo la cessazione del rapporto di lavoro permane l'obbligo di mantenere il segreto, sempre che ciò non ostacoli, o solo in modo irrilevante, l'avanzamento professionale del dipendente. Se l'obbligo di riservatezza post-contrattuale ostacola indebitamente il lavoratore nel suo avanzamento professionale, ha diritto all'esonero da tale obbligo nei confronti del datore di lavoro.

Al dipendente è vietato trattare dati personali senza autorizzazione (segreto dei dati). Hanno l'obbligo di osservare il segreto dei dati quando iniziano il loro lavoro. La segretezza dei dati continua ad esistere anche dopo che l'attività è terminata (sezione 53 della legge federale sulla protezione dei dati). Il dipendente deve tutelare i segreti commerciali anche dopo la conclusione del rapporto di lavoro.

Strutturiamo i nostri rapporti con dipendenti attuali ed ex, candidati, partner commerciali e altri gruppi di persone in modo tale da proteggere i dati aziendali, confidenziali, segreti e personali. Raccogliamo, elaboriamo o utilizziamo i dati personali solo nella misura in cui ciò è necessario per scopi specifici, chiari e legittimi. L'uso dei dati per le persone interessate dovrebbe essere trasparente. Manteniamo il diritto all'informazione e alla correzione nonché, se necessario, all'obiezione, al blocco e alla cancellazione dei dati.

I nostri dipendenti si impegnano a rispettare le norme sulla protezione dei dati, le normative legali e operative e a proteggerli da un uso improprio. Ci impegniamo a mantenere uno standard appropriato nella protezione dei dati.

Tutti i componenti del trattamento dei dati devono essere protetti in modo tale da impedire l'uso interno o esterno non autorizzato.

§ 5 PERSONA DI CONTATTO

Tutti i dipendenti sono pregati di contattare il proprio supervisore, la direzione o tramite e-mail in riservatezza compliance@bb-net.de girare, libero dalla paura delle conseguenze negative.

Tutte le persone di contatto si impegnano a mantenere la massima segretezza se ciò è richiesto dalla persona che effettua il contatto o se la loro protezione lo richiede.

il Global Compact delle Nazioni Unite è la più grande e importante iniziativa al mondo per una governance aziendale responsabile. Basato su 10 principi universali e gli obiettivi di sviluppo sostenibile, persegue la visione di un'economia globale inclusiva e sostenibile a beneficio di tutte le persone, comunità e mercati, oggi e in futuro. Facciamo parte del Global Compact dal 2019. I 10 principi sono suddivisi in 4 aree:

01. DIRITTI UMANI

(1) Le aziende dovrebbero sostenere e rispettare la protezione dei diritti umani internazionali.

(2) Le imprese dovrebbero garantire di non essere complici di violazioni dei diritti umani.

02. NORME DI LAVORO

(3) Le aziende dovrebbero sostenere la libertà di associazione e l'effettivo riconoscimento del diritto alla contrattazione collettiva.

(4) Le aziende dovrebbero sostenere l'eliminazione di tutte le forme di lavoro forzato.

(5) Le aziende dovrebbero sostenere l'abolizione del lavoro minorile.

(6) Le aziende dovrebbero difendere l'eliminazione della discriminazione in materia di occupazione e impiego.

03. AMBIENTE

(7) Le aziende dovrebbero seguire il principio di precauzione quando si occupano di problemi ambientali.

(8) Le aziende dovrebbero prendere iniziative per promuovere una maggiore consapevolezza ambientale.

(9) Le imprese dovrebbero accelerare lo sviluppo e la diffusione di tecnologie rispettose dell'ambiente.

04. PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

(10) Le imprese dovrebbero opporsi a tutte le forme di corruzione, comprese l'estorsione e la concussione.

protezione dei dati

A. SOMMARIO ESECUTIVO

1. Chi è responsabile della legge sulla protezione dei dati?
Responsabile i. S. d. La protezione dei dati è bb-net media GmbH, Lisbonstrasse 4 97424 Schweinfurt.

2. Sul sito web vengono utilizzati cookie e strumenti di analisi?
Sì. I dettagli sul loro scopo e le opzioni per l'eliminazione sono disponibili nel file Impostazioni sulla privacy per bb-net.dee Impostazioni sulla privacy per shop.bb-net.de.

3. Dove e per quanto tempo conserviamo i tuoi dati personali?
Per le operazioni di elaborazione che effettuiamo sul sito web, specifichiamo per quanto tempo i dati vengono da noi conservati e quando vengono cancellati o bloccati. A meno che non sia specificato di seguito un periodo di archiviazione espresso, i dati personali dell'utente verranno cancellati o bloccati non appena lo scopo o la base giuridica per l'archiviazione non sarà più applicabile. I tuoi dati saranno archiviati solo su server in Germania.

4. Trasmettiamo i tuoi dati a terzi?
No. Non trasmettiamo i tuoi dati a terzi non autorizzati. Tuttavia, utilizziamo fornitori di servizi esterni come parte delle nostre operazioni di elaborazione e per gestire le nostre transazioni commerciali (ad es. Per le aree IT, logistica, telecomunicazioni, vendite e marketing). Agiscono solo secondo le nostre istruzioni ed erano contrattualmente obbligati ai sensi dell'articolo 28 del GDPR a rispettare le norme sulla protezione dei dati e ad adottare le misure di sicurezza dei dati necessarie per proteggere i tuoi dati da perdita e accesso non autorizzato in ogni momento.

5. Esiste l'obbligo di fornire i dati personali?
No. Non dipendiamo dalla conclusione di contratti con noi dal fatto che tu ci fornisca i dati personali in anticipo. Per te come cliente non esiste fondamentalmente alcun obbligo legale o contrattuale di fornirci i tuoi dati personali. Tuttavia, è possibile che siamo in grado di fornire determinate offerte solo in misura limitata o per niente se non fornisci i dati necessari (ad es. Ordini nel negozio online).

6. Chi puoi contattare in caso di domande?
In caso di domande sulla protezione dei dati, contattare datenschutz@bb-net.de.

B. INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Vedi punto B) da 1. a 9.

B 1. Informazioni generali sulla protezione dei dati

1.1 portata
Queste informazioni sulla protezione dei dati si applicano al trattamento dei dati personali quando si accede e si utilizza il sito Web "bb-net.de" e il negozio online a cui è possibile accedere tramite esso ("shop.bb-net.de").

1.2 Controller
Il responsabile del trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 4 n. 7 GDPR è bb-net media GmbH, Lissabonstr. 4 97424 Schweinfurt, e-mail: info@bb-net.de.

1.3 Responsabile della protezione dei dati
Il nostro responsabile della protezione dei dati aziendali è a vostra disposizione in qualsiasi momento per qualsiasi domanda e come persona di contatto in materia di protezione dei dati. I suoi dati di contatto sono: Mr. Andreas Pohl, Pohl Consulting Team GmbH, Mengeringhäuser Str. 15, 34454 Bad Arolsen, e-mail: datenschutz@bb-net.de.

B 2. Trattamento dei dati quando visiti il ​​nostro sito web

2.1 file di registro

(1) Quando visiti il ​​sito web, raccogliamo i cosiddetti dati di accesso e li salviamo in un file di registro (il cosiddetto file di registro). Questi dati di accesso includono anche l'indirizzo IP. Inoltre, il file di registro contiene il nome del sito Web a cui si è effettuato l'accesso, il file a cui si è effettuato l'accesso, la data e l'ora dell'accesso, la quantità di dati trasferiti e la notifica dell'avvenuto accesso, il tipo e la versione del browser, il sistema operativo, il cosiddetto URL di riferimento (il pagina precedentemente visitata) e il provider richiedente vengono salvati.

(2) Raccogliamo tali informazioni tecniche solo per l'ottimizzazione tecnica del sito Web, ai fini della sicurezza della nostra infrastruttura tecnica e in modo che il sito Web sia visualizzato correttamente. Il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati risiede anche in queste finalità. La base giuridica è l'articolo 6 capoverso 1 lit. f) GDPR.

(3) I file di registro vengono memorizzati sulla base di un contratto di elaborazione degli ordini corrispondente (art. 28 GDPR) dal fornitore e operatore del nostro server web (1 & 1 Telecommunication SE, Elgendorfer Str. 57, 56410 Montabaur. I file di registro vengono salvati automaticamente due (2) mesi dopo Raccolta eliminata.

2.2 Cookies

(1) Utilizziamo i cookie sul nostro sito web. Per i dettagli su questi cookie, incluso il loro scopo e la durata di archiviazione, nonché le loro opzioni di eliminazione, fare riferimento a Impostazioni di protezione dei dati per ankauf.bb-net.dee Impostazioni sulla privacy per shop.bb-net.de.

(2) Il trattamento dei dati con l'ausilio di "cookie necessari / essenziali" avviene sulla base dell'Art. 6 Par. 1 f) GDPR, poiché in caso contrario non sarà possibile accedervi o le funzioni di base del sito saranno limitate. L'utilizzo di preferenze / statistiche o cosiddetti cookie di marketing richiede il tuo consenso e si basa sull'art. 6 comma 1 a) GDPR.

2.3 Uso di strumenti di analisi e performance

(1) Sul nostro sito Web vengono utilizzati i cosiddetti strumenti di analisi e prestazioni, con l'aiuto del quale possiamo valutare il comportamento dell'utente dei nostri visitatori allo scopo di ottimizzare i nostri servizi e le offerte sul sito Web. Con questi strumenti z. Ad esempio, è possibile indagare su come e dove i visitatori giungono al nostro sito o quali aree di un sito Web vengono visitate particolarmente spesso.

(2) La base giuridica per il trattamento dei dati che ha luogo è l'articolo 6 capoverso 1 lit. a) GDPR, ovvero abbiamo bisogno del tuo previo consenso per utilizzare questi strumenti. Per i dettagli sugli strumenti di analisi e prestazioni utilizzati sul sito Web, comprese le opzioni di eliminazione, fare riferimento anche a Impostazioni sulla privacy per bb-net.dee Impostazioni sulla privacy per shop.bb-net.de(Statistiche).

2.4 Utilizzo di strumenti di marketing

Il nostro sito web attualmente non utilizza i cosiddetti strumenti di marketing.

B 3. Negozio web

3. Webshop

(1) Se desideri ordinare prodotti tramite il nostro negozio online, devi prima accedere o registrarti. Per questo abbiamo bisogno dei seguenti dati personali: nome e cognome, indirizzo, indirizzo di consegna, indirizzo di fatturazione, indirizzo e-mail, nome del responsabile e della persona di contatto. Dopo la registrazione, riceverai l'accesso al nostro portale clienti (utilizzando un nome utente e una password).

(2) Trattiamo tutti i dati esclusivamente per consentire a te (o alla persona di contatto della tua azienda) di accedere al nostro negozio online (login), nonché per poter prendere, elaborare ed elaborare l'ordine. La base giuridica per il trattamento dei dati che ha luogo è l'articolo 6 capoverso 1 lit. b) GDPR.

(3) Conserviamo i dati raccolti per l'avvio del contratto (ad es. Registrazione) e l'elaborazione per la durata del rapporto commerciale con voi, ma almeno fino alla scadenza di eventuali periodi di garanzia. Dopo che un ordine o un ordine è stato eseguito, i dati personali saranno conservati per un periodo di cinque (5) anni, a meno che non ci chieda di cancellarli in anticipo. Eventuali periodi di conservazione ai sensi del diritto fiscale e commerciale rimangono inalterati (art. 6 comma 1 lett. C) GDPR).

B 4. Area di contatto

(1) Offriamo un modulo di contatto sul nostro sito Web per rispondere a domande alle parti interessate e agli utenti e per fornire informazioni sui nostri servizi. I dati personali raccolti nel processo includono l'indirizzo e-mail, il nome e il tuo messaggio / richiesta.

(2) Conserviamo i tuoi dati per un periodo massimo di qualsiasi rapporto contrattuale risultante con te (art. 6 par. 1 lett. B) GDPR). Se tale rapporto contrattuale non esiste o non nasce a seguito della richiesta, cancelleremo i tuoi dati entro e non oltre nove (9) mesi dall'ultimo contatto con te.

B 5. Mailing list e newsletter per la stampa

(1) Registrandoti alla lista di distribuzione della stampa o alla nostra newsletter, riceverai informazioni sui nostri prodotti e servizi. La base giuridica per il trattamento dei dati raccolti durante la registrazione (nome, indirizzo e-mail, numero di telefono) è l'art. 6 comma 1 lett. a) GDPR.

(2) Se non desideri più ricevere le informazioni, puoi opporti in qualsiasi momento alla ricezione e al relativo trattamento dei dati e cancellarti di conseguenza senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso fino alla revoca.

B 6. Portale dell'applicazione

I dettagli sul tipo e la portata del trattamento dei dati in relazione a un'applicazione tramite il nostro sito Web sono disponibili separatamente nel Informazioni sulla protezione dei dati per candidati e dipendenti.

B 7. Social media e fan page

(1) Operiamo apparizioni sulle seguenti piattaforme e reti online al fine di interagire con clienti potenziali o esistenti, per scambiare idee con parti e utenti interessati o per pubblicizzare offerte e servizi:

Facebook
Facebook Ireland Ltd., 4 Grand Canal Square, Grand Canal Harbour, Dublino 2, Irlanda
https://www.facebook.com/about/privacy
https://de-de.facebook.com/full_data_use_policy

Scudo per la privacy:
https://www.privacyshield.gov/participant?id=a2zt0000000GnywAAC&status=Active


Instagram

Instagram Inc., 1601 Willow Road, Menlo Park, CA, 94025, USA
http://instagram.com/about/legal/privacy/

Scudo per la privacy:
https://www.privacyshield.gov/participant?id=a2zt0000000GnywAAC&status=Active

Google / YouTube
Google Ireland Limited, Gordon House, Barrow Street, Dublino 4, Irlanda
https://policies.google.com/privacy
https://adssettings.google.com/authenticated

Scudo per la privacy:
https://www.privacyshield.gov/participant?id=a2zt000000001L5AAI&status=Active

Twitter
Twitter Inc., 1355 Market Street, Suite 900, San Francisco, CA 94103, USA
https://twitter.com/de/privacy

Decidere di uscire:
https://twitter.com/personalization

Scudo per la privacy:
https://www.privacyshield.gov/participant?id=a2zt0000000TORzAAO&status=Active.

LinkedIn
LinkedIn Ireland Unlimited Company Wilton Place, Dublino 2, Irlanda
https://www.linkedin.com/psettings/guest-controls/retargeting-opt-out

Scudo per la privacy:
https://www.privacyshield.gov/participant?id=a2zt0000000L0UZAA0&status=Active

XING
XING AG, Dammtorstrasse 29-32, 20354 Amburgo, Germania
https://privacy.xing.com/de/datenschutzerklaerung

(2) Gestiamo i nostri siti Web con la cosiddetta responsabilità (protezione dei dati) congiunta con i fornitori. In qualità di responsabile, elaboriamo i dati che condividi o pubblichi direttamente tramite le piattaforme e le reti online (ad esempio tramite le funzioni di commento e chat) al fine di interagire con te o scambiare idee con te. Nell'ambito di questa interazione, potremmo anche ricevere dati statistici dagli operatori della piattaforma sull'utilizzo dei nostri “canali e fan page”. Questi includono B. Informazioni su interazioni, Mi piace, commenti o informazioni di riepilogo e statistiche (ad es.Indirizzo IP; origine dei follower) che ci aiutano a scoprire qualcosa sulle interazioni con il nostro sito. La base giuridica per il trattamento dei dati nella nostra area di competenza è l'articolo 6 capoverso 1 S. 1 lit. f) GDPR.

(3) Tuttavia, i suddetti fornitori trattano i dati anche sotto la propria responsabilità. Non abbiamo alcuna influenza sui dati che vengono elaborati dal fornitore sotto la propria responsabilità in conformità con i propri termini di utilizzo e protezione dei dati. Vorremmo sottolineare che quando si richiamano i fornitori di cui sopra Ulteriori dati (ad es. Del tuo utilizzo e "comportamento di navigazione") possono essere raccolti ed eventualmente trasmessi al provider. Si precisa inoltre che in caso di interazione tramite i suddetti media, i dati potranno essere trattati anche al di fuori dell'Unione Europea, per cui i provider certificati ai sensi del Privacy Shield si impegnano a rispettare gli standard di protezione dei dati della UE. Inoltre, i dati dell'utente vengono solitamente elaborati per ricerche di mercato e scopi pubblicitari. Quindi z. B. dal comportamento di utilizzo e dai conseguenti interessi degli utenti vengono creati i profili di utilizzo. I profili di utilizzo possono a loro volta essere utilizzati per es. B. Per inserire annunci pubblicitari all'interno e all'esterno delle piattaforme che presumibilmente corrispondono agli interessi degli utenti. Per ulteriori informazioni, vedere le informazioni sulla protezione dei dati del rispettivo fornitore.

(4) Nella misura in cui disponiamo dei tuoi dati personali in relazione all'uso delle piattaforme e delle reti online, ti preghiamo di rivolgerci le tue preoccupazioni. Se desideri far valere i diritti anche nei confronti di un fornitore specifico, contatta la persona responsabile.

B 8. Plugin e widget

8.1 Informazioni generali sui plugin di Google

Nell'ambito dell'utilizzo dei seguenti plug-in sul nostro sito Web, Google (Google Ireland Limited, Gordon House, Barrow Street, 4 Dublin, Ireland) raccoglie solitamente il tuo indirizzo IP e quindi le informazioni che stai utilizzando il servizio corrispondente e il corrispondente Accesso alla sottopagina. Se hai effettuato l'accesso a Google, i tuoi dati verranno assegnati direttamente al tuo account. Google memorizza i profili di utilizzo e può utilizzarli per scopi pubblicitari e / o ricerche di mercato. A tale riguardo, Google agisce in qualità di titolare del trattamento (art. 26 GDPR). Non abbiamo alcuna influenza sui dati raccolti e sulle operazioni di trattamento dei dati. Inoltre, non siamo a conoscenza dell'ambito della raccolta dei dati, delle finalità o dei periodi di conservazione. Hai il diritto di opporti alla creazione di questi profili utente, anche se devi contattare Google per esercitare questo diritto. Ulteriori informazioni sullo scopo e la portata della raccolta e del trattamento dei dati sono disponibili nelle dichiarazioni sulla protezione dei dati di Google, disponibili all'indirizzo http://www.google.de/intl/de/policies/privacy. Lì troverai anche ulteriori informazioni sui tuoi diritti al riguardo e le opzioni di impostazione per proteggere la tua privacy.

8.2 Google reCAPTCHA

Usiamo il servizio reCAPTCHA di Google come parte delle opzioni di contatto. reCAPTCHA viene utilizzato per distinguere se un input è effettuato da un essere umano o in modo improprio dall'elaborazione automatica e automatica (ad esempio dai cosiddetti bot). Il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati risiede anche in queste finalità. La base giuridica è l'articolo 6 capoverso 1 lit. f) GDPR. Ulteriori informazioni su Google reCAPTCHA e sulla dichiarazione sulla protezione dei dati di Google sono disponibili ai seguenti link: https://www.google.com/intl/de/policies/privacy/ e https://www.google.com/recaptcha/intro/ android.html.

8.3 Google Maps

Sul nostro sito web utilizziamo l'offerta di Google Maps, con l'aiuto del quale possiamo visualizzare mappe interattive direttamente sul sito web e consentire così un comodo utilizzo della funzione mappa (art. 6 cpv. 1 lett. F) GDPR). Ulteriori informazioni sullo scopo e l'ambito della raccolta dei dati e del loro trattamento sono disponibili su www.google.de/intl/de/policies/privacy.

8.4 Google traduttore

Utilizziamo lo strumento Google Translate sul nostro sito Web per visualizzare il contenuto della nostra pagina in lingue straniere al fine di migliorare l'esperienza utente per gli utenti di lingue straniere. Ciò include anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati di cui sopra da parte del fornitore terzo. La base giuridica è l'Art. 6 Par. 1 S. 1 lit. f) GDPR. È possibile trovare informazioni sullo scopo e la portata della raccolta e del trattamento dei dati da parte di Google nell'informativa sulla protezione dei dati elencata di seguito: http://www.google.com/intl/de_de/policies/privacy/

8.5 Google Fonts e Font Awesome

Il nostro sito web utilizza anche caratteri forniti da Google (Google Fonts) e Font Awesome (Fonticons, Inc., 6 Porter Road, Apartment 3R, Cambridge, MA 02140, USA) per la visualizzazione uniforme dei caratteri. Quando si richiama una pagina, il browser carica i caratteri Web richiesti nella cache del browser per visualizzare correttamente testi e caratteri. A tal fine, il browser che stai utilizzando deve connettersi ai server dei provider citati. Questo dà a questi fornitori u. Potresti essere a conoscenza del fatto che il nostro sito web è stato visitato tramite il tuo indirizzo IP. L'uso dei caratteri web è nell'interesse di una presentazione uniforme e accattivante delle nostre offerte online (art. 6 cpv. 1 lit. f GDPR). Ulteriori informazioni su Google Web Fonts sono disponibili su https://developers.google.com/fonts/faq e https://www.google.com/policies/privacy. Puoi trovare informazioni su Font Awesome su https://www.fontawesome.com e nell'informativa sulla privacy di Font Awesome: https://www.fontawesome.com/privacy.

8.6 Rete di distribuzione dei contenuti GStatic Google Static Content e Cloudflare

Sul nostro sito web utilizziamo la cosiddetta Content Delivery Network (CDN) del fornitore di servizi Cloudflare Inc., 101 Townsend St. San Francisco, CA 94107, USA ("Cloudflare") nonché GStatic, un CDN di Google. L'uso di queste reti di distribuzione di contenuti ci aiuta, tra le altre cose, a ottimizzare le velocità di caricamento del nostro sito web. CDN ha l'effetto che il tempo di caricamento delle librerie e dei caratteri JavaScript comuni è ridotto perché i file vengono trasferiti da server veloci, locali o meno occupati (art. 6 comma 1 lett. F GDPR). Il trattamento del tuo indirizzo IP è tecnicamente necessario per l'utilizzo di CDN in modo che il contenuto possa essere inviato al tuo browser. Per ulteriori informazioni, consultare l'informativa sulla privacy di Cloudflare su: https://www.cloudflare.com/privacypolicy. Puoi trovare ulteriori informazioni sulla protezione dei dati su GStatic all'indirizzo https://policies.google.com/privacy.

9. Jivochat

Utilizziamo il servizio di chat JivoChat sul nostro sito Web per facilitare il contatto con i nostri visitatori. Il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati risiede anche in questa opzione di comunicazione semplificata. La base giuridica è l'articolo 6 capoverso 1 lit. f) GDPR. Il fornitore è JivoSite Inc., 525 W. Remington Drive, Sunnyvale, CA 94087, USA. La chat può essere utilizzata in modo completamente anonimo e viene utilizzata per consigliare le parti interessate e i clienti sulla selezione dei prodotti e sulle domande sui prodotti. Il fornitore di servizi raccoglie e archivia dati resi anonimi ai fini dell'analisi web e per far funzionare il sistema di chat dal vivo per rispondere alle richieste di supporto dal vivo. I profili di utilizzo possono essere creati da questi dati resi anonimi sotto uno pseudonimo.

10. SalesViewer

Come parte di SalesViewer, sul sito Web viene utilizzato un codice di monitoraggio basato su JavaScript, con l'aiuto del quale vengono determinate le seguenti informazioni:
Nome, origine e settore dell'azienda in visita, fonte / referrer dell'azienda in visita, parola chiave, comportamento del visitatore (pagine visitate, ora della visita, durata della visita). Nessun cookie o file simile viene memorizzato sui dispositivi finali dei visitatori del sito. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web del sistema di analisi web https://www.salesviewer.com/de/datenschutz.

C. I TUOI DIRITTI

Hai il diritto di chiederci conferma in qualsiasi momento in merito al trattamento dei tuoi dati personali e il diritto all'informazione su questi dati personali. Inoltre, hai il diritto di correggere, eliminare e limitare il trattamento dei dati, nonché il diritto di opporti al trattamento dei dati personali in qualsiasi momento o di revocare il tuo consenso al trattamento dei dati in qualsiasi momento o di richiedere il trasferimento dei dati. Si prega di inviare tutte le richieste di informazioni, richieste di informazioni, revoche o opposizioni al trattamento dei dati tramite posta elettronica datenschutz@bb-net.de. Inoltre, hai il diritto di presentare reclamo a un'autorità di controllo in caso di violazioni della protezione dei dati.

Note sul diritto speciale di opposizione
Hai anche il diritto, per motivi derivanti dalla tua situazione particolare, di opporti in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che ti riguardano, che, tra l'altro, si basa sull'art. 6 comma 1 lett. e) of) DS-GVO ha luogo, per presentare un'obiezione ai sensi dell'articolo 21 DS-GVO. Interromperemo il trattamento dei tuoi dati personali a meno che non possiamo dimostrare validi motivi legittimi per il trattamento che prevalgono sui tuoi interessi, diritti e libertà, o se il trattamento serve per affermare, esercitare o difendere rivendicazioni legali. Se desideri avvalerti del tuo diritto di opposizione, è sufficiente un'e-mail a datenschutz@bb-net.de.

Conformemente a quanto richiesto dagli articoli 13 e 14 GDPR, con la presente La informiamo sul trattamento dei dati personali e sui suoi diritti al riguardo. Quali dati vengono elaborati in dettaglio e come vengono utilizzati dipende in gran parte dai servizi richiesti o concordati contrattualmente.

1. Chi è responsabile del trattamento dei tuoi dati personali e chi puoi contattare?

Responsabile del trattamento dei dati è:

supporti bb-Net GmbH
Via Lisbona 4 °
97424 Schweinfurt
T +49 9721/64 694-0
E-mail: info@bb-net.de

Puoi contattare il nostro responsabile della protezione dei dati al seguente indirizzo:

Andreas Pohl i. H. Pohl Consulting Team GmbH
Mengeringhäuser Str.15
34454 Bad Arolsen, Germania
T + 49 5691 8900 501
E-mail: datenschutz@bb-net.de

2. Quali dati utilizziamo e come li raccogliamo?

Per quanto riguarda l'avvio dell'attività e la successiva elaborazione del rapporto commerciale, trattiamo i dati dei nostri partner commerciali o delle loro persone di contatto che abbiamo ricevuto direttamente da loro o da altre terze parti autorizzate (ad es. Per adempiere ai contratti o sulla base del consenso prestato). D'altra parte, trattiamo dati a questo riguardo che otteniamo da fonti accessibili al pubblico (ad es. Registro di commercio). Le categorie di dati trattati sono le seguenti:

Persone interessate:

  • Dati personali / di contatto (es. Nome, cognome, sesso, forma azienda, numeri di telefono, fax, email
  • Dati di comunicazione in relazione alla corrispondenza (e-mail, corrispondenza)

Clienti, fornitori, fornitori di servizi:

  • Dati personali / di contatto (es. Nome, cognome, sesso, forma azienda, numeri di telefono, fax, e-mail)
  • Dati contrattuali e di fatturazione (ad es. Coordinate bancarie, beni e servizi ordinati, dati di fatturazione)
  • Numeri di identificazione fiscale
  • Dati di comunicazione in relazione alla corrispondenza (e-mail, corrispondenza)
  • Rating del credito

3. Per quali finalità e su quale base giuridica vengono trattati i tuoi dati?

Il trattamento dei dati da parte di bb-net media GmbH avviene per lo svolgimento dei vostri compiti aziendali in conformità con le disposizioni del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), della Legge federale sulla protezione dei dati (BDSG) e di tutte le altre leggi pertinenti (ad esempio HGB, AO, ecc.)

3.1 Sulla base del consenso ai sensi dell'articolo 6 capoverso 1 lett. un GDPR

Se ci hai fornito il tuo consenso al trattamento dei dati personali per finalità specifiche (es. Per newsletter), la legalità di tale trattamento è data sulla base del tuo consenso. Il consenso prestato può essere revocato in qualsiasi momento con effetto futuro. Ciò vale anche per la revoca delle dichiarazioni di consenso che ci sono state fornite prima dell'entrata in vigore del GDPR. Si prega di notare che la revoca avrà effetto solo in futuro; l'elaborazione che ha avuto luogo prima della revoca non è interessata.

3.2 Per l'esecuzione / l'adempimento di un contratto o per misure precontrattuali ai sensi dell'articolo 6 comma 1 lett. b GDPR

Il trattamento dei dati personali avviene per adempiere ai contratti con i nostri clienti, fornitori e prestatori di servizi. Ciò include anche l'attuazione di misure precontrattuali su richiesta del partner commerciale.

3.3 Nel contesto di una ponderazione degli interessi ai sensi dell'articolo 6 capoverso 1 lit. f GDPR

Se necessario, trattiamo i tuoi dati oltre l'effettivo adempimento del contratto per salvaguardare i nostri legittimi interessi o quelli di terzi. Questi sono ad esempio:

  • Affermazione di rivendicazioni legali e difesa in controversie legali
  • scopi amministrativi interni di bb-net media GmbH
  • Garanzia della sicurezza informatica e delle operazioni IT
  • Misure di sicurezza degli edifici, protezione di proprietà e furto attraverso il controllo degli accessi e la registrazione video
  • Pubblicità, nella misura in cui hai acconsentito all'uso dei tuoi dati
  • Esame e ottimizzazione delle procedure per il contatto diretto con il cliente
  • Recupero dati e trasmissione da agenzie di credito per controlli di credito
3.4 A causa di requisiti legali ai sensi dell'articolo 6 capoverso 1 lit. c GDPR o nell'interesse pubblico ai sensi dell'articolo 6 capoverso 1 lit. e GDPR

Inoltre, siamo soggetti a vari obblighi legali per soddisfare i requisiti legali (ad es. Normative fiscali e commerciali), che rendono necessario il trattamento dei dati personali.

4. Chi riceverà i tuoi dati?

All'interno della nostra azienda hanno accesso ai tuoi dati solo le posizioni e le persone che ne hanno bisogno per adempiere ai nostri obblighi contrattuali e legali o per le finalità sopra menzionate. Anche i fornitori di servizi e gli agenti ausiliari da noi utilizzati possono ricevere i dati per questo scopo.
I dati saranno trasmessi all'esterno dell'azienda solo se necessario per le finalità sopra indicate, se sussistono obblighi di legge o se hai prestato il tuo consenso. Tutti i destinatari sono tenuti a rispettare la protezione dei dati da parte loro.

A queste condizioni, i destinatari dei dati personali possono essere:

  • Enti e istituzioni pubblici (es. Autorità fiscali) se esiste un obbligo legale o ufficiale,
  • Responsabili del trattamento a cui trasmettiamo i dati personali al fine di svolgere il rapporto commerciale con te (es. Transazioni di pagamento, contabilità),
  • quei luoghi per i quali ci hai fornito il tuo consenso al trasferimento dei dati,
  • Agenzie di credito per controlli del credito,
  • Fornitore di servizi logistici,
  • Avvocati e compagnie di assicurazione per la liquidazione dei sinistri e l'affermazione dei sinistri.

In linea di principio, non è previsto alcun trasferimento a destinatari in paesi al di fuori dell'UE o del SEE (i cosiddetti paesi terzi). Se, in singoli casi, i dati dovessero essere trasferiti a paesi terzi, ciò è necessario per l'esecuzione del contratto, ha luogo nel contesto dell'elaborazione dell'ordine, è richiesto dalla legge o avviene sulla base del consenso che ci avete fornito.

Se i fornitori di servizi sono utilizzati in un paese terzo, il trasferimento avverrà generalmente solo se la Commissione UE ha confermato un livello adeguato di protezione dei dati nel paese terzo o altre garanzie di protezione dei dati adeguate ai sensi dell'articolo 44 e seguenti del GDPR (ad esempio, regolamenti interni sulla protezione dei dati aziendali o accordo delle clausole contrattuali standard della Commissione UE. ) a disposizione.

5. Per quanto tempo verranno conservati i tuoi dati?

Elaboriamo e conserviamo i tuoi dati personali per il tempo necessario a soddisfare le finalità di cui alla sezione 3. Va notato che molti dei nostri rapporti commerciali sono a lungo termine. Qualora i dati non siano più necessari per l'adempimento di obblighi contrattuali o di legge, devono essere regolarmente cancellati, salvo che il loro ulteriore trattamento temporaneo non sia necessario per le seguenti finalità:

  • Adempimento dei periodi di conservazione commerciale e fiscale, ad es. Secondo il codice commerciale (HGB) o il codice fiscale (AO). Le scadenze specificate sono fino a 10 anni.
  • Conservazione delle prove nel quadro dei termini di prescrizione (ad esempio §§ 195 ss. BGB). Il periodo di conservazione è solitamente di 3 anni, in alcuni casi può arrivare fino a 30 anni.

6. Quali diritti di protezione dei dati hai?

Ogni interessato ha diritto di:

  • Informazioni ai sensi dell'Art. 15 GDPR
  • Rettifica ai sensi dell'articolo 16 GDPR
  • Cancellazione ai sensi dell'articolo 17 del GDPR
  • Limitazione del trattamento ai sensi dell'articolo 18 del GDPR
  • Portabilità dei dati ai sensi dell'art. 20 GDPR
  • Obiezione all'art. 21 GDPR

Al diritto all'informazione e al diritto alla cancellazione si applicano le limitazioni secondo le sezioni 34 e 35 BDSG. Inoltre, esiste un diritto di ricorso all'autorità di controllo della protezione dei dati competente (art. 77 GDPR in combinato disposto con la sezione 19 BDSG).
Puoi revocare in qualsiasi momento il tuo consenso al trattamento dei dati personali. Ciò vale anche per la revoca delle dichiarazioni di consenso che ci sono state fornite prima dell'entrata in vigore del GDPR. Si prega di notare che la revoca avrà effetto solo in futuro. L'elaborazione avvenuta prima della revoca non è interessata.

7. C'è l'obbligo da parte tua di fornire i dati?

Il conferimento di dati personali per l'istituzione, l'esecuzione, l'adempimento di un contratto o per l'esecuzione di misure precontrattuali non è normalmente richiesto dalla legge o dal contratto.
Non sei quindi obbligato a fornire informazioni sui dati personali. Si noti, tuttavia, che questi sono generalmente necessari per la decisione sulla conclusione di un contratto, l'esecuzione del contratto o per misure precontrattuali.

Se non ci fornite alcun dato personale, potremmo non essere in grado di prendere una decisione nell'ambito delle misure contrattuali. Si consiglia sempre di fornire solo i dati personali necessari per la conclusione del contratto, l'esecuzione del contratto o misure precontrattuali.

8. Esiste un processo decisionale automatico (inclusa la profilazione)?

Non utilizziamo il processo decisionale automatico ai sensi dell'articolo 22 del GDPR per stabilire, attuare e interrompere il rapporto commerciale. Inoltre non è prevista la profilazione.

Questa informativa sulla protezione dei dati ti informa sul trattamento dei dati personali presso bb-net media GmbH (di seguito bb-net). I dati personali appartengono a Art. 4 n. 1 GDPR tutte le informazioni che possono essere riconducibili a una persona fisica, in particolare mediante assegnazione ad un identificativo come un nome o un numero personale con cui la tua persona può essere identificata. bb-net tratta i dati personali esclusivamente per uno scopo specifico e in buona fede in conformità con le norme sulla protezione dei dati applicabili.

* Per motivi di migliore leggibilità, i nomi femminili e maschili non vengono utilizzati. Per quanto riguarda i termini neutri o maschili, tutti i dipendenti devono essere compresi, indipendentemente dal sesso.

1. Nome e dati di contatto della persona responsabile

supporti bb-Net GmbH
Rappresentato dall'amministratore delegato Michael Bleicher
Via Lisbona 4 °
97424 Schweinfurt

Tel: + 49 (0) 9721 6469 40
E-mail: info@bb-net.de

2. Nome e dati di contatto del responsabile della protezione dei dati

Andreas Pohl
Pohl Consulting Team GmbH
Mengeringhäuser Str.15
34454 Bad Arolsen, Germania

E-mail: datenschutz@bb-net.de

3. Base giuridica del trattamento dei dati personali

Le basi legali per il trattamento dei dati personali su bb-net sono:

  • 6 Par.1 (a) GDPR - trattamento con il consenso dell'interessato,
  • 6 Par.1 (b) GDPR - trattamento per finalità precontrattuali e contrattuali,
  • 6 par.1 (c) GDPR - trattamento per l'adempimento di obblighi di legge,
  • 6 Par.1 (f) GDPR - trattamento al fine di salvaguardare i legittimi interessi di bb-net o di terzi, a meno che non prevalga la tutela degli interessi, dei diritti fondamentali e delle libertà degli interessati,
  • 88 GDPR in combinato disposto con la Sezione 26 BDSG - trattamento ai fini del rapporto di lavoro.

4. Finalità della raccolta e del trattamento

bb-net raccoglie, elabora e utilizza i dati personali:

  • ai fini dell'esecuzione di rapporti di lavoro e altri rapporti contrattuali,
  • per scopi consentiti nel contesto delle nostre attività commerciali, nonché per la salvaguardia dei relativi interessi legittimi, ad es. B. in connessione con l'avvio di un contratto di lavoro, un rapporto d'affari o una parte interessata,
  • nell'ambito dell'adempimento di obblighi di legge e obblighi di collaborazione.

Non ha luogo trattamento dei dati personali per finalità diverse da quelle sopra indicate. Prima di trattare i dati personali per finalità diverse da quelle sopra menzionate, bb-net ti informerà di tale trattamento e, se necessario, otterrà il tuo consenso.

Per gli scopi sopra menzionati, z. B. in dettaglio includono:

  • Elaborazione delle domande,
  • Avvio, esecuzione e risoluzione di un rapporto di lavoro o altro rapporto contrattuale,
  • Acquisizione degli ordini dei clienti,
  • Evasione degli ordini, valutazione delle esigenze,
  • Promozione del nostro portafoglio di servizi,
  • Individuazione di possibili violazioni contrattuali o reati,
  • Determinazione e gestione delle prestazioni,
  • Buste paga, fatturazione, fatturazione e transazioni di pagamento, pignoramenti,
  • Amministrazione del personale, pianificazione del personale, gestione del personale, sviluppo e formazione del personale,
  • Sicurezza e medicina sul lavoro,
  • Conformità ai requisiti legali, ad es. B. secondo i principi del diritto del lavoro, del diritto tributario e del diritto della previdenza sociale e degli obblighi legali di collaborazione,
  • Richiedere benefici da sussidi per l'occupazione,
  • finalità amministrative, organizzative e statistiche interne, garanzia della qualità,
  • Garantire la sicurezza e la protezione dei metodi di trattamento e dei dati da accessi non autorizzati, falsificazioni e usi non autorizzati,
  • Protezione delle strutture, delle attrezzature e dei beni dell'azienda da furti e altri danni.

5. Informazioni personali e dati personali

bb-net raccoglie e tratta i dati personali e le informazioni personali per le finalità sopra indicate. La raccolta e il trattamento avvengono nel rigoroso rispetto dei principi di data economy e limitazione delle finalità. Il conferimento dei dati da parte dell'interessato è volontario al di fuori di rapporti contrattuali in essere o conseguenti obblighi di legge. Anche nei contratti di lavoro i dati possono essere raccolti su base volontaria e inoltrati con il consenso dell'interessato. Il trattamento dei dati avviene in formato cartaceo oltre che digitale.

Questi dati includono in particolare:

  • tutti i tipi di dati anagrafici (nome, titolo accademico, indirizzo, data e luogo di nascita, sesso, numero di personale, ecc.),
  • Stato civile, figli, coniuge, eredi, credenti, appartenenza religiosa e nazionalità,
  • Dati del richiedente (domanda, curriculum vitae, certificati, prove di formazione scolastica e professionale, prove di altri titoli di studio, referenze, foto),
  • tutti i tipi di dati contrattuali (ad esempio tipo di occupazione, grado di occupazione, inizio / fine del rapporto di lavoro, condizioni e commissioni di performance, coordinate bancarie, ecc.),
  • Dati organizzativi (ad esempio titolo di lavoro, posizione, manager, posizione, livello di gestione, ecc.),
  • Dati di pagamento di salari e stipendi (ad es. Dati contabili dei salari, coordinate bancarie, informazioni sulla sicurezza sociale, informazioni sul sequestro dei salari, ecc.),
  • Dati sulle prestazioni (ad esempio valutazioni, valutazioni delle competenze, valutazioni potenziali, dati di valutazione per il test Structogram, dati sulla determinazione dei salari, informazioni sulla prestazione lavorativa, informazioni sulla partecipazione a misure di formazione nell'ambito del rapporto di lavoro, ecc.),
  • Dati di contatto e comunicazione aziendale, inclusi i dettagli di contatto dei social media,
  • Dati del profilo, certificazioni, informazioni sulla formazione scolastica e professionale, corsi di formazione completati per ulteriore istruzione e formazione e per qualifiche e altre qualifiche, come pronto soccorso, soccorso in caso di calamità, incendio ed evacuazione,
  • Orario di lavoro, assenteismo, ferie, motivi di assenteismo, tempi di viaggio e di viaggio, congedo (retribuito, non retribuito, maternità e congedo parentale),
  • Autorizzazioni come B. Diritti di accesso e diritti di accesso ai sistemi IT,
  • Dati del registro IT, come B. sul funzionamento e l'uso delle apparecchiature, delle procedure e dei sistemi di comunicazione e di elaborazione dati, nonché le registrazioni del sistema di videosorveglianza,
  • Dati sulle risorse materiali emesse e sui beni aziendali utilizzati dagli interessati,
  • Informazioni sulle procedure di sollecito e fallimento,
  • dati personali da e-mail e corrispondenza, note fuori sede,
  • Dati storici,
  • Dati sullo stato di residenza, permesso di lavoro, stato di registrazione presso agenzie di collocamento o agenzie che sono coinvolte nell'attuazione della sicurezza di base secondo SGB ​​II sono incaricati, numero cliente dell'agenzia di collocamento, numero di comunità, numeri di assicurazione,
  • Copie di carta d'identità, documenti di registrazione, carta d'identità gravemente disabili, patente di guida,
  • Informazioni sulle degenze ospedaliere,
  • Informazioni sulla salute e sulla gestione dell'integrazione aziendale, stato di grave disabilità e altri dati sanitari correlati al lavoro.

6. Durata dello stoccaggio

I dati personali saranno conservati da bb-net solo fintanto che la conoscenza dei dati è necessaria per le finalità di cui sopra per le quali sono stati raccolti o esistono requisiti legali o contrattuali di conservazione.

Periodi di conservazione legali diversi derivano dalle normative fiscali, del diritto del lavoro e della previdenza sociale. Qualora i dati non siano più necessari per l'adempimento di obblighi contrattuali o di legge, vengono regolarmente cancellati, salvo che il loro ulteriore trattamento temporaneo non sia necessario per motivi legali.

7. Trasmissione di informazioni personali e dati personali

I dati personali vengono trasmessi o divulgati da bb-net a organismi esterni solo nella misura in cui è autorizzato a farlo in conformità con le norme sulla protezione dei dati.

Questo è il caso quando:

  • la trasmissione è prescritta da una norma di legge,
  • la trasmissione serve per adempiere a un rapporto contrattuale,
  • bb-net ha un interesse legittimo ai sensi delle finalità di cui sopra e la trasmissione è consentita in conformità con le norme sulla protezione dei dati,
  • è stato preventivamente ottenuto il consenso dell'interessato.

I destinatari dei dati personali possono includere: B. includere:

  • Clienti, clienti e parti interessate,
  • Agenti e appaltatori che forniscono un servizio per bb-net (ad es. Attività di elaborazione dati in data center esterni, ufficio delle imposte sui salari),
  • Autorità (ad es. Autorità fiscali e di sicurezza sociale, agenzie per l'impiego, fornitori di sicurezza di base secondo SGB II) e compagnie di assicurazione,
  • Rappresentanti legali, tribunali,
  • Fornitori di istruzione e formazione,
  • Compagnie di assicurazione,
  • Banche, revisori,
  • Creditore, debitore terzo.

Se bb-net trasmette dati personali ad agenti autorizzati, autorità, fornitori di servizi o clienti / appaltatori, ciò avviene esclusivamente nell'ambito dei contratti per l'elaborazione degli ordini.

Qualora fosse richiesto il consenso o l'informazione separata dell'interessato per la trasmissione dei dati personali, bb-net ne richiederà preventivamente il consenso o ne informerà tempestivamente l'interessato.

Nella misura in cui i dati vengono trasferiti a paesi terzi o divulgati a organismi in paesi terzi, vengono rispettati requisiti aggiuntivi. In conformità a queste norme, un contratto prescritto dal GDPR è concluso tra bb-net e l'agenzia di elaborazione in conformità con le clausole contrattuali standard dell'UE.

8. I tuoi diritti alla privacy

Ogni interessato ha diritto di:

  • Informativa ai sensi dell'art. 15 GDPR,
  • Correzione ai sensi dell'articolo 16 GDPR,
  • Cancellazione ai sensi dell'articolo 17 del GDPR,
  • Limitazione del trattamento ai sensi dell'articolo 18 del GDPR,
  • Portabilità dei dati ai sensi dell'art. 20 GDPR,
  • Obiezione ai sensi dell'articolo 21 GDPR.

Al diritto all'informazione e al diritto alla cancellazione si applicano le limitazioni secondo le sezioni 34 e 35 BDSG. Inoltre, esiste il diritto di ricorrere a un'autorità di controllo della protezione dei dati in conformità con. Art. 77 GDPR in combinato disposto con la sezione 19 BDSG.

Puoi revocare il tuo consenso al trattamento dei dati personali in qualsiasi momento contattando il responsabile. Ciò vale anche per la revoca delle dichiarazioni di consenso che ci sono state fornite prima dell'entrata in vigore del GDPR. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento con effetto futuro. Il trattamento che ha avuto luogo prima della revoca non è quindi interessato dalla revoca.

Puoi inviarci tutti i diritti tramite e-mail all'indirizzo datenschutz@bb-net.de o utilizzare i dettagli di contatto forniti nella sezione "Responsabile".

1. introduzione

bb-net Media GmbH (di seguito anche "bb-net") si impegna a rispettare le leggi sulla protezione dei dati nell'ambito della propria responsabilità sociale. Questa linea guida sulla protezione dei dati si applica a bb-net in relazione ai principi di base della protezione dei dati. Il mantenimento della protezione dei dati è una base per la fiducia nei rapporti commerciali di bb-net nelle sue proprietà come datore di lavoro e come partner per i suoi partner commerciali.

La linea guida sulla protezione dei dati crea una delle condizioni quadro necessarie per la trasmissione di dati tra bb-net, clienti, parti interessate e altri partner commerciali. Garantisce il livello appropriato di protezione dei dati richiesto dalle linee guida europee sulla protezione dei dati e dalle leggi nazionali.

Esclusivamente per motivi di migliore leggibilità, non viene utilizzato il rispettivo uso corretto del linguaggio maschile, femminile o di varie forme di linguaggio. La forma di discorso maschile usata qui è rappresentativa del genere femminile o diverso. Lo stesso vale per la forma femminile, vale anche come proxy per il sesso maschile o diverso, si applica anche per il sesso diverso, si applica anche come proxy per il sesso maschile o femminile.

2. Portata

Questa linea guida sulla protezione dei dati si applica a bb-net. La linea guida sulla protezione dei dati si estende a tutti i trattamenti di dati personali. Dati resi anonimi, ad es. B. per valutazioni o indagini statistiche, non sono soggetti a questa linea guida sulla protezione dei dati. L'ultima versione delle linee guida sulla protezione dei dati può essere richiesta a bb-net.

3. Applicazione della legge statale

Questa linea guida sulla protezione dei dati contiene il regolamento generale europeo sulla protezione dei dati senza sostituire la legge statale esistente. Completa la rispettiva legge nazionale sulla protezione dei dati. La rispettiva legge statale ha la precedenza se richiede deviazioni da questa linea guida o se richiede ulteriori requisiti.

4. Principi per il trattamento dei dati personali

4.1 Legalità

Durante il trattamento dei dati personali, i diritti personali dell'interessato devono essere tutelati. I dati personali devono essere raccolti e trattati in modo lecito.

4.2 Earmarking

Il trattamento dei dati personali può avvenire solo per le finalità specificate prima della raccolta dei dati. Successive modifiche alle finalità sono possibili solo in misura limitata e richiedono una giustificazione.

4.3 Trasparenza

L'interessato deve essere informato sul trattamento dei suoi dati. In linea di principio, i dati personali devono essere raccolti presso la persona interessata. Durante la raccolta dei dati, l'interessato deve essere in grado di riconoscere almeno quanto segue o essere informato di conseguenza in merito a:

  • l'identità dell'ente responsabile,
  • lo scopo del trattamento dei dati,
  • Terze parti o categorie di terze parti a cui i dati possono essere trasmessi.
4.4 Evasione dei dati ed economia dei dati

Prima di elaborare i dati personali, è necessario verificare se e in quale misura ciò sia necessario per raggiungere lo scopo previsto del trattamento. I dati personali non possono essere conservati per potenziali scopi futuri a meno che non sia richiesto o consentito dalla legge statale.

Cancellazione 4.5

I dati personali che non sono più necessari dopo la scadenza dei periodi di conservazione legali o relativi ai processi aziendali devono essere cancellati. Se esistono indicazioni di legittimi interessi in questi dati in singoli casi, i dati devono rimanere memorizzati fino a quando l'interesse legittimo non è stato legalmente chiarito e verificato da bb-net.

4.6 Correttezza fattuale e dati aggiornati

I dati personali devono essere conservati in modo corretto, completo e, se necessario, aggiornati. Devono essere prese misure adeguate per garantire che i dati inapplicabili, incompleti o non aggiornati siano cancellati, corretti, integrati o aggiornati.

4.7 Riservatezza e sicurezza dei dati

La segretezza dei dati si applica ai dati personali. Devono essere trattati in modo confidenziale nei rapporti personali e protetti da misure tecniche e organizzative adeguate contro l'accesso non autorizzato, l'elaborazione o la divulgazione illegale, nonché la perdita, la modifica o la distruzione accidentale.

5. Ammissibilità del trattamento dei dati

La raccolta, l'elaborazione e l'utilizzo dei dati personali è consentita solo se viene concessa una delle seguenti autorizzazioni. Tale autorizzazione è necessaria anche se lo scopo della raccolta, del trattamento e dell'utilizzo dei dati personali deve essere modificato rispetto allo scopo originario.

5.1 Dati di clienti, potenziali clienti, partner e partner commerciali
5.1.1 Trattamento dei dati per l'avvio, la conclusione e la risoluzione del contratto

I dati personali degli interessati, clienti, partner o partner commerciali interessati possono essere trattati per giustificare, eseguire e risolvere un contratto. Ciò include anche la cura del partner contrattuale, a condizione che ciò sia correlato allo scopo del contratto. In fase di preparazione al contratto - ovvero nella fase di avvio del contratto - è consentito il trattamento dei dati personali per la predisposizione di offerte, la predisposizione di contratti di acquisto o di servizi o per adempiere ad altri desideri dell'interessato finalizzati alla conclusione di un contratto. Le parti interessate possono essere contattate durante l'avvio del contratto utilizzando i dati che hanno fornito. Eventuali limitazioni espresse dall'interessato devono essere rispettate.

5.1.2 Trattamento dei dati per scopi pubblicitari

La fedeltà dei clienti o le misure pubblicitarie richiedono requisiti legali aggiuntivi. Il trattamento dei dati personali a fini pubblicitari è consentito, purché compatibile con lo scopo per il quale i dati sono stati originariamente raccolti. L'interessato deve essere informato sull'utilizzo dei suoi dati a fini pubblicitari. Se i dati vengono raccolti esclusivamente per scopi pubblicitari, è volontario dall'interessato. L'interessato dovrebbe essere informato della natura volontaria del conferimento dei dati per tali scopi. Nell'ambito della comunicazione con l'interessato, dovrebbe essere ottenuto il consenso dell'interessato al trattamento dei propri dati a fini pubblicitari. L'interessato dovrebbe poter scegliere tra i canali di contatto disponibili come posta elettronica e telefono nell'ambito del consenso (consenso).

5.1.3 Consenso al trattamento dei dati

Il trattamento dei dati può avvenire sulla base del consenso dell'interessato. Prima di dare il consenso, secondo 4.3. di questa linea guida sulla protezione dei dati. Per motivi di prova, la dichiarazione di consenso deve essere ottenuta per iscritto o elettronicamente. In determinate circostanze, ad es. B. in caso di consulenza telefonica il consenso può essere prestato anche oralmente. La loro emissione deve essere documentata.

5.1.4 Trattamento dei dati basato su autorizzazione legale

Il trattamento dei dati personali è consentito anche se i requisiti legali statali richiedono, richiedono o consentono il trattamento dei dati. Il tipo e la portata del trattamento dei dati devono essere necessari per il trattamento dei dati legalmente consentito e si basano su queste disposizioni legali.

5.1.5 Trattamento dei dati basato sul legittimo interesse

Il trattamento dei dati personali può avvenire anche se necessario per la realizzazione di un legittimo interesse di bb-net. Gli interessi legittimi sono generalmente fatti legali (ad es. Esecuzione di crediti in sospeso) o economici (ad es. Prevenzione di interruzioni contrattuali). Un trattamento di dati personali sulla base di un interesse legittimo può non aver luogo se nei singoli casi viene indicato che gli interessi dell'interessato meritevole di protezione prevalgono sull'interesse al trattamento. Gli interessi meritevoli di tutela devono essere verificati per ogni lavorazione.

5.1.6 Trattamento di dati particolarmente sensibili

Il trattamento di dati personali particolarmente sensibili può avvenire solo se richiesto dalla legge o se l'interessato ha espressamente acconsentito. Il trattamento di questi dati è consentito anche se assolutamente necessario per far valere, esercitare o difendere rivendicazioni legali nei confronti dell'interessato. Se è previsto il trattamento di dati particolarmente sensibili, il responsabile della protezione dei dati deve essere informato in anticipo.

5.1.7 Dati utente e Internet

Se i dati personali vengono raccolti, elaborati e utilizzati sui siti Web o nelle app, le persone interessate devono esserne informate negli avvisi sulla protezione dei dati e, se applicabile, negli avvisi sui cookie. Le informative sulla protezione dei dati e, se applicabili, le informative sui cookie devono essere integrate in modo tale da essere facilmente riconoscibili, direttamente accessibili e costantemente disponibili per gli interessati. Se vengono creati profili di utilizzo (monitoraggio) per valutare il comportamento di utilizzo di siti Web e app, le persone interessate devono esserne informate nelle informazioni sulla protezione dei dati. Il monitoraggio personale può aver luogo solo se la legislazione nazionale lo consente o se la persona interessata ha acconsentito. Se il tracciamento avviene con uno pseudonimo, l'interessato dovrebbe avere la possibilità di opporsi nell'informativa sulla protezione dei dati (opt-out). Se l'accesso ai dati personali è abilitato su siti web o app in un'area soggetta a registrazione, l'identificazione e l'autenticazione delle persone interessate deve essere progettata in modo tale da ottenere una protezione adeguata per il rispettivo accesso.

5.2 Dati dei dipendenti
5.2.1 Trattamento dei dati per il rapporto di lavoro

Per il rapporto di lavoro potranno essere trattati i dati personali necessari per l'instaurazione, l'esecuzione e la risoluzione del contratto di lavoro. Quando si avvia un rapporto di lavoro, i dati personali dei candidati possono essere trattati. Dopo il rifiuto, i dati del richiedente devono essere cancellati, tenendo conto dei termini per la presentazione delle prove, a meno che il richiedente non abbia acconsentito a un'ulteriore conservazione per un successivo processo di selezione. Nel rapporto di lavoro in essere, il trattamento dei dati deve sempre essere correlato allo scopo del contratto di lavoro, a meno che non si applichi una delle seguenti autorizzazioni per il trattamento dei dati.

Se è necessario raccogliere ulteriori informazioni sul richiedente da una terza parte durante l'inizio del rapporto di lavoro o nel rapporto di lavoro esistente, devono essere presi in considerazione i rispettivi requisiti legali nazionali. In caso di dubbio, è necessario ottenere il consenso dell'interessato.

Per il trattamento dei dati personali che sono nell'ambito del rapporto di lavoro, ma non originariamente utilizzati per l'adempimento del contratto di lavoro, deve esserci una legittimazione legale. Questi possono essere requisiti legali o il consenso del dipendente o gli interessi legittimi dell'azienda.

5.2.2 Trattamento dei dati basato su autorizzazione legale

Il trattamento dei dati personali dei dipendenti è consentito anche se le disposizioni legali statali richiedono, richiedono o consentono il trattamento dei dati. Il tipo e la portata del trattamento dei dati devono essere necessari per il trattamento dei dati legalmente consentito e si basano su queste disposizioni legali. Se esiste un margine di azione legale, è necessario tenere conto dei legittimi interessi del dipendente.

5.2.3 Consenso al trattamento dei dati

Il trattamento dei dati dei dipendenti può avvenire sulla base del consenso dell'interessato. Le dichiarazioni di consenso devono essere fornite volontariamente. Il consenso involontario è inefficace. Per motivi di prova, la dichiarazione di consenso deve essere ottenuta per iscritto o elettronicamente. Se le circostanze non lo consentono, il consenso può essere prestato oralmente. In ogni caso, la loro emissione deve essere adeguatamente documentata. In caso di divulgazione informata e volontaria dei dati da parte dell'interessato, il consenso può essere assunto se la legislazione nazionale non richiede il consenso esplicito. Prima di dare il consenso, secondo 4.3. di questa linea guida sulla protezione dei dati.

5.2.4 Trattamento dei dati basato sul legittimo interesse

Il trattamento dei dati personali dei dipendenti può avvenire anche se necessario per la realizzazione di un legittimo interesse di bb-net. Gli interessi legittimi sono generalmente giustificati legalmente (ad esempio l'istituzione, l'esercizio o la difesa di rivendicazioni legali) o economicamente (ad esempio la valutazione dei dipendenti).

Il trattamento dei dati personali sulla base di un interesse legittimo può non aver luogo se, in singoli casi, vi è un'indicazione che gli interessi del dipendente meritevoli di protezione prevalgono sull'interesse al trattamento. L'esistenza di interessi legittimi deve essere verificata per ogni trattamento. Le misure di controllo che richiedono il trattamento dei dati dei dipendenti possono essere eseguite solo se esiste un obbligo legale in tal senso o se esiste un motivo giustificato. Anche se esiste una causa giustificata, deve essere verificata la proporzionalità della misura di controllo. I legittimi interessi dell'azienda nell'attuazione della misura di controllo (es. Rispetto delle disposizioni di legge e delle regole interne aziendali) devono essere ponderati con un possibile legittimo interesse del dipendente interessato dalla misura ad escludere la misura e possono essere attuati solo se opportuni . I legittimi interessi dell'azienda e gli eventuali legittimi interessi dei dipendenti devono essere determinati e documentati prima di intraprendere qualsiasi azione. Inoltre, devono essere presi in considerazione eventuali ulteriori requisiti esistenti ai sensi della legislazione nazionale (ad esempio i diritti di informazione delle persone interessate).

5.2.5 Trattamento di dati particolarmente sensibili

I dati personali particolarmente sensibili possono essere trattati solo a determinate condizioni. I dati particolarmente degni di protezione sono i dati sull'origine razziale ed etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l'appartenenza sindacale o la salute o la vita sessuale della persona interessata. A causa della legge statale, altre categorie di dati possono essere classificate come particolarmente meritevoli di protezione oppure il contenuto delle categorie di dati può essere compilato in modo diverso. Allo stesso modo, i dati relativi a reati possono spesso essere trattati solo a condizioni speciali stabilite dalla legge statale. Il trattamento deve essere espressamente consentito o prescritto dalla legge dello Stato. Inoltre, il trattamento può essere consentito se necessario affinché l'organismo responsabile possa far fronte ai propri diritti e obblighi in materia di diritto del lavoro. Il dipendente può inoltre fornire volontariamente espressamente il consenso al trattamento. Se è previsto il trattamento di dati particolarmente sensibili, il responsabile della protezione dei dati deve essere informato in anticipo.

5.2.6 Telecomunicazioni e Internet

I sistemi telefonici, gli indirizzi di posta elettronica, intranet e Internet nonché i social network interni sono principalmente messi a disposizione dall'azienda nell'ambito delle attività operative. Sono attrezzature di lavoro e risorsa aziendale. Possono essere utilizzati nell'ambito delle disposizioni di legge applicabili e delle linee guida aziendali interne.

L'uso privato è in ogni caso escluso e vietato.

Per motivi di sicurezza, l'uso dei sistemi telefonici, degli indirizzi e-mail e di Internet può essere registrato per un periodo di tempo limitato. Le valutazioni personali di questi dati possono essere effettuate solo in caso di sospetto concreto e giustificato di violazione delle leggi o delle linee guida di bb-net. Questi controlli possono essere effettuati solo dai servizi investigativi nel rispetto del principio di proporzionalità e dal controllo del responsabile della protezione dei dati. Le rispettive leggi nazionali devono essere osservate.

6. Trasmissione dei dati personali

L'elaborazione degli ordini avviene quando un appaltatore riceve l'incarico di elaborare i dati personali senza che gli venga assegnata la responsabilità per il processo aziendale associato. In questi casi, è necessario concludere un accordo di elaborazione degli ordini con contraenti esterni. La società incaricata è responsabile della corretta esecuzione del trattamento dei dati.

Il contraente può trattare i dati personali solo in conformità con le istruzioni del cliente. Al momento dell'ordine, è necessario rispettare i seguenti requisiti; il reparto commissioning deve garantirne l'attuazione.

  1. L'appaltatore deve essere selezionato in base alla sua idoneità a garantire le misure di protezione tecniche e organizzative necessarie. L'appaltatore ha la cauzione acc. Art. 28 cpv. 3 lett. c, 32 GDPR, in particolare in relazione all'art. 5 comma 1, comma 2 GDPR.
  2. L'ordine deve essere effettuato in forma di testo. Le istruzioni per il trattamento dei dati e le responsabilità del cliente e dell'appaltatore devono essere documentate.
  3. Devono essere rispettati gli standard contrattuali forniti dal responsabile della protezione dei dati.
  4. Il cliente deve convincersi del rispetto degli obblighi del contraente prima di iniziare il trattamento dei dati. Un appaltatore può dimostrare la conformità ai requisiti di sicurezza dei dati, in particolare presentando un'adeguata certificazione. A seconda del rischio del trattamento dei dati, il controllo potrebbe dover essere ripetuto regolarmente durante la durata del contratto.
  5. In numerose parti del GDPR esistono obblighi indipendenti di protezione dei dati che sono diretti anche al responsabile del trattamento.
  6. 27 comma 1 GDPR: Il dovere di nominare un "rappresentante" si applica anche al responsabile del trattamento.
  7. 30 comma 2 GDPR: il responsabile del trattamento è tenuto a conservare elenchi procedurali.
  8. 31 GDPR: Il dovere di collaborare con l'autorità di controllo della protezione dei dati si applica anche al responsabile del trattamento.
  9. 32 comma 1 GDPR: L'obbligo di adottare misure tecniche e organizzative per la sicurezza dei dati si applica anche al responsabile del trattamento.
  10. 37 (1) GDPR: L'obbligo di nominare un responsabile della protezione dei dati dell'azienda si applica anche al responsabile del trattamento.
  11. 44 GDPR: I responsabili del trattamento devono anche osservare le limitazioni al trasferimento dei dati a paesi terzi.

7. Trattamento dati per conto

Il trasferimento di dati personali a destinatari esterni a bb-net oa destinatari interni all'azienda è soggetto ai requisiti di ammissibilità per il trattamento dei dati personali di cui alla sezione 5. Il destinatario dei dati deve essere obbligato a utilizzarli solo per gli scopi specificati.

In caso di trasferimento di dati da terzi a bb-net, è necessario garantire che i dati possano essere utilizzati per gli scopi previsti.

8. Diritti dell'interessato

Tutti gli interessati possono esercitare i seguenti diritti. La tua affermazione deve essere elaborata immediatamente dall'ufficio responsabile e non deve comportare alcuno svantaggio per la persona interessata. Si prega di notare quanto segue:

8.1 Diritto all'informazione - divulgazione
  • Nome e dati di contatto della persona responsabile (eventualmente anche il rappresentante)
  • Dati di contatto del responsabile della protezione dei dati
  • Finalità e base giuridica del trattamento
  • Legittimi interessi (per il trattamento ai sensi dell'art. 6 GDPR)
  • Destinatari o categorie di destinatari
  • Trasferimento a paesi terzi o organizzazioni internazionali
  • Durata dello stoccaggio
  • Esistenza di un diritto all'informazione, correzione, cancellazione, limitazione, opposizione e portabilità dei dati
  • Esistenza del diritto di revocare il consenso
  • Esistenza di un diritto di ricorso a un'autorità di controllo
  • Informazioni sul fatto che il conferimento dei dati sia richiesto dalla legge o dal contratto o sia necessario per la conclusione di un contratto e le possibili conseguenze del mancato conferimento
  • Esistenza di processi decisionali automatizzati inclusa la profilazione
  • Informazioni su una possibile modifica delle finalità del trattamento dei dati
8.2 diritto all'informazione
  • Finalità del trattamento dei dati
  • Categorie di dati
  • Destinatari o categorie di destinatari
  • Durata dello stoccaggio
  • Diritto alla correzione, cancellazione e opposizione
  • Diritto di ricorso a un'autorità di controllo
  • Origine dei dati (se non raccolti presso gli interessati)
  • Esistenza di processi decisionali automatizzati inclusa la profilazione
  • Trasmissione a un paese terzo oa un'organizzazione internazionale
8.3 Diritto alla correzione e alla cancellazione

esiste sempre quando

  • la conservazione dei dati non è più necessaria,
  • l'interessato ha revocato il consenso al trattamento dei dati,
  • i dati sono stati trattati illecitamente,
  • esiste un obbligo legale di cancellazione in base alla legislazione dell'UE o nazionale.

9. Trattamento riservato

I dati personali sono soggetti al segreto dei dati. Ai dipendenti è vietata la raccolta, l'elaborazione o l'utilizzo non autorizzati. Qualsiasi trattamento che un dipendente intraprende senza che gli sia stato affidato nell'ambito dello svolgimento dei suoi compiti ed essendo adeguatamente autorizzato non è autorizzato. Si applica il principio della necessità di sapere: i dipendenti possono avere accesso ai dati personali solo se e nella misura in cui ciò è necessario per i loro rispettivi compiti. Ciò richiede un'attenta divisione e separazione dei ruoli e delle responsabilità, nonché la loro attuazione e manutenzione nell'ambito dei concetti di autorizzazione.

I dipendenti non possono utilizzare i dati personali per propri scopi privati ​​o commerciali, trasmetterli a persone non autorizzate o renderli accessibili in altro modo. I superiori devono informare i propri dipendenti dell'obbligo di mantenere il segreto dei dati all'inizio del rapporto di lavoro. Tale obbligo continua anche dopo la fine del rapporto di lavoro.

10. Sicurezza del trattamento

I dati personali devono essere protetti in ogni momento dall'accesso non autorizzato, dal trattamento o dalla divulgazione illeciti, nonché dalla perdita, falsificazione o distruzione. Ciò vale indipendentemente dal fatto che i dati vengano elaborati elettronicamente o in forma cartacea. Prima di introdurre nuove procedure di elaborazione dei dati, in particolare nuovi sistemi informatici, è necessario definire e attuare misure tecniche e organizzative per la protezione dei dati personali. Queste misure devono essere basate sullo stato dell'arte, sui rischi derivanti dal trattamento e sui requisiti di protezione dei dati. Il dipartimento responsabile può, in particolare, consultare il responsabile della protezione dei dati. Le misure tecniche e organizzative per proteggere i dati personali fanno parte della gestione della sicurezza delle informazioni e devono essere continuamente adattate agli sviluppi tecnici e ai cambiamenti organizzativi.

11. Controllo della protezione dei dati

La conformità alle linee guida sulla protezione dei dati e alle leggi sulla protezione dei dati applicabili deve essere verificata regolarmente tramite audit sulla protezione dei dati e altri controlli. L'implementazione è responsabilità del responsabile della protezione dei dati e di altre aree aziendali con diritti di audit.

I risultati dei controlli sulla protezione dei dati devono essere comunicati al responsabile della protezione dei dati. La direzione deve essere informata sui risultati essenziali. L'autorità di controllo della protezione dei dati competente può anche effettuare i propri controlli di conformità con le disposizioni della presente linea guida nell'ambito dei poteri cui ha diritto in base alla legge statale.

12. Incidenti di protezione dei dati

Ogni dipendente deve segnalare immediatamente al responsabile della protezione dei dati i casi di violazione delle presenti linee guida sulla protezione dei dati o di altri regolamenti per la protezione dei dati personali. Il responsabile della funzione o dell'unità è obbligato a informare immediatamente il responsabile della protezione dei dati responsabile in merito agli incidenti di protezione dei dati.

In caso di:

  • cessione illecita di dati personali a terzi,
  • accesso illecito da parte di terzi ai dati personali o
  • una perdita di dati personali

Le notifiche previste in azienda devono essere effettuate immediatamente in modo che gli obblighi di segnalazione esistenti degli incidenti di protezione dei dati possano essere adempiuti ai sensi della legislazione nazionale.

13. Responsabilità e sanzioni

La direzione è responsabile del trattamento dei dati. È pertanto obbligato a garantire che i requisiti legali in materia di protezione dei dati e quelli contenuti nelle linee guida sulla protezione dei dati siano presi in considerazione (ad es. Obblighi nazionali di comunicazione). È compito del gestore utilizzare misure organizzative, personali e tecniche per garantire un corretto trattamento dei dati nel rispetto della protezione dei dati. L'attuazione di questi requisiti è responsabilità dei dipendenti responsabili. In caso di controlli sulla protezione dei dati da parte delle autorità, il responsabile della protezione dei dati deve essere informato immediatamente.

La direzione è obbligata a supportare il responsabile della protezione dei dati nel suo lavoro. I responsabili dei processi e dei progetti aziendali devono informare tempestivamente il responsabile della protezione dei dati in merito a un nuovo trattamento dei dati personali. Nel caso di progetti di trattamento dei dati che possono comportare rischi particolari per i diritti personali delle persone interessate, il responsabile della protezione dei dati deve essere coinvolto prima dell'inizio del trattamento. Ciò vale in particolare per i dati personali particolarmente sensibili. I manager devono garantire che i loro dipendenti siano formati nella protezione dei dati nella misura necessaria. Anche il trattamento improprio dei dati personali o altre violazioni della legge sulla protezione dei dati sono perseguiti in molti paesi e possono comportare richieste di risarcimento danni. Le violazioni di cui sono responsabili i singoli dipendenti possono portare a sanzioni ai sensi del diritto del lavoro.

14. Protezione dei dati

Il responsabile della protezione dei dati, in quanto organismo non soggetto a specifiche istruzioni, opera per il rispetto delle normative nazionali e internazionali sulla protezione dei dati. È responsabile delle linee guida sulla protezione dei dati e ne monitora il rispetto. Il responsabile della protezione dei dati è stato nominato dalla direzione di bb-net.

Chiunque sia interessato può contattare il responsabile della protezione dei dati con suggerimenti, domande, richieste di informazioni o reclami in relazione a domande sulla protezione dei dati o sulla sicurezza dei dati. Richieste e reclami saranno trattati in modo confidenziale su richiesta.

Se il responsabile della protezione dei dati non può porre rimedio a un reclamo o impedire una violazione delle linee guida sulla protezione dei dati, la gestione deve essere presa in considerazione per porre rimedio alla violazione della protezione dei dati.

Le richieste delle autorità di controllo devono sempre essere portate all'attenzione del responsabile della protezione dei dati. Il responsabile della protezione dei dati può essere contattato come segue:

Pohl Consulting Team GmbH
La protezione dei dati
Mengeringhäuser Strasse 15
34454 Bad Arolsen, Germania
T + 49 5691 8900 501
E-mail: datenschutz@bb-net.de

1. Scopo e campo di applicazione della politica sulla privacy

Bb-net media GmbH si impegna a rispettare le linee guida sulla protezione dei dati. Il mantenimento della protezione dei dati costituisce la base di un rapporto di lavoro e di lavoro basato sulla fiducia. Ciò va di pari passo con il rispetto della salvaguardia della reputazione. Questa linea guida crea le condizioni quadro per l'elaborazione dei dati e la loro trasmissione all'interno dell'azienda e ai partner contrattuali esterni. Garantisce il corretto trattamento dei dati personali da parte del rispettivo titolare del trattamento all'interno dell'azienda. La politica sulla privacy si applica alla società e ai suoi dipendenti. Riguarda tutte le attività di trattamento dei dati personali. Non si possono semplicemente fare regolamenti divergenti. Una modifica alle linee guida sulla protezione dei dati avverrà solo in coordinamento con il responsabile della protezione dei dati.

2. Principi per il trattamento dei dati personali (art. 5 GDPR)

  • Legalità e trasparenza:
    Al fine di tutelare i diritti personali dell'interessato, i dati personali devono essere trattati in modo lecito, in buona fede e in modo comprensibile per l'interessato. Le parti interessate devono essere informate sul trattamento dei loro dati personali. Inoltre, deve essere chiaro quanto siano utili i dati raccolti e come vengono elaborati.
  • destinando:
    Con il trattamento dei dati personali possono essere perseguite solo le finalità esplicitamente definite prima della raccolta dei dati. Le finalità emergono dalle rispettive istruzioni di lavoro sottostanti e devono essere annotate dal dipendente prima dell'inizio del primo trattamento.
  • Minimizzazione dei dati:
    I dati personali devono essere appropriati allo scopo e limitati a quanto necessario per il trattamento. Devono essere registrati ed elaborati solo i dati personali necessari per la fase di lavoro. Le rispettive specifiche possono essere trovate nelle istruzioni di lavoro.
  • Precisione:
    I dati personali devono essere effettivamente corretti e aggiornati. I dati errati devono essere cancellati o corretti immediatamente utilizzando misure appropriate.
  • Limite di archiviazione:
    I dati personali devono essere conservati in modo tale che l'identificazione degli interessati sia possibile solo per il tempo necessario alla durata richiesta delle finalità di trattamento. Una conservazione più lunga è possibile se i dati personali sono protetti da misure tecniche o organizzative adeguate.
  • Integrità e riservatezza:
    I dati personali devono essere trattati in modo confidenziale e trattati in modo tale da garantire un'adeguata sicurezza dei dati. Devono essere prese misure tecniche adeguate per proteggere i dati da accesso non autorizzato, elaborazione o modifica illegale e perdita o distruzione accidentale.

3. Legalità del trattamento (art. 6 GDPR)

La raccolta, l'elaborazione e l'utilizzo dei dati personali può avvenire solo se è soddisfatta una delle seguenti condizioni:

  • Consenso al trattamento dei dati da parte degli interessati
  • Trattamento dei dati per un rapporto contrattuale
  • Trattamento dei dati per l'adempimento di un obbligo legale
  • Trattamento dei dati basato sul legittimo interesse
  • Trattamento dei dati per proteggere gli interessi vitali dell'interessato o di un'altra persona fisica
  • Rapporto di lavoro per il trattamento dei dati secondo §26 BDSG-nuovo

4. Trasmissione dei dati personali

I dati personali possono essere trasmessi a destinatari interni ed esterni all'azienda solo se è soddisfatto uno dei requisiti della Sezione III. Inoltre, il destinatario deve essere obbligato a utilizzare i dati solo per gli scopi specificati.

5. Ordine trattamento dati (art. 28 f. GDPR)

Se un appaltatore è incaricato della raccolta, del trattamento o dell'utilizzo dei dati personali da parte dell'organismo responsabile (bb-net), si tratta di un'elaborazione dei dati dell'ordine. Questo viene fatto sulla base di un contratto. Il responsabile può trattare i dati personali solo su istruzioni della persona responsabile.

6. Diritti dell'interessato (art. 16 ss. GDPR)

La persona interessata dal trattamento dei dati ha diversi diritti che devono essere tutelati. Su richiesta dell'interessato, la sua affermazione deve essere elaborata immediatamente dall'ufficio preposto.

  • L'interessato può richiedere informazioni su quali dati personali sono oggetto di trattamento e per quale finalità.
  • L'interessato può richiedere la rettifica o il completamento dei dati personali.
  • L'interessato può richiedere la cancellazione dei propri dati se la base per il trattamento dei dati non esiste o non esiste più.
  • L'interessato può richiedere che il trattamento sia limitato se l'esattezza dei dati è contestata o il trattamento è illegale.

7. Incidenti di protezione dei dati

Le violazioni delle linee guida sulla protezione dei dati devono essere segnalate al rispettivo supervisore.

In caso di violazione della protezione dei dati personali, il pertinente è
Segui le istruzioni di lavoro. C'è una violazione della sicurezza se:

  • i dati personali sono trasmessi illecitamente a terzi.
  • i dati personali vengono illegalmente distrutti o modificati.
  • Terze parti ottengono l'accesso illegale ai dati personali.

Informazioni sull'attuazione dei requisiti legali del
Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE di bb-net

Qui puoi scoprire cosa sta facendo bb-net media GmbH per te in termini di protezione dei dati, come abbiamo implementato i requisiti del nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE e quali processi e documentazione abbiamo a disposizione per te.

1. Come abbiamo implementato i requisiti del regolamento sulla protezione dei dati dell'UE?

bb-net prende molto sul serio il trattamento dei dati personali dei clienti e delle parti interessate. In collaborazione con uno specialista esterno in protezione dei dati e uno studio legale, tutte le aree relative ai dati personali in azienda e sulle piattaforme digitali messe a disposizione sono state attentamente controllate. Per tutti i processi in cui i dati vengono archiviati o elaborati,
Sono state adottate misure tecniche e organizzative per proteggerle. In caso di trasmissione dei dati a terzi, tutti i destinatari sono stati controllati e sono state prese tutte le misure possibili per escludere un trattamento improprio dei dati. Di seguito troverai tutte le informazioni e l'esatta posizione di archiviazione di tutti i documenti necessari in materia di protezione dei dati nella nostra azienda.

2. La nostra politica sulla privacy

Puoi trovare la nostra politica sulla privacy in relazione al trattamento o al trattamento dei tuoi dati personali su Informativa sulla privacy.

3. Le nostre informazioni sulla protezione dei dati per i nostri clienti

Le nostre informazioni generali sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti - informazioni ai sensi degli articoli 13, 14 e 21 del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) sono disponibili alla nostra Tutela della privacy.

4. Dove posso trovare informazioni sul trattamento dei dati sul sito web di bb-net?

Puoi trovare il nostro completo qui Tutela della Privacy.

5. Le nostre misure tecniche e organizzative in materia di sicurezza dei dati

Ai sensi dell'articolo 32 del GDPR, sono state adottate misure complete per proteggere i tuoi dati in collaborazione con il nostro responsabile esterno della protezione dei dati e un avvocato specializzato. Potete trovare le misure dettagliate nel ns TOMS leggere.

6. Su che base trasmettiamo i dati?

Sulla base della valutazione delle nostre attività di trattamento, trasmettiamo i dati sulle seguenti basi:

  • Contratto individuale, ovvero contratti di elaborazione dati dell'ordine sia come appaltatore che come cliente
  • base giuridica
  • Rapporti contrattuali
  • consenso
  • Scudo UE-USA per la privacy per i paesi terzi

7. Quali sono i tuoi diritti?

Hai il diritto di richiedere la conferma in qualsiasi momento del trattamento dei dati personali e il diritto all'informazione su questi dati personali. Inoltre, hai il diritto di correggere, eliminare e limitare il trattamento dei dati, nonché il diritto di opporti al trattamento dei dati personali in qualsiasi momento o di revocare il tuo consenso al trattamento dei dati in qualsiasi momento o di richiedere il trasferimento dei dati. Inoltre, hai il diritto di presentare reclamo a un'autorità di controllo in caso di violazioni della protezione dei dati.

8. Hai domande?

Inviaci una mail a: datenschutz@bb-net.de

Al fine di tutelare i diritti e le libertà delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, è necessario che siano adottate misure tecniche e organizzative adeguate e siano così soddisfatti i requisiti della presente ordinanza. Per poter dimostrare la conformità al regolamento, il contraente definisce strategie interne e adotta misure che in particolare soddisfano i principi di protezione dei dati mediante tecnologia (protezione dei dati fin dalla progettazione) e protezione dei dati per impostazione predefinita.

Utilizzando i sistemi di sicurezza antintrusione (EMA) con controllo degli accessi integrato, sistema di allarme antincendio e videosorveglianza, il confine della proprietà deve essere protetto, gli intrusi respinti e il sabotaggio, lo spionaggio e le differenze di inventario evitate.

A tale scopo le porte fisse che conducono all'esterno sono dotate di contatti di apertura e chiusura. Inoltre, all'interno è presente una sorveglianza simile a una trappola con rilevatori di movimento per determinate aree al fine di rilevare e segnalare accessi non autorizzati tramite finestre e lucernari o l'intrappolamento di persone. In tutte le altre fasi, la registrazione dipende solo dal movimento. Le immagini vengono registrate solo sui dischi rigidi del sistema video digitale quando c'è movimento nell'immagine o dalle telecamere in movimento.

La tecnologia di allarme intrusione viene attivata o disattivata tramite un lettore utilizzando un transponder. Ciò garantisce che solo le persone autorizzate possano operare. L'inevitabilità è garantita e solo in connessione con la chiusura e l'apertura di tutte le porte esterne. Inevitabilità significa prendere misure per contrastare i falsi allarmi causati da un funzionamento errato. In questo concetto, l'allarme viene trasmesso a una centrale di controllo costantemente presidiata e agli smartphone di persone selezionate.

In caso di richieste da parte di assicuratori o revisori di apparecchiature secondo le linee guida secondo VdS, LKA o DIN 0833, è essenziale l'inevitabilità e la trasmissione di un allarme ad un centro di controllo costantemente presidiato. Le telecamere fisse in posizioni fisse che possono essere visualizzate e controllate tramite la rete di fabbrica vengono utilizzate per il monitoraggio esterno e la verifica dell'allarme. Le immagini video vengono registrate al di fuori dell'orario lavorativo. Per motivi di legge sulla protezione dei dati, l'accesso è protetto solo da password e in conformità con le specifiche del responsabile della protezione dei dati. La rete della telecamera stessa è configurata come unità separata per evitare lo stress costante sulla rete di fabbrica.

Le misure tecniche e organizzative sono soggette al progresso tecnico e all'ulteriore sviluppo. Devono essere presi in considerazione lo stato dell'arte, i costi di attuazione, il tipo, la portata e le finalità del trattamento nonché la diversa probabilità di accadimento e gravità del rischio per i diritti e le libertà delle persone fisiche ai sensi dell'articolo 32 del GDPR. I cambiamenti significativi devono essere documentati. Nel complesso, si tratta di misure di sicurezza dei dati e per garantire un livello di protezione adeguato al rischio in termini di riservatezza, integrità, disponibilità e resilienza dei sistemi, idoneo a seconda del tipo di dati personali o delle categorie di dati da proteggere. Per soddisfare i requisiti legali, il cliente implementa questo accordo nella sua area di influenza come segue:

1. Riservatezza (art. 32 cpv. 1 lett. B GDPR)

1.1 Controllo degli accessi

Non fornire accesso fisico non autorizzato a sistemi di elaborazione dati come sale server, cavi di rete o sale di lavoro in cui si trovano i computer delle workstation. Il contraente deve garantire che non sia possibile ottenere né l'ingresso, né la comprensione né il possibile accesso.

Il contraente ha adottato le seguenti misure:

  • Gestione delle chiavi con documentazione dell'allocazione delle chiavi
  • Sistema antifurto a norma VDS
  • Visitatore e controllo personale
  • Videosorveglianza dei locali aziendali
  • Sicurezza porta della sala server con controllo elettronico degli accessi
  • Sala server senza finestre

1.2 Controllo degli accessi

Oltre al controllo degli accessi, è necessario impedire che i sistemi di elaborazione dei dati vengano utilizzati da persone non autorizzate. L'accesso ai sistemi con cui vengono trattati i dati personali deve essere fornito mediante identificazione dell'utente.

Il contraente ha adottato le seguenti misure:

  • Login utente personale con concetto di autorizzazione durante il login alla rete aziendale
  • Procedura password e controllo della procedura
  • Soluzione di protezione antivirus adatta con aggiornamenti correnti sul server e sui client
  • Sistema firewall ridondante basato su hardware
  • Blocco automatico del client dopo un periodo di tempo senza attività dell'utente
  • Sistema digitale per tutte le password e crittografia
  • I percorsi di trasmissione crittografati sono protetti tramite VPN
  • I dischi rigidi dei dispositivi mobili come notebook e tablet sono crittografati
  • Tutti i sistemi workstation, fissi o mobili, sono dotati di una password BIOS
  • Contratti per l'uso sicuro di dispositivi mobili e uffici domestici

 

1.3. Controllo di accesso

Le persone autorizzate hanno accesso solo in base all'interessato alla loro autorizzazione all'accesso, in modo che non sia possibile alcuna lettura, copia, modifica o rimozione non autorizzata dei dati personali.

Il contraente ha adottato le seguenti misure:

  • Accesso utente personale con concetto di autorizzazione e diritti utente dedicati
  • Identificazione della password e politica delle password
  • Restrizione dell'accesso a livello IP e accesso remoto utilizzando una VPN crittografata
  • Registrazione a livello di applicazione
  • Divieto di utilizzo privato dei clienti e dei propri dispositivi mobili
  • I supporti dati utilizzati vengono cancellati prima di essere riutilizzati
  • I dispositivi con una funzione di scheda SIM sono protetti con un PIN
  • I dischi rigidi dei dispositivi mobili come notebook e tablet sono crittografati
  • Vecchi file e vecchi supporti dati vengono distrutti con trituratori o punzoni certificati
  • Le connessioni USB sono bloccate su tutti i sistemi di workstation

1.4 Requisito di separazione

I dati raccolti per differenti finalità devono essere trattati separatamente. La separazione deve essere eseguita in modo tale da non poter essere confusa con dati di altri client o accessibile da terze parti non autorizzate.

Il contraente ha adottato le seguenti misure:

  • Database e sistemi di elaborazione separati
  • Sistemi separati di produzione e test
  • Concetto di autorizzazione all'accesso
  • Separazione dei client nei prodotti software utilizzati

2. Integrità (art. 32 comma 1 lett. B GDPR)

2.1. Controllo del trasferimento

È necessario garantire che durante la trasmissione elettronica o durante il trasporto e la memorizzazione su supporti dati esterni non sia possibile alcuna lettura, copia, modifica o rimozione non autorizzata. Deve essere possibile verificare e determinare i punti in cui la trasmissione dei dati personali è intesa dall'impianto di trasmissione dei dati.

Il contraente ha adottato le seguenti misure:

  • Trasmissione e-mail crittografata di dati personali nelle e-mail
  • LAN wireless sicura (WLAN)
  • I percorsi di trasmissione crittografati sono protetti tramite VPN
  • Crittografia dei supporti dati durante il trasporto
  • Soluzione di protezione antivirus adatta con aggiornamenti correnti sul server e sui client
  • Sistema firewall ridondante basato su hardware
  • Obbligo di tutti i dipendenti di rispettare i requisiti di protezione dei dati ai sensi dell'articolo 5 GDPR

2.2. Controllo dell'input

Consentire una successiva determinazione se e da chi i dati personali sono stati inseriti, modificati o rimossi nei sistemi di elaborazione dati, con un sistema di logging.

Il contraente ha adottato le seguenti misure:

  • Gestione dei documenti con revisione e cronologia
  • Strutture di registrazione per l'inserimento, la modifica e la cancellazione
  • I diritti di accesso sono limitati
  • Gruppo di persone limitato a modificare il software bbCore a livello aziendale

3. Disponibilità e resilienza (articolo 32 paragrafo 1 lettera b GDPR)

3.1. Controllo della disponibilità

Deve essere predisposta una protezione adeguata contro la perdita accidentale, intenzionale o imprevedibile dei dati personali.

Il contraente ha adottato le seguenti misure:

  • Concetto di backup dei dati con revisioni regolari
  • Manuale di emergenza con piani di emergenza disponibili
  • Salvataggio dei dati in una sezione antincendio separata
  • Supporto di backup crittografato
  • Archiviazione di supporti dati con copie di backup all'esterno dell'azienda
  • Gruppo di continuità (UPS)
  • Sistema antifurto a norma VDS
  • Idonei sistemi antincendio nella sala server e nei locali dell'azienda
  • Controllo elettronico regolare secondo DGUV3 di tutti i sistemi elettronici
  • Fusibili del circuito elettronico separati

4. Procedura di revisione, valutazione e valutazione periodiche (art. 32 comma 1 lett. D GDPR; art. 25 comma 1 GDPR)

4.1. Controllo degli ordini

Garantire che i dati personali elaborati nell'ordine possano essere elaborati solo in conformità con le istruzioni del cliente. Non appena i subappaltatori vengono utilizzati dal contraente, devono essere obbligati a rispettare le istruzioni e rispettare la protezione dei dati allo stesso modo.

Il contraente ha adottato le seguenti misure:

  • Contratto scritto per l'elaborazione dei dati dell'ordine con il contraente
  • Revisione e selezione del contraente, soprattutto per la sicurezza dei dati
  • Obbligo di tutti i dipendenti di rispettare i requisiti di protezione dei dati ai sensi dell'articolo 5 GDPR
  • Esame del contraente se è stato nominato un responsabile della protezione dei dati
  • Revisione continua e diritti di controllo nei confronti dell'appaltatore

CONDIZIONI GIURIDICHE

§ 1 CAMPO DI APPLICAZIONE

(1) Tutte le consegne, i servizi e le offerte di bb-net media GmbH - di seguito denominato "venditore" - sulla base di ordini di partner contrattuali - di seguito denominato "cliente" - vengono effettuati esclusivamente sulla base delle presenti termini e condizioni. I presenti termini e condizioni generali sono parte integrante di tutti i contratti che il venditore conclude con i propri clienti in merito alle consegne e ai servizi che offre. Le presenti condizioni generali si applicano anche a tutte le future consegne, servizi o offerte al cliente, anche se non vengono nuovamente concordate separatamente.

(2) Salvo diversa indicazione, l'offerta di prodotti del venditore è merce usata, non un articolo di nuova fabbricazione ai sensi del codice civile tedesco (BGB). Le condizioni e la portata della consegna sono riportate nelle descrizioni dei prodotti. Salvo diverso accordo, tutti i prodotti offerti devono essere consegnati senza software e accessori.

La gamma di prodotti del venditore è rivolta esclusivamente agli imprenditori ai sensi del § 14 BGB (codice civile tedesco). In base a ciò, un imprenditore è una persona fisica o giuridica o una società di persone con capacità giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività professionale commerciale o indipendente al momento della conclusione del contratto.

(3) I termini e le condizioni del cliente o di terzi non si applicano, anche se il venditore non si oppone separatamente alla loro validità nei singoli casi. Anche se il venditore fa riferimento a lettere, e-mail, fax, che contengono o fanno riferimento ai termini e alle condizioni del cliente o di terzi, ciò non costituisce un accordo con la validità di tali termini e condizioni. Termini e condizioni in conflitto si applicano solo se la loro validità è stata espressamente accettata per iscritto dal venditore.

§ 2 OFFERTA E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

(1) Tutte le offerte del venditore sono soggette a conferma e non vincolanti.

(2) Quando si effettua un ordine con il venditore, il cliente fa un'offerta vincolante al venditore per l'acquisto del prodotto (desiderato). Il cliente è vincolato all'offerta del venditore fino alla fine del settimo giorno lavorativo successivo al giorno in cui il venditore riceve l'offerta.

(3) Si considera che il venditore non abbia accettato l'offerta del cliente fino a quando il venditore non ha dichiarato l'accettazione al cliente o ha spedito la merce ordinata.

(4) Il cliente riceverà una notifica automatica dell'ordine effettuato. Tale notifica non costituisce un'accettazione vincolante dell'ordine, a meno che non dichiari l'accettazione oltre alla conferma di ricezione.

§ 3 PREZZI E PAGAMENTO

(1) Tutti i prezzi indicati dal venditore sono in EURO più l'imposta sul valore aggiunto legale applicabile, i costi assicurativi, le spese di transazione, l'imballaggio e i costi di spedizione al momento dell'ordine. I dazi doganali e prelievi simili, nonché altri prelievi pubblici, privati ​​e diritti di licenza sono a carico del cliente.

(2) A seconda dell'accordo tra il cliente e il venditore, i pagamenti devono essere effettuati tramite pagamento anticipato, addebito Sepa, fattura o PayPal.

(3) Se è stata concordata una consegna a credito, il pagamento è dovuto per il venditore immediatamente dopo il ricevimento della merce e la fattura del cliente.

(4) Il cliente non ha diritto ad alcun diritto di compensazione o ritenzione a meno che la domanda riconvenzionale non sia contestata o legalmente stabilita.

(5) Gli importi della fattura, se il cliente ha ricevuto la fattura prima della consegna della merce, devono essere pagati entro 30 giorni senza alcuna detrazione, salvo diverso accordo scritto (anche via fax ed e-mail). La data di ricevimento del pagamento da parte del venditore è determinante per la data del pagamento. Se il cliente non paga alla data di scadenza, gli importi in sospeso maturano interessi dalla data di scadenza di 8 punti percentuali all'anno al di sopra del rispettivo tasso di interesse di base; resta inalterata l'affermazione di tassi di interesse più elevati e ulteriori danni in caso di inadempienza.

(6) Il venditore ha il diritto di eseguire o eseguire consegne o servizi in sospeso solo dietro pagamento anticipato o prestazione di garanzia, se le circostanze gli vengono a conoscenza dopo l'ordine del contratto che sono idonee a ridurre in modo significativo l'affidabilità creditizia del cliente e che mettere in pericolo il pagamento dei crediti insoluti del venditore da parte del cliente dal rispettivo rapporto (precontrattuale).

§ 4 TERMINI DI CONSEGNA

(1) Le consegne devono essere effettuate franco magazzino del venditore (EXW Incoterms®2010) a Schweinfurt o franco magazzino di un subappaltatore.

(2) La disponibilità della merce e il loro tempo di consegna saranno determinati dai rispettivi dati del venditore. I periodi e le date ivi promessi dal venditore per consegne e servizi devono essere sempre approssimativi a meno che un periodo o una data fissi non siano stati espressamente promessi o concordati. Se la spedizione è stata concordata, i tempi di consegna e le date di consegna si riferiscono al momento in cui la merce viene consegnata allo spedizioniere, al vettore o ad altra terza parte incaricata del trasporto.

(3) Indipendentemente dai suoi diritti derivanti dal ritardo, il venditore può richiedere al cliente una proroga dei termini di consegna e di esecuzione o un posticipo delle date di consegna e di esecuzione entro il periodo in cui il cliente non adempie ai propri obblighi contrattuali nei confronti del venditore .

(4) Il venditore non sarà responsabile per l'impossibilità di consegna o per ritardi nella consegna nella misura in cui questi siano causati da forza maggiore o altri eventi non prevedibili al momento della conclusione del contratto, in particolare interruzioni operative di qualsiasi tipo, difficoltà nell'approvvigionamento di materiali o energia, ritardi nel trasporto, scioperi, ritardi o errate consegne da parte del fornitore per i quali il venditore non è responsabile. Nella misura in cui tali eventi rendono la consegna o il servizio del venditore notevolmente più difficile o impossibile e l'ostacolo non è solo di natura temporanea, il venditore ha il diritto di recedere dal contratto. In caso di impedimenti di natura temporanea, i periodi di consegna e di esecuzione saranno prolungati o le date di consegna o di esecuzione posticipate dal periodo dell'impedimento più un ragionevole periodo di avvio. Nella misura in cui non si può ragionevolmente pretendere che il cliente accetti la consegna o il servizio a causa del ritardo, può recedere dal contratto mediante immediata dichiarazione scritta (anche via fax ed e-mail) al venditore.

(5) Se il venditore è inadempiente con una consegna o un servizio o se una consegna o un servizio diventa impossibile per il venditore per qualsiasi motivo, la responsabilità del venditore sarà limitata ai danni ai sensi del § 8 dei presenti Termini e condizioni generali.

§ 5 LUOGO DI ESECUZIONE, SPEDIZIONE, TRASFERIMENTO DEL RISCHIO

(1) Luogo di adempimento per tutti gli obblighi derivanti dal rapporto contrattuale è Schweinfurt, se non diversamente specificato.

(2) Le modalità di spedizione e imballaggio sono soggette alla doverosa discrezione del venditore.

(3) Il rischio passa al cliente al più tardi quando la merce consegnata viene consegnata allo spedizioniere, al vettore o ad altra terza parte incaricata di effettuare la spedizione. Se la spedizione o la consegna subiscono ritardi a causa di circostanze di cui è responsabile il cliente, il rischio passa al cliente dal giorno in cui la merce consegnata è pronta per la spedizione e il venditore ne ha informato il cliente. Le spese di giacenza sono a carico del cliente. Nella misura in cui è stata concordata la spedizione della merce ordinata, il cliente si assume il rischio di perdita o deterioramento anche se la merce ordinata viene spedita direttamente al cliente dal magazzino di un subappaltatore secondo le istruzioni del cliente.

§ 6 RISERVA DI PROPRIETÀ

(1) Il venditore conserva la proprietà della merce da esso consegnata fino al completo pagamento del prezzo di acquisto (inclusa l'imposta sul valore aggiunto e le spese di spedizione) per la merce in questione.

(2) Se la merce consegnata viene lavorata o trasformata dal cliente, si conviene che la lavorazione, la trasformazione della merce consegnata avvenga in nome e per conto del venditore e che il venditore acquisisca direttamente la proprietà o - se la lavorazione avviene da materiali di più proprietari o il valore dell'articolo lavorato è superiore al valore della merce consegnata - una quota di comproprietà corrispondente nell'articolo di nuova creazione.

(3) In caso di rivendita della merce consegnata, il cliente cede al venditore a titolo di garanzia i crediti che ne derivano nei confronti di terzi.

(4) Se terzi hanno accesso alla merce consegnata, in particolare mediante sequestro, il cliente li informa immediatamente della proprietà del venditore e ne informa il venditore per consentire loro di far valere i propri diritti di proprietà. Se il terzo non è in grado di rimborsare al venditore i costi sostenuti, il cliente del venditore sarà responsabile di tali costi.

§ 7 GARANZIA

(1) Il periodo di garanzia per i prodotti di nuova fabbricazione è di 12 mesi. Il periodo di garanzia inizia alla consegna o, se è richiesta l'accettazione, all'accettazione. La garanzia non si applica ai beni usati, cosiddetti IT usati e beni usati lavorati con il sigillo tecXL; le nostre condizioni di garanzia separate si applicano qui.

(2) La garanzia non si applica se il cliente modifica la merce consegnata o le fa cambiare da terzi senza il consenso del venditore e la rimozione dei difetti è quindi resa impossibile o irragionevolmente difficile. In ogni caso, il cliente dovrà sostenere i costi aggiuntivi per rimediare al difetto derivante dalla modifica.

(3) La garanzia non si applica a merci non controllate, non testate o difettose.

§ 8 RESPONSABILITÀ

(1) La responsabilità del venditore per danni, indipendentemente dalla base giuridica, in particolare per impossibilità, ritardo, consegna difettosa o errata, violazione del contratto, violazione dei doveri nelle trattative contrattuali e atti illeciti, è limitata in conformità con il presente paragrafo, nella misura in cui ciò dipende dalla colpa.

(2) Il venditore non sarà responsabile in caso di semplice negligenza da parte dei suoi organi esecutivi, rappresentanti legali, dipendenti o altri agenti ausiliari, a condizione che ciò non costituisca una violazione degli obblighi contrattuali essenziali. Essenziali per il contratto sono l'obbligo di consegnare la merce priva di difetti essenziali in tempo utile, nonché l'obbligo di fornire consulenza, protezione e assistenza, che consentano al cliente di utilizzare la merce consegnata in conformità con il contratto e servono a proteggere il la vita e l'incolumità del personale del cliente o per proteggere la proprietà del cliente da danni considerevoli.

(3) Nella misura in cui il venditore è responsabile per i danni nel merito ai sensi del § 8 (2), questa responsabilità è limitata ai danni che il venditore prevedeva come possibile conseguenza di una violazione del contratto al momento della conclusione del contratto o che avrebbe dovuto hanno previsto se avesse esercitato la dovuta diligenza. Il danno indiretto e il danno consequenziale derivante da difetti delle merci fornite hanno diritto al risarcimento solo se tale danno può essere normalmente previsto quando le merci fornite sono utilizzate in conformità con lo scopo previsto.

(4) Le limitazioni del § 8 non si applicano alla responsabilità del venditore per comportamento intenzionale, per caratteristiche garantite, per lesioni alla vita, al corpo o alla salute o secondo la legge sulla responsabilità del prodotto (ProdukthaftG).

§ 9 DIRITTI DI RESCISSIONE

(1) Se il cliente rifiuta di accettare la merce, il venditore ha il diritto di recedere dal contratto di acquisto e chiedere un risarcimento al cliente.

(2) Se il venditore richiede un risarcimento danni, questo ammonterà a un importo forfettario del 15% del prezzo di vendita. Il danno sarà inferiore se il cliente dimostra che si è verificato un danno minore. Il cliente ha la possibilità di dimostrare che il venditore non ha subito alcun danno e se il venditore dimostra un danno maggiore, può anche richiedere un danno maggiore.

§ 10 COMMISSIONI FINALI

(1) Il foro competente per tutte le possibili controversie derivanti dal rapporto commerciale tra il venditore e il cliente è Schweinfurt o la sede legale del cliente a discrezione del venditore. Schweinfurt sarà il foro competente esclusivo per azioni legali contro il venditore. Le disposizioni legali obbligatorie sui luoghi di giurisdizione esclusivi rimangono inalterate da questa disposizione.

(2) I rapporti tra il venditore e il cliente sono soggetti esclusivamente alla legge della Repubblica Federale Tedesca. La Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci dell'11 aprile 1980 (CISG) non si applica.

(3) Le restanti parti del contratto rimangono vincolanti anche se singoli punti sono legalmente invalidi. I punti inefficaci saranno eventualmente sostituiti dalle disposizioni di legge. A questo proposito, poiché ciò rappresenterebbe un disagio irragionevole per una parte contraente, il contratto nel suo insieme diventerà tuttavia invalido.

Puoi scaricare i nostri termini e condizioni generali del 26 marzo 2020 in formato PDF qui:

§ 1 AMBITO DI APPLICAZIONE; FORMA

(1) I presenti Termini e condizioni generali di acquisto, denominati anche "GPC", si applicano a tutti i rapporti commerciali con i nostri partner commerciali e fornitori ("Appaltatori"). Il GPC si applica solo se il contraente è un imprenditore (§ 14 BGB), una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico.

(2) Il GPC si applica in particolare ai contratti per la vendita e / o la consegna di beni mobili ("Beni"), indipendentemente dal fatto che il Contraente produca i Beni stesso o li acquisti da fornitori (Sezioni 433, 650 BGB). Salvo patto contrario, valgono come accordo quadro per analogo futuro anche le Condizioni Generali di Acquisto nella versione in vigore al momento dell'ordine del contraente o, comunque, nella versione a lui più recente comunicata in forma testuale. Contratti, senza che dobbiamo fare nuovamente riferimento ad essi in ogni singolo caso.

(3) I presenti Termini e condizioni generali si applicano esclusivamente. Termini e condizioni generali del contraente divergenti, contrastanti o supplementari diventeranno parte del contratto solo se e nella misura in cui ne abbiamo espressamente accettato la validità per iscritto. Questo requisito di consenso si applica in ogni caso, ad esempio anche se accettiamo le consegne del contraente senza riserve, a conoscenza delle condizioni generali di contratto del contraente.

(4) I singoli accordi stipulati con il contraente in singoli casi (inclusi accordi collaterali, integrazioni e modifiche) prevarranno in ogni caso sulle presenti CGA. Salvo prova contraria, un contratto scritto o una nostra conferma scritta sarà determinante per il contenuto di tali accordi.

(5) Le dichiarazioni e le notifiche giuridicamente rilevanti del contraente in merito al contratto (ad esempio, fissazione di termini, solleciti, recesso) devono essere effettuate per iscritto, ovvero in forma scritta o testuale (ad esempio lettera, e-mail, fax). Restano impregiudicati i requisiti formali legali e ulteriori prove, in particolare in caso di dubbi sulla legittimità del soggetto che effettua la dichiarazione.

(6) I riferimenti alla validità delle disposizioni di legge hanno solo un significato chiarificatore. Anche in assenza di tale precisazione, si applicano pertanto le disposizioni di legge, salvo che non siano direttamente modificate o espressamente escluse nelle presenti CGC.

§ 2 CONCLUSIONE E TERMINI DEL CONTRATTO

(1) Il nostro ordine sarà considerato vincolante al più presto al momento dell'invio o della conferma scritta. L'Appaltatore dovrà comunicarci errori evidenti (ad es. Errori di battitura e di calcolo) e incompletezza dell'ordine, compresi i documenti dell'ordine ai fini della correzione o del completamento prima dell'accettazione; in caso contrario il contratto si considera non concluso.

(2) Le offerte e le stime dei costi del contraente devono essere effettuate gratuitamente e non creano alcun obbligo per bb-net, salvo diversa disposizione di legge.

(3) Il contraente è tenuto a confermare il nostro ordine per iscritto entro un periodo di 2 giorni o ad eseguirlo senza riserve, in particolare con la spedizione della merce (accettazione). Un'accettazione ritardata sarà considerata una nuova offerta e richiede la nostra accettazione.

(4) In caso di modifiche al contenuto del contratto, come modifiche alla portata della consegna e delle prestazioni, che si rivelano assolutamente necessarie dal punto di vista del contraente, il contraente informerà immediatamente bb-net, per iscritto e prima della loro attuazione, delle spese aggiuntive previste. Tutte le modifiche e la loro implementazione richiedono il previo consenso scritto di bb-net.

(5) Tutti i beni, i dispositivi e le attrezzature consegnati al cliente devono essere conformi ai requisiti legali. Su richiesta, l'appaltatore deve fornire a bb-net le opportune certificazioni e / o dichiarazioni di conformità immediatamente e gratuitamente. Ciò vale in particolare, ma non esclusivamente, per i prodotti con marcature CE, RoHS o EAR.

(6) I diritti di scioglimento del contratto saranno determinati in conformità con le disposizioni di legge.

(7) Il cliente può risolvere il contratto senza preavviso per giusta causa.

(8) In caso di risoluzione, fatti salvi gli altri diritti del Cliente, l'Appaltatore avrà diritto al solo compenso per i servizi resi fino alla data di risoluzione, che sono utilizzabili per il Cliente.

§ 3 TEMPI DI CONSEGNA E RITARDO NELLA CONSEGNA

(1) Il termine di consegna indicato dal cliente nell'ordine è vincolante. Se il termine di consegna non è indicato nell'ordine e non è stato concordato diversamente, sarà di 3 giorni dalla conclusione del contratto. L'Appaltatore è obbligato a informarci immediatamente per iscritto, se si aspetta di non essere in grado di rispettare i tempi di consegna concordati - per qualsiasi motivo.

(2) Le prestazioni o le consegne anticipate, nonché qualsiasi prestazione parziale o consegna parziale, richiedono l'espresso consenso scritto del cliente.

(3) Se il contraente non esegue i propri servizi o non li esegue entro il periodo di consegna concordato o è inadempiente, i nostri diritti - in particolare alla rescissione e al risarcimento - saranno determinati in conformità con le disposizioni di legge. Le disposizioni di cui al paragrafo 4 rimangono inalterate.

(4) Se l'appaltatore è inadempiente, possiamo - oltre ad ulteriori pretese legali - richiedere un risarcimento forfettario per inadempienza per i danni causati, di default nella misura dello 0.5% del prezzo netto per giorno lavorativo, ma non superiore a 5% del prezzo netto della merce consegnata in ritardo. bb-net si riserva il diritto di dimostrare che è stato causato un danno maggiore. L'appaltatore si riserva il diritto di fornire la prova che non è stato subito alcun danno o solo un danno notevolmente inferiore.

§ 4 PRESTAZIONI E CONSEGNA

(1) Senza il nostro previo consenso scritto, il contraente non ha diritto a che la prestazione da lui dovuta sia resa da terzi (ad es. Subappaltatori). L'appaltatore si assume il rischio di approvvigionamento per i suoi servizi, salvo diverso accordo in singoli casi (ad esempio limitazione delle scorte).

(2) La consegna all'interno della Germania sarà "domicilio franco" nel luogo specificato nell'ordine. Se la destinazione non è specificata e se non diversamente concordato, la consegna deve essere effettuata presso la nostra sede legale a Schweinfurt. Il rispettivo luogo di destinazione è anche il luogo di adempimento per la consegna e qualsiasi prestazione successiva (debito da saldare nel luogo di adempimento).

(3) La consegna da paesi terzi deve sempre essere effettuata CIF in conformità agli Incoterms 2010.

(4) La consegna deve essere accompagnata da una bolla di consegna indicante la data (emissione e spedizione), il contenuto della consegna (numero articolo e quantità) e l'identificazione dell'ordine (data e numero). Se la bolla di consegna è mancante o incompleta, non siamo responsabili per eventuali ritardi nell'elaborazione e nel pagamento che ne derivano. Separato dalla bolla di consegna, ci deve essere inviata una nota di spedizione corrispondente con lo stesso contenuto.

§ 5 PREZZI E TERMINI DI PAGAMENTO

(1) Il prezzo indicato nell'ordine è vincolante. Tutti i prezzi si intendono comprensivi dell'IVA di legge, se non indicata separatamente.

(2) Salvo diverso accordo nei singoli casi, il prezzo include tutti i servizi e i servizi accessori dell'appaltatore (ad es. Montaggio, installazione), nonché tutti i costi accessori (ad es. Imballaggio adeguato, costi di trasporto, inclusa qualsiasi assicurazione di trasporto e responsabilità).

(3) Il prezzo concordato deve essere pagato entro 30 giorni di calendario dalla consegna completa e dall'esecuzione (inclusa qualsiasi accettazione concordata) e dal ricevimento di una fattura corretta. Se effettuiamo il pagamento entro 14 giorni di calendario, il contraente ci concederà uno sconto del 3% sull'importo netto della fattura. In caso di bonifico bancario, il pagamento si considera effettuato in tempo se la nostra banca riceve il nostro ordine di bonifico prima della scadenza del periodo di pagamento; non saremo responsabili per ritardi causati dalle banche coinvolte nel processo di pagamento.

(4) Non dobbiamo alcun interesse alla scadenza. In caso di mancato pagamento si applicano le disposizioni di legge.

(5) Avremo diritto ai diritti di compensazione e conservazione, nonché alla difesa dell'inadempimento del contratto nella misura consentita dalla legge. In particolare, abbiamo il diritto di trattenere i pagamenti dovuti fintanto che abbiamo ancora pretese nei confronti del contraente derivanti da prestazioni incomplete o difettose.

(6) L'Appaltatore ha il diritto di compensazione o di ritenzione solo sulla base di domande riconvenzionali che sono state determinate come legalmente vincolanti o sono indiscusse.

§ 6 TRASFERIMENTO DEL RISCHIO, INADEMPIMENTO DELL'ACCETTAZIONE

(1) La consegna di oggetti mobili da produrre o fabbricare, così come la prestazione di servizi di montaggio, richiede l'accettazione scritta da parte di bb-net. Il trasferimento del rischio ci passa all'accettazione del servizio da parte di bb-net. È esclusa un'accettazione implicita, in particolare mediante la messa in uso dei soggetti della prestazione da parte di bb-net.

(2) Il rischio di perdita accidentale e deterioramento accidentale della merce passerà a noi al momento della consegna nel luogo di adempimento. Se l'accettazione è stata concordata, è decisivo per il trasferimento del rischio. Le disposizioni statutarie della legge sui contratti di lavoro e di servizi si applicano di conseguenza anche per altri aspetti in caso di accettazione. Se dovessimo essere in ritardo di accettazione, la consegna della consegna non sarà influenzata.

(3) Le disposizioni di legge si applicano al verificarsi della nostra mora di accettazione. Tuttavia, il contraente deve anche offrirci espressamente il suo servizio se viene concordata un'azione o una collaborazione da parte nostra (ad es. Fornitura di materiale) in un determinato o determinabile orario di calendario. Se siamo in ritardo di accettazione, il contraente può richiedere un risarcimento per le sue spese aggiuntive in conformità con le disposizioni di legge (§ 304 BGB). Se il contratto si riferisce a un articolo specifico che deve essere prodotto dall'appaltatore (produzione individuale), l'appaltatore ha diritto ad ulteriori diritti solo se siamo obbligati a collaborare e siamo responsabili della mancata collaborazione.

§ 7 OBBLIGO DELL'APPALTATORE DI FORNIRE INFORMAZIONI

(1) Se l'appaltatore devia dal servizio concordato, deve immediatamente ed esplicitamente indicarlo a bb-net.

(2) Se, per eseguire il servizio concordato, esistono diverse soluzioni economicamente o tecnicamente più adatte, il contraente è obbligato a informare bb-net immediatamente e in modo completo per iscritto.

(3) Se il contraente riconosce di non poter adempiere in tutto o in parte ai suoi obblighi contrattuali o di non poterli adempiere in tempo, deve informarne senza indugio bb-net, indicandone i motivi.

§ 8 IMBALLAGGIO

(1) L'appaltatore è obbligato a ritirare gratuitamente il materiale di imballaggio e a smaltirlo correttamente e completamente. Su richiesta dell'appaltatore, dovrà essere fornita da terzi, se necessario, una prova adeguata dello smaltimento a norma di legge. Se l'appaltatore non ottempera a tale obbligo, il cliente ha il diritto di addebitare al contraente i costi della raccolta e dello smaltimento professionale e le spese associate per intero.

(2) L'appaltatore si impegna a rispettare gli obblighi derivanti dall'ordinanza sugli imballaggi (VerpackV), in particolare per quanto riguarda la corretta licenza, a dimostrarlo al cliente su richiesta e ad adempiere agli obblighi derivanti per il cliente dall'ordinanza sugli imballaggi. Se questi obblighi non sono trasferibili, il contraente supporterà il cliente nell'adempimento gratuito.

§ 9 SEGRETO

(1) Il cliente si riserva il diritto di proprietà e copyright su illustrazioni, progetti, disegni, calcoli, istruzioni di esecuzione, descrizioni dei prodotti e altri documenti. Tali documenti saranno utilizzati esclusivamente per l'adempimento contrattuale e ci saranno restituiti dopo il completamento del contratto. I documenti devono essere tenuti segreti a terzi, anche dopo la risoluzione del contratto. L'obbligo di mantenere la segretezza non decade fino a quando e nella misura in cui la conoscenza contenuta nei documenti forniti sia divenuta generalmente nota.

(2) La disposizione di cui sopra si applica mutatis mutandis a sostanze e materiali (ad es. Software, prodotti finiti e semilavorati) nonché a strumenti, modelli, campioni e altri articoli che forniamo all'appaltatore per la produzione. Tali oggetti devono, a condizione che non vengano elaborati, essere conservati separatamente a spese dell'appaltatore e assicurati in misura ragionevole contro la distruzione e la perdita.

§ 10 RISERVA DI PROPRIETÀ

(1) Una riserva di proprietà estesa, inoltrata, ampliata o successiva del contraente sulla merce ordinata non è riconosciuta dal cliente.

(2) Se il cliente accetta un'offerta del contraente per il trasferimento della proprietà (semplice riserva di proprietà), che è condizionata al pagamento del prezzo di acquisto, la riserva di proprietà scade al più tardi al pagamento del prezzo di acquisto per il merce.

§ 11 CONSEGNA DIFETTOSA

(1) Le disposizioni di legge si applicano ai nostri diritti in caso di vizi materiali e difetti di proprietà della merce (compresa la consegna errata e breve, nonché assemblaggio improprio, montaggio difettoso, manuali operativi o di istruzioni) e altre violazioni dei doveri da parte di l'appaltatore, salvo diversa disposizione di seguito.

(2) In conformità con le disposizioni di legge, il contraente è responsabile in particolare di garantire che la merce abbia la qualità concordata al momento del trasferimento del rischio a noi. In ogni caso, le descrizioni dei prodotti che - in particolare mediante designazione o riferimento nel nostro ordine - sono oggetto del rispettivo contratto o che sono state incorporate nel contratto allo stesso modo delle presenti CGA, sono considerate un accordo su qualità. Non fa differenza se la descrizione del prodotto proviene da noi, dall'appaltatore o dal produttore.

(3) Nonostante il § 442 par. 1 frase 2 BGB (codice civile tedesco), il cliente ha diritto a reclami per vizi senza limitazioni anche se il cliente non era a conoscenza del difetto al momento della conclusione del contratto per colpa grave.

(4) Le disposizioni di legge (§§ 377, 381 HGB) si applicano al dovere commerciale di ispezionare e notificare i difetti con la seguente condizione: Il nostro dovere di ispezione sarà limitato ai difetti che si manifestano durante la nostra ispezione delle merci in entrata ai sensi esame esterno, inclusi i documenti di consegna (es. danni da trasporto, consegna errata e breve) o che sono riconoscibili durante il nostro controllo di qualità tramite campionatura casuale. Finché l'accettazione è stata concordata, non vi è alcun obbligo di ispezione. In caso contrario, dipende dalla misura in cui un'ispezione è fattibile nel normale svolgimento dell'attività, tenendo conto delle circostanze del singolo caso. Il nostro obbligo di notificare i difetti scoperti in seguito rimane inalterato. Indipendentemente dal nostro dovere di ispezione, il nostro reclamo (denuncia dei vizi) si considera in ogni caso tempestivo e tempestivo se inviato entro 5 giorni lavorativi dalla scoperta o, in caso di vizi evidenti, dalla consegna.

(5) Le prestazioni successive includeranno anche la rimozione dei Beni difettosi e la loro reinstallazione, a condizione che i Beni siano stati installati o attaccati a un altro oggetto in conformità con il loro tipo e uso previsto; la nostra pretesa legale al rimborso delle spese corrispondenti resta inalterata. Il contraente dovrà sostenere le spese necessarie ai fini dell'ispezione e della successiva esecuzione anche se risulta che non vi era alcun difetto. La nostra responsabilità per danni in caso di una richiesta ingiustificata di rimozione dei difetti rimane inalterata; Tuttavia, a questo riguardo saremo responsabili solo se abbiamo riconosciuto o per negligenza grave non abbiamo riconosciuto che non vi era alcun difetto.

(6) Nonostante i nostri diritti legali e le disposizioni di cui al par. 5, si applica quanto segue: Se il contraente non adempie al suo obbligo di fornire prestazioni successive - a nostra discrezione, rimediando al difetto (miglioramento successivo) o consegnando un articolo privo di difetti (consegna sostitutiva) - entro un ragionevole periodo di tempo stabilito da noi, possiamo rimediare noi stessi al difetto e chiedere il rimborso delle spese necessarie o un corrispondente pagamento anticipato dal contraente. Se la prestazione successiva da parte dell'Appaltatore è fallita o è irragionevole per noi (ad esempio a causa di un'urgenza particolare, pericolo per la sicurezza operativa o minaccia di danni sproporzionati), non è necessario fissare alcuna scadenza; informeremo il contraente di tali circostanze senza indugio, se possibile in anticipo.

(7) In caso contrario, in caso di difetto materiale o difetto di proprietà, abbiamo il diritto di ridurre il prezzo di acquisto o di recedere dal contratto in conformità con le disposizioni di legge. Inoltre, abbiamo diritto a un risarcimento per danni e spese secondo le disposizioni di legge.

§ 12 RICORSO FORNITORE

(1) I nostri diritti di rivalsa legalmente determinati all'interno di una catena di fornitura (ricorso del fornitore secondo §§ 445a, 445b, 478 BGB), abbiamo diritto senza limitazioni oltre alle rivendicazioni per difetti. In particolare, abbiamo il diritto di richiedere al contraente esattamente il tipo di prestazione successiva (rettifica dei difetti o consegna sostitutiva) che dobbiamo al nostro cliente nel singolo caso. Il nostro diritto di scelta legale (§ 439 par.1 BGB) non è limitato da questo.

(2) Prima di riconoscere o soddisfare un reclamo per difetti asseriti dal nostro cliente (incluso il rimborso delle spese in conformità con §§ 445a para.1, 439 para.2 e 3 BGB), informeremo il contraente e richiederemo una dichiarazione scritta dei fatti del caso. Se una dichiarazione motivata non viene rilasciata entro un periodo di tempo ragionevole e non viene raggiunta alcuna soluzione amichevole, il reclamo per i difetti effettivamente concessi da noi sarà considerato dovuto al nostro cliente. In tal caso, sarà cura del contraente fornire la prova contraria.

(3) I nostri reclami derivanti dal ricorso al fornitore si applicano anche se le merci difettose sono state ulteriormente elaborate da noi o da terzi, ad esempio mediante incorporazione in un altro prodotto.

§ 13 RESPONSABILITÀ DEL PRODUTTORE

(1) Se l'Appaltatore è responsabile per danni al prodotto, ci indennizza da pretese di terzi nella misura in cui la causa rientra nella sua sfera di controllo e organizzazione e l'Appaltatore stesso è responsabile nei confronti di terzi.

(2) Nell'ambito del suo obbligo di risarcimento, il contraente rimborserà le spese ai sensi dei §§ 683, 670 BGB (codice civile tedesco) che derivano da o in connessione con una rivendicazione di terzi, comprese le azioni di richiamo da noi eseguite . Informeremo il contraente del contenuto e della portata delle misure di richiamo - per quanto possibile e ragionevole - e gli daremo l'opportunità di commentare. Ulteriori rivendicazioni legali rimarranno inalterate.

(3) L'Appaltatore dovrà stipulare e mantenere un'assicurazione sulla responsabilità del prodotto con una copertura forfettaria di almeno 10 milioni di EUR per lesioni personali / danni alla proprietà

§ 14 DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE

(1) L'Appaltatore dovrà indennizzare il Cliente alla prima richiesta scritta e fatte salve le rivendicazioni legali, da presunte violazioni del diritto dei brevetti, del diritto d'autore o di altri diritti di proprietà. L'obbligo di risarcimento include tutte le spese sostenute dal cliente in relazione a pretese di terzi.

(2) Il periodo di prescrizione per la richiesta di risarcimento è di tre anni dal momento della conoscenza o dell'ignoranza per colpa grave del cliente delle circostanze che giustificano la richiesta. In caso contrario, la richiesta di indennizzo decade in prescrizione dieci anni dopo la sua creazione, indipendentemente dalla conoscenza o dalla mancanza di conoscenza per negligenza grave.

§ 15 PERIODO DI LIMITAZIONE

(1) Le rivendicazioni reciproche delle parti contraenti scadono in prescrizione ai sensi delle disposizioni di legge, salvo diversa disposizione di seguito.

(2) Nonostante la Sezione 438 (1) n. 3 BGB (codice civile tedesco), il termine di prescrizione generale per i reclami per vizi è di 3 anni dal trasferimento del rischio. Se l'accettazione è stata concordata, il termine di prescrizione decorre dall'accettazione. Il periodo di prescrizione di 3 anni si applica di conseguenza anche ai reclami derivanti da vizi di proprietà, per cui resta inalterato il periodo di prescrizione legale per i diritti reali di restituzione di proprietà di terzi (§ 438 paragrafo 1 n. 1 BGB); inoltre, le pretese derivanti da vizi di proprietà non sono in alcun caso prescritte fino a quando il terzo può ancora far valere il diritto - in particolare in assenza di limitazioni - nei nostri confronti.

(3) I termini di prescrizione della legge sulle vendite, compresa la suddetta estensione, si applicano - nella misura legale - a tutte le richieste contrattuali per vizi. Nella misura in cui abbiamo anche diritto a richieste di risarcimento danni extracontrattuali a causa di un difetto, qui si applica il normale termine di prescrizione legale (§§ 195, 199 BGB), a meno che l'applicazione dei termini di prescrizione della legge sulle vendite non comporti un termine di prescrizione più lungo nei singoli casi.

§ 16 DIRITTI DI UTILIZZO E SFRUTTAMENTO

(1) Se non sono stati stipulati accordi divergenti, il Contraente concede irrevocabilmente al Contraente, nella misura in cui egli stesso è il titolare di tutti i diritti, diritti illimitati di utilizzo e sfruttamento di tutti i calcoli, grafici, piani, prodotti, modelli, disegni, strumenti , grafica o altri documenti in forma scritta, elettronica o di altro tipo.

§ 17 REVISIONE

(1) Il cliente ha il diritto di controllare l'esecuzione del contratto da parte del contraente. Il cliente si riserva il diritto di visionare i documenti di collaudo e di esecuzione e di controllare le strutture e le attrezzature necessarie per l'esecuzione del contratto. Se il cliente ritiene che sia necessaria un'ispezione dei locali dell'appaltatore, il cliente deve registrarsi in anticipo per un appuntamento entro l'orario di apertura.

(2) Il cliente ha inoltre il diritto di verificare la conformità alle normative in conformità con la clausola 19 delle presenti CG.

§ 18 RIFERIMENTO

(1) L'utilizzo di nomi di società, marchi o loghi del cliente da parte del contraente in relazione a scopi pubblicitari o riferimenti richiede l'espresso consenso scritto del cliente in anticipo.

§ 19 REGOLAMENTO BB-NET, AUTORIZZAZIONE ALL'ACCESSO

(1) Entrando nei locali di bb-net, l'appaltatore si impegna a prendere atto e rispettare le normative della società esterna. È possibile accedere al regolamento su Internet all'indirizzo bb-net / regolamento aziendale esterno.

§ 20 SCELTA DELLA LEGGE E GIURISDIZIONE

(1) Le presenti CGV e il rapporto contrattuale tra noi e il Contraente sono disciplinati dalla legge della Repubblica Federale di Germania ad esclusione del diritto internazionale uniforme, in particolare la Convenzione di vendita delle Nazioni Unite.

(2) Se il Contraente è un commerciante ai sensi del Codice commerciale tedesco, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico, il foro competente esclusivo - anche internazionale - per tutte le controversie derivanti dal rapporto contrattuale sarà essere la nostra sede legale a Schweinfurt. In tutti i casi, tuttavia, abbiamo anche il diritto di intentare un'azione nel luogo di adempimento dell'obbligo di consegna in conformità con le presenti Condizioni generali o un accordo individuale precedente o presso il foro generale del Contraente. Le disposizioni legali prioritarie, in particolare quelle relative alla giurisdizione esclusiva, rimangono inalterate.

Puoi scaricare i nostri termini e condizioni generali di acquisto di febbraio 2020 in formato PDF qui:

Le condizioni generali di garanzia di bb-net media GmbH (di seguito bb-net) si applicano esclusivamente ai clienti commerciali. Se hai acquistato un prodotto tecXL come privato, ti preghiamo di fare riferimento al fornitore pertinente per quanto riguarda la gestione della garanzia. I diritti esistenti oltre la presente garanzia non sono limitati dalla concessione di una garanzia.

§ 1 AMBITO DELLA GARANZIA

(1) bb-net garantisce ai propri clienti che tutto l'hardware venduto sia privo di difetti di fabbricazione, materiali e lavorazione. Le regole della tecnologia generalmente accettate al momento della produzione sono decisive.

(2) bb-net riparerà il prodotto difettoso o lo sostituirà con almeno un prodotto equivalente o comparabile. Tuttavia, i costi saranno in ogni caso a carico di bb-net.

(3) Se non è possibile né la riparazione né la sostituzione del dispositivo difettoso, bb-net rimborserà il valore corrente del dispositivo. Il valore corrente sarà determinato dal calcolo del prezzo di bb-net. Se il difetto si manifesta entro i primi 12 mesi, bb-net rimborserà all'acquirente l'intero prezzo di acquisto.

(4) Le parti sostituite diventano proprietà di bb-net. Non esistono ulteriori rivendicazioni. bb-net non metterà a disposizione alcuna attrezzatura in prestito durante il periodo di garanzia, in particolare per le riparazioni, e non sosterrà i relativi costi.

(5) Se una batteria ricaricabile viene utilizzata con beni usati ricondizionati recanti il ​​sigillo tecXL, bb-net garantisce un tempo di funzionamento minimo di 30 minuti durante il normale funzionamento.

§ 2 ESCLUSIONE DI GARANZIA

(1) Le parti soggette a usura sono escluse dalla garanzia. In particolare, ma non esclusivamente, questi includono: batterie, condensatori, ventilatori, agenti termoconduttori, scolorimenti, cerniere, leve, alette o tracce di usura nella zona di ingresso. Per gli accumulatori, la garanzia è limitata a un massimo di 6 mesi.

(2) Sono esclusi dalla garanzia i danni causati da forza maggiore o catastrofi naturali in particolare, ma non esclusivamente: fuoco, radiazioni, gelo, sole / caldo, inondazioni, guerra, virus informatici, programmazione, errori software, forza esterna o effetti di impatto .

(3) Allo stesso modo, l'uso improprio o la modifica dell'attrezzatura è escluso da una richiesta di garanzia. Esempi di uso improprio includono, ma non sono limitati a: danni causati dall'acqua, danni da corrosione, difetti dovuti ad accessori non approvati dal produttore e l'installazione di software non approvato dal produttore.

(4) Errori seriali del produttore, errori del software e / o errori relativi al sistema operativo sono esclusi dalla garanzia.

(5) Inoltre, la garanzia cesserà di essere valida in caso di mancato rispetto delle istruzioni di installazione e manutenzione e / o riparazione del dispositivo da parte di qualsiasi persona / azienda diversa da bb-net. Tranne se bb-net lo ha espressamente accettato in forma scritta.

(6) I display indipendenti, ma anche quelli integrati, sono classificati in quattro classi di errore di pixel secondo ISO 13406-2. Questi prodotti sono testati e venduti in base alla classe di errore di pixel della categoria ISO II. Il numero massimo consentito di errori per milione di pixel è di due pixel permanentemente illuminati (tipo di errore 1), due pixel neri permanentemente (tipo di errore 2) o cinque sottopixel difettosi , permanentemente illuminato nei colori rosso, verde, blu e permanentemente nero (tipo di errore 3). I pixel difettosi non rappresentano una richiesta di garanzia entro le specifiche valide.

(7) Il montaggio o lo smontaggio della parte o del prodotto difettoso non è coperto dalla garanzia.

§ 3 PERIODO DI GARANZIA

(1) Il periodo di garanzia per i prodotti tecXL è di 24 mesi, per altro hardware utilizzato, il cosiddetto IT usato, di 3 mesi e inizia dalla data della fattura.

(2) In caso di prima rivendita di prodotti con il sigillo tecXl da parte del cliente, il periodo di garanzia ricomincia da capo, ma l'estensione è limitata a un massimo di 6 mesi. A richiesta, la prova d'acquisto in originale deve essere consegnata a bb-net, attraverso la quale il dispositivo può essere chiaramente identificato. Gli accumulatori sono esclusi da questo.

(3) L'eventuale sostituzione di componenti nell'ambito delle prestazioni in garanzia non comporterà un nuovo inizio del periodo di garanzia.

§ 4 PROCEDURA IN CASO DI RICHIESTA IN GARANZIA (GARANZIA DI BRING-IN)

(1) Se scopri un difetto nel tuo prodotto tecXL, contatta immediatamente il nostro servizio clienti utilizzando il modulo online nel tuo account cliente all'indirizzo https://rma.bb-net.de.

(2) Se il nostro servizio clienti determina che il prodotto lamentato potrebbe essere difettoso e la richiesta di garanzia è giustificata, riceverai un numero di elaborazione (RMA) e le istruzioni per la spedizione del prodotto a bb-net.

(3) I resi da noi autorizzati in imballaggi di trasporto adeguati a bb-net sono pagati in anticipo e assicurati di conseguenza. La merce verrà spedita all'indirizzo indicato sulla spedizione di reso.

(4) Dopo che è stato fornito il servizio di garanzia, riceverai il tuo prodotto tecXL con la stessa configurazione che aveva originariamente al momento dell'acquisto, soggetto a possibili aggiornamenti.

(5) Non è possibile restituire un prodotto incompleto a bb-net senza contattare in anticipo il nostro servizio clienti. bb-net si riserva il diritto di restituire consegne senza preavviso e di addebitare al mittente le spese di spedizione e di gestione.

§ 5 ASSUNZIONE DEI COSTI

(1) L'acquirente dovrà sostenere i costi della presentazione e i suoi costi accessori. In caso di reclami entro i primi 60 giorni dalla data di consegna, bb-net sarà anche autorizzata a sostenere i costi di restituzione.

(2) Dopo il completamento della riparazione, bb-net restituirà l'apparecchiatura al cliente a spese di bb-net senza ulteriore preavviso.

§ 6 ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ

(1) bb-net non si assume alcuna responsabilità per i dati e il software installato. bb-net si riserva il diritto di eliminare i supporti dati nell'ambito delle prestazioni della garanzia e di reinstallare il sistema operativo.È responsabilità del cliente reinstallare il sistema operativo e altri software.

(2) bb-net non si assume alcuna responsabilità per la perdita di dati durante il trasporto da o verso bb-net. L'assicurazione sul trasporto copre solo il valore della spedizione.

(3) bb-net non si assume alcuna responsabilità per le riparazioni effettuate come gesto di buona volontà.

§ 7 PROTEZIONE DEI DATI

(1) I dati necessari per eseguire ed elaborare il servizio di garanzia devono essere raccolti, trasferiti ed elaborati. Utilizzando la rispettiva procedura di restituzione valida, il cliente accetta che questi dati possano essere raccolti ed elaborati. bb-net agisce secondo il principio dell'economia dei dati.

§ 8 LUOGO DI ADEMPIMENTO, GIURISDIZIONE E LEGGE APPLICABILE

(1) Luogo di adempimento degli obblighi derivanti dalla presente garanzia è Schweinfurt. Per quanto consentito, il foro competente è il distretto di Schweinfurt. La legge tedesca si applica a questa garanzia ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci, a meno che la legge internazionale obbligatoria sulla protezione dei consumatori non lo precluda.

NOI RISPOSTA LA TUA DOMANDA






    Scorrere fino a Top